novembre 2014

Il New York Times chiede uno scambio di prigionieri tra Cuba e gli Stati Uniti
3.11 - Il quotidiano The New York Times ha chiesto al Presidente Barack Obama di scambiare lo statunitense Alan Gross, detenuto a Cuba per attività segrete, con i tre cubani antiterroristi che scontano un’ingiusta prigione negli Stati Uniti dal 1998. In un editoriale pubblicato ieri, dal titolo "A prisoner swap with Cuba" (Uno scambio di detenuti con Cuba), il quotidiano newyorkese ha riconosciuto che Alan Gross, il cittadino statunitense che sconta una condanna di 15 anni di carcere, è stato arrestato a La Habana a causa di una strategia irresponsabile del Governo degli Stati Uniti e che per questo si deve trovare una soluzione.

I rum cubani suscitano grande interesse alla FIHAV 2014
4.11 - La presenza dei rum cubani alla 32° Fiera Internazionale di La Habana FIHAV 2014 suscita oggi un rinnovato interesse nelle produzioni cubane legate al turismo e ai viaggi. Tra i rum leggeri nuovamente prende il comando l’Havana Club, uno dei più quotati sul mercato internazionale, di una lista di almeno otto marche esportabili, tra queste Santiago, Mulata e Cubay, presenti pure nella Fiera.

Prolungata la grande festa cubana del libro per promuovere nuove opere
4.11 - La prossima edizione della Fiera Internazionale del Libro di Cuba durerà due mesi in più del solito, hanno confermato oggi fonti della maggiore iniziativa editoriale di Cuba. Secondo il poeta Jesús David Curbelo, vicepresidente delle Relazioni Internazionali dell'Istituto Cubano del Libro, l'idea è di favorire un maggior contatto tra autori e pubblico, per promuovere le loro opere.

Religiosi a favore di promuovere il dialogo tra gli Stati Uniti e Cuba
5.11 - il presidente del Servizio Mondiale di Chiese, il reverendo John McCullough, si è pronunciato a La Habana per dare impulso ad azioni per promuovere un dialogo "sincero e trasparente" tra Cuba e Stati Uniti. Ieri in una conferenza stampa insieme ai suoi accompagnatori, il reverendo Gradye Parsons, della Chiesa Presbiteriana degli Stati Uniti, e il rabbino Howard Sunny Shnitzer, McCullog ha considerato necessario raggiungere più velocità e più avanzamenti nel dialogo tra i due paesi alla ricerca della pronta normalizzazione delle relazioni, e ha assicurato che continueranno gli sforzi per raggiungere tale obiettivo.

Accademico cubano sostiene la proposta del New York Times
6.11 - L'accademico Ricardo Alarcón ha sostenuto l'affermazione del quotidiano The New York Times che la liberazione dei tre antiterroristi cubani detenuti negli Stati Uniti è indispensabile per procedere verso la convivenza civile tra Cuba e Stati Uniti. In un articolo pubblicato nel sito-web Cubadebate, l'esperto ha considerato giusta e ragionevole la proposta del quotidiano statunitense di scambiare il nordamericano Alan Gross, sanzionato a Cuba per aver partecipato ad attività illegali, con i cubani Gerardo Hernández, Ramón Labañino e Antonio Guerrero.

Record di temperature massime in varie località cubane
6.11 – Lo scorso ottobre varie località cubane hanno registrato le temperature più alte della loro storia durante questo mese, si è appreso oggi a La Habana in una pubblicazione ufficiale. Il fenomeno è dovuto grazie alla permanenza di temperature diurne superiori alle abituali nel decorso delle due prime decadi, secondo quanto ha spiegato un'informazione del quotidiano cubano.

Saranno distrutte a Cuba le sostanze che danneggiano la cappa di ozono
7.11 – Il primo impianto per la distruzione delle Sostanze che Danneggiano la Cappa di Ozono (SAO) dell'America Latina, è in attesa del suo avviamento nella centrale provincia cubana di Sancti Spíritus, ha affermato oggi Salvador Damas, vicedirettore tecnico del centro industriale. Questo progetto, eseguito nella fabbrica di cemento Siguaney, è il risultato di una strategia sviluppata tra Cuba e il Fondo Multilaterale del Protocollo di Montreal mediante il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (PNUD).

