Ottobre 2014

Denunciato che il blocco degli Stati Uniti pretende di paralizzare il trasporto a Cuba
1.10 – Gli Stati Uniti cercano da oltre mezzo secolo di paralizzare i sistemi di trasporto di Cuba come parte come della loro politica di blocco contro questa nazione, ha denunciato oggi il Ministro dei Trasporti, César Arocha. Questa guerra economica ha colpito seriamente la qualità di vita dei cubani e causato perdite al paese di molti milioni, ha affermò Arocha in dichiarazioni a Prensa Latina.

Il New York Times rivela piani di aggressione degli Stati Uniti a Cuba nel 1976
1.10 - Documenti declassificati della Biblioteca Presidenziale Gerald R. Ford, hanno rivelato che l'ex-segretario di Stato Henry A. Kissinger aveva tracciato piani segreti per lanciare attacchi aerei contro Cuba nel 1976, pubblica oggi il quotidiano The New York Times. I documenti sono stati declassificati su richiesta di un gruppo di ricercatori statunitensi dell'Archivio Nazionale di Sicurezza.

L’eliminazione della doppia moneta, principale sfida della banca cubana
1.10 - Il Ministro presidente della Banca Centrale di Cuba (BCC), Ernesto Medina, ha indicato che l'eliminazione della doppia moneta a Cuba costituisce un compito di alta priorità per il sistema finanziario nazionale. Medina ha riportato in un'intervista pubblicata questo mercoledì sul Granma l'importanza dell'unificazione monetaria a Cuba, dove circolano attualmente la valuta locale o CUC e il peso cubano o CUP.

Il Presidente cubano dà il suo saluto alla brigata medica che va a combattere l’ebola
2.10 - il Presidente cubano, Raúl Castro Ruz, ha salutato nella notte i 165 professionisti della salute che si recano nella Sierra Leone per fare parte della lotta mondiale contro l'ebola, ha pubblicato oggi il Granma. Alla scaletta dell'aereo, il Generale dell’Esercito ha dato una stretta di mano a ognuno dei cooperanti cubani che sono partiti per compiere il sacro dovere di salvare vite, secondo una notizia divulgata oggi dal quotidiano.

Condannate a La Habana persone implicate in reati di corruzione
3.10 – Diversi ex-funzionari cubani e un imprenditore straniero sono stati condannati dalla Seconda Sala del Tribunale Provinciale Popolare di La Habana per reati contro l'economia cubana, è stato comunicato oggi dai mezzi nazionali. I reati provati dalla corte erano relativi alla corruzione in settori dell'agro-industria zuccheriera, del settore minerario e del turismo con un importo totale dei danni superiori a 91.697.000 pesos, secondo quanto pubblicato dal Granma.

I medici cubani sono arrivati nella Sierra Leone per combattere l’ebola
3.10 - La brigata medica cubana che lavorerà nella lotta contro il virus dell’ebola, è arrivata nella Sierra Leone, dove è stata ricevuta dalla Viceministro della Salute di quella nazione africana, Madina Rahman, ha comunicato oggi a La Habana il Ministero delle Relazioni Estere. Secondo il sito-web Cubaminrex, la Viceministro ha riconosciuto la cordiale relazione tra i due paesi dimostrata con la presenza della brigata medica nella Sierra Leone per aiutare nel combattimento contro questa malattia.

Commemorata a Cuba la giornata delle vittime del terrorismo di Stato
6.10 – Un corteo avrà luogo oggi a La Habana per rendere omaggio alle vittime del terrorismo di Stato, nella giornata di ricordo delle vittime dell'attentato che ha distrutto in volo un aereo civile cubano 38 anni fa. Secondo quanto previsto, il Cimitero di Colón di La Habana sarà il posto per una cerimonia di commemorazione di questo sabotaggio che è costato la vita a 73 persone.

I coltivatori di riso cubani alla ricerca dell'autosufficienza del cereale
6.10 - Il Ministro dell'Agricoltura, Gustavo Rodríguez Rollero, ha considerato che i produttori di riso cubani sono oggi più vicini al raggiungimento dell'autosufficienza, speranza che si trasformerà in un notevole contributo all'economia sostituendo le importazioni. In un'analisi con i produttori del cereale della centrale provincia cubana di Sancti Spíritus, considerati i più efficienti e i più produttivi del paese, ha affermato che saranno create le condizioni per il 2016 per garantire 538.000 tonnellate, il 60 % del fabbisogno nazionale.

