marzo 2013

Cuba smentisce le dichiarazioni degli Stati Uniti sui permessi di movimento
1.3 – Il Ministero degli Esteri cubano ha smentito le dichiarazioni del Governo degli Stati Uniti sulla presunta impossibilità dei suoi funzionari di uscire da La Habana a causa di restrizioni reciproche ai viaggi che obbligherebbero Washington a rispondere in modo uguale. La Sezione di Interessi degli Stati Uniti (SINA) a La Habana ha sempre ricevuto permessi di movimento fuori dalla capitale per visitare detenuti statunitensi e cubani naturalizzati che scontano pene in qualsiasi posto di Cuba, ha affermato a La Habana Josefina Vidal, direttrice della sezione Stati Uniti del Ministero degli Esteri.

Cuba denuncia la perdita di credibilità del Consiglio dei Diritti Umani
1.3 - Il Consiglio dei Diritti Umani ha perso credibilità e la sua legittimità è in discussione, ha avvertito l'Ambasciatrice di Cuba presso gli organismi internazionali con sede a Ginevra, Anayansi Rodríguez. Durante il suo intervento nel 22° periodo di sessioni di questo organismo del sistema dell'ONU, la diplomatica ha afermato che lo spirito di rispetto e di cooperazione che dava speranza a molti durante la sua instaurazione sette anni fa continua a essere un compito pendente.

I cubani ricordano un atto terroristico organizzato dalla CIA
4.3 - I cubani ricordano oggi l'atto terroristico organizzato dall'Agenzia Centrale di Intelligence degli Stati Uniti che fece esplodere 53 anni fa la nave francese La Coubre, con un bilancio di oltre cento morti e 200 feriti. La Coubre, proveniente da Amburgo, Brema, Anversa e Le Havre, approdò nel porto di La Habana con un carico di armi nonostante le pressioni di Washington per impedire il suo arrivo al paese.

Gli Stati Uniti proteggono criminali latinoamericani
5.3 - Gli Stati Uniti continuano a ignorare le richieste di vari paesi latinoamericani che reclamano l'estradizione di criminali rifugiati nel loro territorio, denuncia oggi il quotidiano Granma. Così avviene con il terrorista Luis Posada Carriles, accusato dell'esplosione di un aereo civile cubano che nel 1976 ha causato la morte di 73 persone. Posada, reclamato da Cuba e Venezuela, vive tranquillamente a Miami.

Sottolineato il ruolo di Cuba nella formazione di professionale guineani
5.3 - Il Ministro degli Affari Esteri della Repubblica della Guinea, Louceny Fall, ha evidenziato oggi a La Habana il ruolo di Cuba nella formazione del capitale umano di questa nazione africana. Dopo aver reso omaggio al leader storico Ahmed Sekou Touré, nel monumento eretto alla sua memoria nel Parco degli Eminenti Africani, a La Habana, Fall ha dichiarato alla stampa che a Cuba sono stati formati molti giovani guineani in differenti specialità. Oggi molti dei laureati a Cuba occupano cariche importanti in Guinea.

Il Presidente Raúl Castro alla commemorazione di un fronte guerrigliero
6.3 - Il Presidente cubano, Raúl Castro Ruz, è stato oggi nel municipio Tercer Frente Orientale Mario Muñoz Monroy per la cerimonia commemorativa dei 55 anni della fondazione di questo comando guerrigliero. Nel paese di Cruce de los Baños si sono dati appuntamento combattenti di quella cellula insurrezionale, insieme a uomini, donne e bambini, che hanno ricordato in particolar modo il Comandante della Rivoluzione Juan Almeida Bosque, il suo fondatore.

Ampia ripercussione a Cuba per l’omaggio mondiale a Hugo Chávez
6.3 – I mezzi di stampa cubani hanno dato oggi un'ampia copertura sulle dimostrazioni di lutto e di omaggio che in diverse parti del mondo si esprimono per la scomparsa del presidente del Venezuela, Hugo Chávez. "La Patria Grande non dimenticherà mai Chávez", pubblica il quotidiano Granma, che riporta nelle sue pagine dichiarazioni espresse da Presidenti, politici e personalità dell'America Latina, dei Caraibi e di altre regioni del mondo quando hanno appreso la notizia. Il giornale riporta inoltre le mobilitazioni realizzate ieri dal popolo venezuelano per piangere il suo leader e a sostegno della Rivoluzione Bolivariana.