Il New York Times riconosce l’ingerenza degli Stati Uniti contro Cuba
10.11 - Per la quinta volta in meno di un mese, il quotidiano The New York Times torna a pubblicare un lungo editoriale su Cuba, questa volta riconoscendo gli innumerevoli tentativi di destabilizzazione degli Stati Uniti, progettati per provocare a La Habana il crollo del Governo. Sotto il titolo "In Cuba, Misadventures in Regime Change" (A Cuba, sventure cercando di abbattere un regime), il Comitato Editoriale dell'influente giornale newyorkese questa domenica ha fatto un ripasso, dall'approvazione della Legge Helms-Burton nel 1996 fino ai giorni nostri, degli innumerevoli piani forgiati a Washington contro la stabilità nazionale di Cuba.

Esperti di 19 paesi partecipano a Cuba a un corso sull’ebola
10.11 - Con la presenza di circa cento partecipanti di 19 paesi dell'America Latina e dei Caraibi è iniziato oggi a La Habana il primo Corso Internazionale per la prevenzione e su come affrontare il virus dell’ebola. Orientare il personale della salute designato per la vigilanza epidemiologica di questo e di altre febbri emorragiche di origine virale, verso le azioni di prevenzione e di controllo è uno degli obiettivi dell'incontro che terrà le sue sessioni fino al prossimo venerdì nell'Istituto di Medicina Tropicale Pedro Kourí.

Personale medico cubano ha salvato oltre 292.000 guatemaltechi
11.11 - Personale cubano della salute ha salvato 292.640 guatemaltechi da novembre 1998 fino alla fine di ottobre dell'anno in corso, secondo dati della Brigata Medica Cubana diffusi oggi a La Habana. Da gennaio a ottobre del 2014, il numero di guatemaltechi salvati è stato di 9.544, mentre in questo stesso periodo sono stati assistiti 1.543.910 pazienti, secondo la più recente relazione della fonte.

Viceministra boliviana evidenzia l’importanza dell'ELAM
13.11 - La Scuola Latinoamericana di Medicina (ELAM) è stata importante per molti paesi del continente, ha affermato oggi la viceministra della Salute della Bolivia, Ariana Campero. La Campero, che si è laureata nel 2011 nel suddetto centro, ubicato a ovest della capitale cubana, ha rimarcato che lì si "formano medici, risorse umane, impegni con un sistema di salute gratuito, con grandi valori e soprattutto con principi e coscienza sociale per i luoghi più poveri del continente".

Consegnati a Cuba circa 400.000 crediti a persone fisiche
13.11 - Le istituzioni bancarie di Cuba hanno consegnato fino alla fine di settembre scorso 378.000 crediti a persone fisiche, come parte dell'aggiornamento del modello economico che è in vigore oggi a Cuba. Secondo quanto precisato dal Granma il vicepresidente della Banca Centrale di Cuba (BCC), Francisco Mayobre, questi finanziamenti hanno avuto un importo totale di 3.231 milioni di pesos (129.240.000 dollari), il 63 % dei quali è stato concesso per finanziare attività di costruzione nelle abitazioni.

La popolazione cubana, la più longeva dell'America
13.11 - La popolazione cubana è la più longeva dell'America, riportando oltre il 18 % degli abitanti nella terza età, secondo un’analisi demografica effettuata a Cuba. Questi studi evidenziano indicatori paragonabili ai paesi del cosiddetto primo mondo, ha sottolineato all'Agenzia di Informazione Nazionale l’esperto del Centro di Studi Demografici dell'Università di La Habana (CEDEM), Rafael Araujo.

I cileni interessati potranno ricevere trattamento medico in Cuba
14.11 - L'agenzia cilena Asmec ha firmato diversi contratti con Cuba per l'invio all'isola caraibica di persone interessate a un trattamento medico, hanno comunicato oggi a Santiago del Cile fonti dell'azienda. Secondo una nota stampa, la Asmec Ltda del Cile ha raggiunto accordi con due aziende cubane specializzate nel tema di accogliere pazienti che desiderino ricevere trattamenti medici specializzati.

Diabete Mellitus, un problema di salute in aumento
14.11 – Oltre 60 milioni di persone vivono oggi con diabete mellitus nella regione delle Americhe, dove uno ogni due adulti ha sovrappeso od obesità, segnala una relazione dell'Organizzazione Panamericana della Salute (OPS). Insieme all'eccesso di peso e all'inattività fisica, è il maggiore fattore di rischio di patire l'indisposizione che si trasforma in un problema crescente per la salute generale, per cui ogni 14 novembre si celebra la Giornata Mondiale del Diabete, per sottolineare la sua importanza.