Omaggio ai caduti del Fronte Nord di Las Villas
7.10 - Il Vicepresidente dei Consiglio di Stato e dei Ministri, Ramiro Valdés, ha presieduto oggi la cerimonia familiare con onori militari nel Mausoleo ai Martiri del Fronte Nord di Las Villas. Durante la cerimonia, avvenuta a Yaguajay nella provincia centrale di Sancti Spíritus, sono stati inumati una ventina di resti di combattenti caduti durante la guerra di liberazione o morti dopo il trionfo rivoluzionario del 1° gennaio 1959.

Ricordato il Che nel 47° anniversario della sua sparizione fisica
8.10 - Milioni di persone nel mondo ricordano oggi Ernesto Che Guevara in occasione del 47° anniversario della sua sparizione fisica nella località boliviana di La Higuera. Il combattente rivoluzionario era nato il 14 giugno 1928 a Rosario, in Argentina, ma a quattro anni di età la sua famiglia si trasferì nella città di Altagracia per tener lontano il bambino asmatico dall'inquinamento della città.

Terrorista di origine cubana vincola la CIA all’assassinio di Kennedy
9.10 - Nuove rivelazioni sull’assassinio del Presidente statunitense John F. Kennedy nel 1963, sono state fatte da Antonio Veciana, terrorista di origine cubana ed ex-agente della CIA, residente a Miami. Veciana ha confessato, nella conferenza "La relazione Warren e l'assassinio di JFK: mezzo secolo di rivelazioni significative", da poco conclusa, che il suo capo nell'Agenzia Centrale di Intelligencea (CIA), David Atlee Phillips, alias Maurice Bishop, aveva contattato Lee Harvey Oswald, a Dallas, prima del crimine.

Evidenziata a Cuba la vittoria elettorale di Evo Morales
13.10 - La rielezione di Evo Morales a presidente della Bolivia con il sostegno del 60 % dei votanti e la felicità dei boliviani per la travolgente vittoria, risaltano nei titoli di oggi sulla stampa cubana. Viene messo in rilievo che questo trionfo elettorale qualifica Morales un importante leader latinoamericano, lo trasforma in un’icona per la regione e avrà una ripercussione mondiale e nei prossimi processi elettorali.

Il reverendo Jesse Jackson chiede la fine del blocco degli Stati Uniti contro Cuba
14.10 - Il reverendo statunitense Jesse Jackson, ha fatto appello alla fine del blocco economico, commerciale e finanziario che gli Stati Uniti impongono a Cuba da 52 anni, pubblica oggi il sito digitale di un quotidiano di Chicago. "L'opposizione implacabile del Governo degli Stati Uniti alla presenza di Cuba alle riunioni continentali, ha offeso praticamente tutti i nostri vicini", ha sottolineato Jackson, che ha riconosciuto che questa politica di soffocamento contro l'isola caraibica, ha contribuito a isolare Washington.

Cuba riporta una diminuzione degli incidenti sul lavoro
15.10 - Cuba ha ridotto gli infortuni sul lavoro durante la prima metà del 2014 rispetto all'anno precedente, mentre è cresciuta la quantità di giorni lavorativi persi per la gravità di questi fatti, hanno comunicato oggi i mezzi di stampa. Da gennaio a luglio sono stati registrati 1.936 incidenti di questo tipo, che significano un totale di 169.410 giorni di lavoro persi, rispetto ai 111.202 calcolati nel 2013, ha comunicato all'Agenzia di Informazione Nazionale, Ana Julia Cleger, funzionaria della Centrale dei Lavoratori di Cuba (CTC).

Annunciato un vertice dell'ALBA-TCP sulla cooperazione contro l’ebola
16.10 - I paesi membri dell'Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nuestra América-Trattato di Commercio dei Popoli (ALBA-TCP) si riuniranno a La Habana in un vertice straordinario per concertare la cooperazione contro l'epidemia di ebola, riporta oggi la stampa cubana. La riunione è in programma per il prossimo giorno 20 e ha come obiettivo quello di concertare la cooperazione regionale per la prevenzione e per la lotta all’ebola, indica una nota del Ministero degli Esteri cubano citato dal quotidiano cubano.