Raúl Castro rende omaggio a Hugo Chávez
7.3 – A Santiago de Cuba, il Presidente di Cuba, Raúl Castro, ha reso oggi omaggio a Hugo Chávez. Raúl Castro ha posto un fiore davanti all'immagine del Presidente da poco scomparso, durante una cerimonia effettuata nella Piazza della Rivoluzione Antonio Maceo. Migliaia di santiagueros si sono concentrati da molto presto per ricordare lo statista e per esprimere la loro solidarietà con il popolo venezuelano.

A Cuba salve di artiglieria in omaggio a Chávez
8.3 - Questa mattina a La Habana sono risuonate 21 salve di artiglieria in omaggio postumo al Presidente venezuelano Hugo Chávez, il cui decesso continua a provocare a Cuba espressioni di dolore. Con grande solennità, uomini delle Forze Armate Rivoluzionarie hanno eseguito la cerimonia alla stessa in cui iniziava a Caracas il funerale di Stato del leader bolivariano, al quale ha partecipato il Presidente cubano, Raúl Castro. Gli spari sono avvenuti dalla fortezza di San Carlos de la Cabaña, che controlla l'entrata della baia di La Habana.

Registrata a Cuba una diminuzione dei danni per incendi forestali
11.3 - La campagna di protezione contro gli incendi forestali del 2012 a Cuba è stata quella che è riuscita a limitare maggiormente i danni generali negli ultimi dieci anni, hanno informato le autorità citate oggi dalla stampa. Secondo la Direzione Nazionale del Corpo dei Guardaboschi, l'anno scorso sono stati contati 375 incendi, che hanno interessato una superficie di 2.862 ettari di boschi e hanno provocato perdite per 8.647.000 pesos.

Raúl Castro concede un’onorificenza a un Vicepresidente cubano
12.3 - Il Presidente cubano, Raúl Castro, ha insignito ieri con il titolo di Eroe Nazionale della Repubblica e dell'Ordine Playa Girón il Vicepresidente José Ramón Machado Ventura. Il Presidente ha insignito con le due onorificenze il distinto rivoluzionario durante la commemorazione dei 55 anni della fondazione del Segundo Frente Oriental Frank País, nel municipio omonimo della provincia di Santiago de Cuba. Dopo essere state accordate dal Consiglio di Stato, le onorificenze hanno riceverono il sostegno dell'Ufficio Politico del Partito Comunista di Cuba e dell'Assemblea Nazionale del Poder Popular (Parlamento).

Cuba denuncia la doppia morale nel Consiglio dei Diritti Umani
12.3 - Cuba ha chiesto oggi al Consiglio dei Diritti Umani di porre fine all'ipocrisia, alla selettività e alle doppie morali, e alle pratiche nocive che nel passato hanno fatto finire nel discredito l'estinta Commissione. Durante la 22° sessione di questo organismo dell'ONU, l'Ambasciatrice cubana a Ginevra, Anayansi Rodríguez, ha avvertito che molte nazioni industrializzate, in particolare gli Stati Uniti, presentano liste di paesi con l’accusa di commettere presunte violazioni e, tuttavia, mantengono il silenzio su brutali casi di repressione in altri.

I cubani attenti alla cometa PanStarrs
13.3 - Scienziati e appassionati cubani sono attenti al passaggio della cometa PanStarrs, che oggi e domani sarà molto vicino alla Luna crescente, e se il clima lo permetterà potrà poco dopo essere visibile dopo il tramonto del sole, ha indicato il Dottore in Scienze Óscar Álvarez Pomares. L'esperto ha detto a Prensa Latina che benché questi due giorni siano buoni per osservarla, sarà il 17 marzo che ci sarà la miglior visibilità, in particolare per i residenti a La Habana.

Il movimento sindacale cubano prepara il suo XX Congresso
14.3 - Il movimento sindacale cubano sviluppa azioni previe al XX Congresso dalla Centrale dei Lavoratori di Cuba (CTC), che si effettuerà nel prossimo novembre, ha comunicato a La Habana la seconda segretaria dell'organizzazione, Carmen Rosa López, citata oggi dalla stampa. La dirigente ha indicato che tra le attività immediate vi è il processo di assemblee di bilancio e di rinnovamento o di conferma dei mandati nelle sezioni e nei burò sindacali che è rispettivamente del 67 % e del 57 %. Ha aggiunto - secondo il quotidiano Granma - che fino al 31 di questo mese saranno realizzate in tutta Cuba le analisi da parte del movimento operaio del piano e del preventivo di bilancio di ogni centro lavorativo.