Il New York Times condanna la politica degli Stati Uniti sul furto di cervelli a Cuba
17.11 - Un editoriale pubblicato oggi dal quotidiano statunitense The New York Times, ha condannato la fuga di cervelli da Cuba incoraggiata dagli Stati Uniti, e in particolare il programma che incentiva la migrazione di medici durante le missioni ufficiali all'estero. Questa è la sesta occasione in poca più di un mese che il Comitato Editoriale del quotidiano newyorkese abborda il tema delle politiche di Washington verso l'isola caraibica.

Il Presidente di Cuba saluta l’anniversario dell’Orchestra Sinfonica Nazionale
17.11 - Il Presidente di Cuba, Raúl Castro, ha sottolineato il lavoro dell'Orchestra Sinfonica Nazionale (OSN) nella difesa e nella promozione della cultura, ha informato oggi il Granma. Nel suo saluto al 55° anniversario di detta istituzione musicale, il Capo di Stato ha considerato la fondazione dell'OSN una precoce dimostrazione dell'importanza che la Rivoluzione nascente ha concesso alla cultura.

Cuba si batte all’ONU per una maggiore indipendenza dell’Assemblea Generale
18.11 - Cuba ha difeso oggi alle Nazioni Unite il processo di rivitalizzazione dell'Assemblea Generale affinché sia diretto a rafforzare l'indipendenza e il dibattito ampio in questo organismo. Intervenendo in un forum dell'Assemblea dedicato alla sua rivitalizzazione, l'Ambasciatore alterno cubano presso l’ONU, Óscar León, ha indicato che il plenario dei 193 paesi membri è un spazio senza posto per egemonie né per l'obsoleto diritto al veto, "in cui tutti abbiamo voce e voto".

Cuba a tolleranza zero sulla tratta di persone e sugli abusi sessuali
18.11 - Cuba applica una politica a tolleranza zero di fronte a delitti di tratta di persone in qualunque modo e di abuso sessuale, ha affermato oggi il Ministero degli Esteri in una relazione sull’affrontare dal punto di vista giuridico e penale questi reati. Il testo, pubblicato nel portale web Cubaminrex, spiega che detta politica si materializza mediante un insieme di azioni e di misure avviate ad elevare la prevenzione, a rafforzare il confronto, a sanzionare severamente gli autori e a offrire protezione alle vittime.

Richiamo al rispetto delle leggi sulla sicurezza stradale a Cuba
18.11 - La Direzione Nazionale di Transito ha comunicato che da gennaio a settembre oltre 500 persone sono morte per incidenti nelle strade di Cuba, e allo stesso tempo ha fatto un appello a rispettare le leggi sulla sicurezza stradale. I decessi sono avvenuti in 8.412 situazioni per collisioni di veicoli in marcia e fermi, capovolgimenti, investimenti, ostacoli fissi, cadute, caduta di persone da carri, ciclisti e pedoni.

Cuba ufficializza la sua entrata nell’Organizzazione della Protezione Civile
19.11 - Cuba ha ufficializzato la sua entrata nell'Organizzazione Internazionale della Protezione Civile (OIPC) in qualità di Stato membro con pieni diritti in questo ente che oggi raggruppa 54 paesi. La consegna dello strumento di ratifica è avvenuto durante la visita a Ginevra di una delegazione cubana, presieduta dal Capo dello Stato Maggiore Nazionale della Difesa Civile, generale di divisione Ramón Pardo, che ha partecipato al comitato preparatorio della Conferenza Mondiale sulla Riduzione del Rischio dei Disastri.

Senza complicazioni il medico cubano a cui è stata diagnosticata l’ebola
19.11 - Un componente della brigata medica cubana in Sierra Leone è stato diagnosticato con ebola e finora si trova senza complicazioni ed emodinamicamente stabile, ha comunicato oggi il Ministero della Salute Pubblica di Cuba. Una nota ufficiale di questo Ministero indica che il 16 novembre, il dottore Félix Báez Sarría, specialista in Medicina Interna, membro della Brigata del Contingente Internazionale "Henry Reeve" che si trova in Sierra Leone per affrontare l'epidemia di ebola, e che già aveva curato pazienti con questo virus, aveva iniziato ad avere febbre di 38 e 39 gradi, senza altri sintomi.

Solidarietà da Cuba al medico contagiato dall’ebola
20.11 - Messaggi di speranza, incoraggiamento, amore e solidarietà hanno riempito oggi le diverse reti sociali a Cuba in sostegno al medico Félix Báez, contagiato dall’ebola nella Sierra Leone. Dopo la diffusione della notizia del trasporto all'ospedale universitario di Ginevra in Svizzera e della stabilità della sua condizione medica, i commenti non si sono fatti aspettare attraverso vari siti web cubani e le reti sociali più popolari a Cuba.