In arrivo una nuova carta di identità cubana
16.10 – A Cuba entrerà in uso a partire dal 29 ottobre una nuova carta d'identità per i suoi cittadini, come parte di un processo che inizierà da La Habana, per estendersi gradualmente al resto del paese, ha comunicato oggi il quotidiano Granma. In una conferenza stampa sono stati spiegati ieri i vantaggi di questo certificato di identità, il cui formato di nuovo tipo è più durevole e sicuro, perché riduce le possibilità falsificare l’identità, ha comunicato il vice-capo della Direzione di Identificazione, Immigrazione e Condizione di Straniero, colonnello Mario Méndez.

Il blocco degli Stati Uniti colpisce l’industria cubana del nichel
17.10 - Il blocco degli Stati Uniti ha provocato perdite per oltre 50 milioni di dollari all'industria cubana del nichel da marzo 2013 fino a marzo 2014, come hanno comunicato oggi autorità del settore. Secondo Rubén Cid Carbonell, Viceministro di Energia e Miniere nell'isola, i principali danni della politica imposta da Washington contro Cuba sono legati fondamentalmente al tema della ricollocazione dei mercati.

La Dichiarazione dell'ALBA diventa un piano di azione contro l’ebola
20.10 - Il Presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha detto oggi a La Habana che la dichiarazione finale del Vertice Straordinario dell'Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nostra America sarà un piano di azione per combattere l'ebola. Il documento adottato oggi riporta che è una preoccupazione il fatto che le risorse internazionali richieste per intraprendere azioni rapide ed efficaci per affrontare l'epidemia dell'ebola continuano a essere insufficienti per affrontare quello che potrebbe trasformarsi in una delle epidemie più gravi nella storia dell'umanità.

Terremoti percettibili a Guantánamo
20.10 - Due terremoti percettibili, il primo alla 01:25 ora locale e il secondo alle 08:50, sono avvenuti a Guantánamo domenica 19 ottobre, comunica oggi il quotidiano Granma. Secondo la Rete di Stazioni del Servizio Sismologico Nazionale, il primo dei movimenti tellurici è stato localizzato alle coordinate 19.90 latitudine nord e a 74.36 longitudine ovest, a 33 Km. a sud-est di Imías, in provincia di Guantánamo, a una profondità di 12.5 chilometri e con una magnitudo 4.0 nella scala Richter.

Cuba si aspetta un nuovo sostegno massiccio all'ONU, annuncia l’Ambasciata in Egitto
21.10 - Cuba si aspetta un'altra vittoria politica all'ONU sulla votazione del progetto di risoluzione per l’eliminazione del blocco statunitense, ha affermato oggi a Il Cairo l'addetto commerciale cubano, Alexander Pellicer. Dalla sua imposizione, Cuba ha patito perdite per 1.112,534 milioni di dollari per la misura punitiva, respinta in 22 occasioni consecutive dall'Assemblea Generale, la più recente l'anno scorso con 188 voti a favore, la votazione maggiore nella storia dell'ONU.

Il Presidente cubano ha salutato la brigata medica contro l'ebola
22.10 - Il Presidente cubano, Raúl Castro, ha salutato una brigata medica che parteciperà in Africa alla lotta contro l'ebola che ha oggi il suo epicentro nei paesi dell'ovest di questo continente. In questa occasione i cooperanti erano 83, con destinazione Liberia (49) e Guinea Conakry (34), nazioni colpite da anni dalla povertà, ambiente di sviluppo della terribile malattia.

Oltre 360 aziende cubane esporranno le loro offerte alla FIHAV 2014
22.10 – Oltre 360 aziende saranno rappresentate nel padiglione dedicato a Cuba durante la XXXII Fiera Internazionale di La Habana (FIHAV 2014), un evento che si prepara oggi per promuovere l'investimento straniero a Cuba. Il presidente della Camera di Commercio, Orlando Hernández, ha informato che l'appuntamento, dal 2 all’8 novembre prossimo, conterà su 170 stand cubani nei quali saranno esposti i principali prodotti e servizi di esportazione.