Medici della Guinea Equatoriale a Cuba per studiare nelle specialità
21.11 - Un gruppo di 14 professionisti della Guinea Equatoriale, formati a Cuba come medici generali, si è recato nell’Isola per continuare gli studi in differenti specialità, hanno comunicato oggi fonti diplomatiche. "Vi esorto a mettere tutto il vostro impegno negli studi affinché ritorniate alla vostra Patria con un altro titolo e possiate continuare ad aiutare il vostro popolo e altri bisognosi", ha detto l'Ambasciatore cubano Pedro Doña in una cerimonia di saluto nella residenza diplomatica a Malabo.

Evidenziata a Cuba la vittoria degli artisti cubani nei Grammy Latini
21.11 - I cubani si sono svegliati oggi con la notizia che Descemer Bueno e il gruppo Gente D Zona hanno vinto tre premi Grammy Latino per "Bailando", insieme allo spagnolo Enrique Iglesias. I mezzi di comunicazione cubani risaltano la conquista dell’aspirato grammofono per la Miglior Canzone dell'Anno, come pure per la Migliore Interpretazione Urbana e la Miglior Canzone Urbana, un sogno diventato realtà per gli interpreti.

Arrivati in Guinea Equatoriale collaboratori cubani dell’educazione
24.11 - I due primi gruppi di un nuovo contingente di collaboratori cubani dell’educazione che si uniranno a professori della Guinea Equatoriale per impartire lezioni nelle scuole medie, sono arrivati a Malabo, hanno comunicato oggi autorità diplomatiche. Le fonti hanno indicato che questi insegnanti daranno continuità al lavoro realizzato da un precedente gruppo che è rimasto per due anni e mezzo nel paese, dove il governo, dirigenti di scuola, familiari e alunni hanno elogiato il lavoro svolto.

Medico cubano contagiato dall’ebola riceve assistenza di primo livello
24.11 - Il collaboratore cubano della salute Félix Báez, contagiato dal virus dell’ebola nella Sierra Leone, riceve un'attenzione di primo livello nell'Ospedale Universitario di Ginevra, Svizzera, ha informato oggi il Granma. In un breve contatto telefonico con il giornale, il direttore dell'Istituto di Medicina Tropicale Pedro Kourí, il dottore Jorge Pérez, ha assicurato da Ginevra che il medico cubano "è assistito molto bene".

Evolve in modo positivo il medico cubano che ha contratto l'ebola
25.11 - Il medico cubano Félix Báez, che ha contratto l'ebola nella Sierra Leone, evolve in modo positivo e la presenza del virus nel sangue è diminuita in modo significativo, ha informato oggi in un comunicato l'Ospedale Universitario di Ginevra (HUG). Precisa il comunicato che lo stato di salute del paziente migliora e l’équipe medica che lo cura si dice ragionevolmente ottimista.

Rilevamento precoce dell’HIV/AIDS per una migliore attenzione a Cuba
26.11 - Le autorità cubane della salute lavorano alla ricerca attiva di casi di HIV con l'interesse di ottenere una diagnosi precoce e una migliore attenzione alle persone colpite. María Isela Lantero, capo del dipartimento di Prevenzione e Controllo di ITS/AIDS del Ministero di Salute Pubblica, ha segnalato che nel 2014 sono stati realizzati oltre due milioni di test per il rilevamento del virus e dati preliminari mostrano che fino a oggi l'epidemia si mantiene stabile rispetto agli anni precedenti.

Il Ministro degli Esteri francese ha ricevuto la direttrice del CENESEX di Cuba
27.11 - Il Ministro degli Affari Esteri della Francia, Laurent Fabius, ha ricevuto oggi a Parigi la direttrice del Centro Nazionale di Educazione Sessuale di Cuba (CENESEX), Mariela Castro. Nell'incontro, effettuato nella sede del Ministero, la nota sessuologa cubana ha fatto un'ampia esposizione sul lavoro che realizza il centro a favore dei diritti umani in generale e in particolare della comunità LGBTI (Lesbiche, Gay, Bisessuali, Trans e Intersessuali).

Mantiene il ritmo l’industria turistica cubana
28.11 - Il turismo cubano mantiene la stabilità nella sua marcia nonostante non possa arrivare alla meta prevista per la fine del 2014 più oltre tre milioni di visitatori, riportano oggi i dati dell'ONEI. Una relazione dell'Ufficio Nazionale di Statistiche e Informazione (ONEI) registra questo venerdì che da gennaio a settembre del 2014 sono entrati nel paese 2.223.454 visitatori contro i 2.144.494 riportati nello stesso periodo dell'anno precedente.