Saranno utilizzate in Ecuador 12.000 dosi del medicamento cubano Heberprot-P
22.10 – Circa mille pazienti ecuadoriani che hanno ulcera nel piede diabetico saranno curati con l'applicazione di 12.000 dosi del medicamento cubano Heberprot-P, come parte di un accordo bilaterale, ha informato oggi il coordinatore del programma, Erick Hernández. In dichiarazioni a Prensa Latina, ha spiegato che 25 professionisti cubani stanno prestando attenzione in cinque province della nazione sud-americana (El Oro, Esmeraldas, Los Ríos, Santo Domingo e Manabí), grazie a un accordo tra la Commercializzatrice di Servizi Medici Cubani e l'Istituto Ecuadoriano di Previdenza Sociale.

Liberia e Guinea Conakry ringraziano Cuba per l’aiuto contro l'ebola
23.10 - I governi di Liberia e Guinea Conakry hanno ringraziato per l'aiuto medico che Cuba offre in questi paesi dell'Africa occidentale, in mezzo a una crisi di salute nella quale l'ebola è protagonista. Speriamo che gli specialisti cubani non solo partecipino alla lotta contro questa epidemia, ma anche rafforzino il settore della salute in temi relativi alla preparazione e allo spiegamento di personale nelle altre aree critiche del sistema sanitario, ha detto il Ministro liberiano delle Relazioni Estere, Augustine Kpehe.

Un ministro uruguayano ringrazia per la collaborazione cubana
23.10 - La collaborazione di Cuba con l'Uruguay non si è mai interrotta, nonostante le difficoltà, ha affermato oggi a Montevideo Daniel Olesker, Ministro dello Sviluppo Sociale. In dichiarazioni a Prensa Latina, Olesker che è stato anche ex-Ministro della Salute Pubblica ha ricordato che per molti sono giunte diverse brigate di collaboratori, in primo luogo medici nell'Ospedale degli Occhi, e poi tecnici in quello di Ortopedia.

Celebrato l’85° anniversario di Cubana de Aviación
24.10 - La compagnia Cubana de Aviación, una delle linee aeree più antiche del continente, ha iniziato a La Habana i festeggiamenti per i suoi 85 anni dalla fondazione con l’annullamento di francobolli postali dedicati alla ricorrenza. L'emissione dei bolli è stata capeggiata dal presidente della Corporazione Aeronautica Civile dei Servizi Aeroportuali (CACSA), Ramón Martínez Echevarría, e dal direttore generale di Cubana de Aviación, José M. Borge, tra altri funzionari.

Agenzie dell'ONU sostengono l’attualizzazione del modello economico cubano
24.10 - Diverse agenzie dell'Organizzazione delle Nazioni Unite lavorano con Cuba per sostenerla nelle sue priorità di sviluppo economico e sociale, come hanno affermato oggi rappresentanti di questi enti. Questo 24 ottobre, quando l'ONU celebrerà il suo 69° anniversario, organismi con presenza a Cuba hanno reso noto le direttrici del Quadro di Assistenza (MANUD) 2014-2018, un meccanismo che ha il proposito di sostenere il processo di aggiornamento del modello economico cubano.

Cuba disposta a cooperare con l'Angola nella prevenzione e nella lotta all'ebola
24.10 – A Luanda, Cuba ha manifestato la sua disposizione a cooperare con l'Angola nella prevenzione e nella lotta al virus dell’ebola che ha causato fino a oggi la morte di 4.877 persone e ne ha contagiate 9.936 nell’Africa Occidentale. "Vi sono a Luanda quattro specialisti, preparati dall’Organizzazione Mondiale della Salute, per condividere esperienze e lavorare con il Ministero della Salute angolano nel rafforzare misure preventive, prima di proseguire il viaggio per la Sierra Leone", ha detto alla stampa l'Ambasciatrice cubana Gisela García.

Il Consiglio dei Ministri analizza temi dell’economia cubana
27.10 - Il Consiglio dei Ministri che si è riunito venerdì scorso con a capo il Presidente cubano, Raúl Castro, ha approvato varie politiche e misure in relazione all'aggiornamento del modello economico nazionale, comunica oggi il Granma. Tra i temi analizzati vi sono stati il portafoglio di opportunità dell'investimento straniero; l'invecchiamento della popolazione; le funzioni e le facoltà delle unità imprenditoriali di base; i conti per riscuotere e pagare; l'iscrizione degli immobili statali; e il Piano Generale di Ordinamento Urbano della città di Santiago de Cuba.

Cuba per attrarre 8.7 miliardi di dollari in investimenti stranieri
27.10 - Cuba presenterà un Portafoglio con 246 progetti da sviluppare con capitale straniero che ammonta a 8.710 milioni di dollari, ha comunicato il Vicepresidente del Consiglio dei Ministri, Marino Murillo. Durante la sessione del Consiglio dei Ministri di venerdì scorso - informa oggi il quotidiano Granma - Murillo ha presentato il Portafoglio di Opportunità per l'Investimento Straniero, la cui formazione – ha spiegato – "costituisce un aspetto essenziale nel processo di attrazione del capitale estero".

Collaboratore cubano muore in Guinea Conakry
27.10 - Il Ministero di Salute Pubblica di Cuba ha informato oggi della morte in Guinea Conakry di uno dei suoi collaboratori, per malaria con complicazione cerebrale, chi integrava la brigata che si è recata in quella nazione per combattere l’ebola. Una nota ufficiale diffusa questa mattina ha identificò il defunto in Jorge Juan Guerra Rodríguez, di 60 anni e laureato in Economia, originario della provincia cubana di Sancti Spíritus, nella parte centro-sud del paese.

Schiacciante rifiuto all’ONU al blocco contro Cuba
28.10 - L'Assemblea Generale dell'ONU ha adottato oggi con il voto a favore di 188 dei suoi 193 componenti la risoluzione "Necessità di porre fine al blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti contro Cuba". Per la ventitreesima occasione consecutiva, il principale forum delle Nazioni Unite fa appello in maniera categorica all’eliminazione dell’assedio applicato da Washington per oltre mezzo secolo, con danni economici stimati in 1.112,534 milioni di dollari e un danno umano incalcolabile. Nell'Assemblea, il documento che chiede alla Casa Bianca di far finire le sue sanzioni non è stato sostenuto dagli Stati Uniti e da Israele, mentre Isole Marshall, Micronesia e Palau si sono astenuti.

Il blocco a Cuba: gli Stati Uniti contro il mondo, dice il New York Times
29.10 - Stati Uniti e Israele sono rimasti soli contro il mondo un'altra volta riguardo al blocco a Cuba, ha considerato oggi un nuovo articolo pubblicato dal quotidiano The New York Times. Sotto il titolo "On Cuba Embargo, it´s the U.S. and Israel Against the World – Again" (Sul blocco a Cuba, Stati Uniti e Israele contro il mondo - una altra volta), il giornalista Ernesto Londoño ha commentato l'approvazione nell'Assemblea Generale dell'ONU di una risoluzione che chiede la fine di questo assedio economico, finanziario e commerciale imposto contro l'isola caraibica.

Istituzioni degli Stati Uniti coopereranno con Cuba nella lotta contro l'ebola
29.10 - Il direttore dei Centri di Controllo e Prevenzione delle Malattie degli Stati Uniti, Nelson Arboleda, ha detto a Washington la sua disposizione a cooperare con Cuba nella lotta contro l'epidemia dell'ebola che colpisce l'Africa occidentale. Questa è un'opportunità eccezionale per collaborare con il Ministero della Salute cubano, come pure con gli altri paesi e organizzazioni internazionali che partecipano a questo sforzo, ha detto intervenendo in una riunione internazionale di specialisti.

Rafforzare i controlli alle frontiere, essenziale per fermare l'ebola
30.10 - Rappresentanti della salute delle Americhe riuniti oggi a Cuba si sono trovati d’accordo sulla necessità di rafforzare le misure di controllo alle frontiere aeree e terrestri per evitare l'entrata dell'ebola nella regione. Nell'incontro, iniziato ieri, Cuauhtémoc Mancha, direttore generale aggiunto del Centro di Programmi Preventivi del Messico, ha indicato che il suo paese ha messo a fuoco non solo l'attenzione ai punti di entrata, porti e aeroporti, ma anche sul finanziamento e sull’equipaggiamento necessario.

Presentate a Cuba iniziative per affrontare l'ebola nelle Americhe
31.10 - Stabilire in ogni paese la vigilanza epidemiologica nei centri destinati a questo fine per persone provenienti da aree di trasmissione dell’ebola è una delle iniziative definite dagli esperti della regione delle Americhe. In una riunione tecnica realizzata a La Habana con specialisti e dirigenti di 34 nazioni dell'emisfero per la prevenzione di questa epidemia, sono state presentate varie proposte che serviranno come una guida per il lavoro futuro.