Ispanisti e accademici italiani onorano José Martí
14.3 - Accademici italiani e ispanisti si avvicinano all'opera dell'intellettuale ed eminente dell'indipendenza cubana José Martí (1853-1895), in giornate di omaggio che saranno effettuate durante il 2013 in Italia. Dedicate al 160° anniversario della sua nascita, le sessioni teoriche sono organizzate dall'università romana La Sapienza, sotto l'auspicio dell'Ambasciata cubana in Italia.

Il Caburní, la cascata più visitata a Cuba
14.3 - Uno dei sentieri più seducenti di Cuba è quello che conduce al Salto del Caburní, con acque che scivolano per un pendio di oltre 60 metri di altezza, nella parte centro-sud della provincia centrale di Sancti Spíritus. Questa riserva ecologica è il posto prediletto dei turisti che visitano il Grande Parco Naturale Topes de Collantes, situato nel gruppo montuoso Guamuhaya o Sierra dell'Escambray.

I cubani ricordano dopo 135 anni la protesta nella lotta di indipendenza
15.5 - A Mangos de Baraguá, dove 135 prima il Generale Maggiore Antonio Maceo era stato protagonista della protesta nella lotta di indipendenza contro le truppe spagnole, i cubani hanno ricordato oggi il gesto virile, immortalato nella storia. Nel Monumento Nazionale che evoca questa gesta, nel municipio di Julio Antonio Mella, si sono dati appuntamento abitanti del posto e autorità della provincia, con alla testa Olga Lidia Tapia, membro della Segreteria del Comitato Centrale del Partito Comunista.

Cuba perfeziona il Ministero di Informatica e delle Comunicazioni
15.5 - Il Governo cubano ha modificato la denominazione, la missione e le funzioni del Ministero dell'Informatica e delle Comunicazioni, per adattare questa struttura alla situazione attuale del paese, secondo un Decreto Legge pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale. Secondo il Decreto Legge 308 approvato dal Consiglio di Stato e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Straordinaria n° 7, la denominazione attuale diventa Ministero delle Comunicazioni.

Cuba amplierà la produzione di bombole di gas con un investimento cinese
18.3 - L'Azienda Conformación Matanzas (Conformat) Noel Fernández mette in pratica oggi un investimento di mezzo milione di dollari, con la supervisione di esperti cinesi, per raddoppiare la sua produzione di bombole di gas da 10 chilogrammi. Gustavo González, esperto della produzione, ha spiegato a Prensa Latina che i lavori sono in fase di avviamento in questo primo trimestre del 2013, aspetto che comporta adeguamenti e condizionamenti del flusso di fabbricazione. González ha informato che per quest’anno l’obiettivo è quello di produrre oltre 298.000 bombole di gas liquido a pressione, il 70 % della misura citata, e il resto per recipienti di un peso di 45 Kg.

Díaz-Canel presiede la delegazione cubana all’insediamento del Papa
19.3 - Il Primo Vicepresidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha presieduto la delegazione cubana che ha partecipato all’insediamento del Papa Francesco, cerimonia avvenuta oggi in Vaticano. Díaz-Canel è accompagnato dal segretario del Consiglio di Stato, Homero Acosta, dal primo viceministro delle Relazioni Estere, Marcelino Medina, e da Eduardo Delgado, Ambasciatore di Cuba presso lo Stato Vaticano.

I bacini artificiali cubani mantengono un livello favorevole nonostante il periodo secco
19.3 - I bacini artificiali cubani sono al 70 % della loro capacità totale di riempimento, livello considerato favorevole per il periodo di minori precipitazioni nell'isola, secondo relazioni citate oggi dalla stampa. Dati dell'Istituto Nazionale di Risorse Idrauliche riportano che le dighe di Cuba immagazzinano 6.393 milioni di metri cubi di acqua, che rappresentano il 67.3 % della loro capacità utilizzabile.

Cuba fissa una posizione sul Trattato di Commercio delle Armi
20.3 – Alle Nazioni Unite, Cuba ha difeso ieri un Trattato sul Commercio delle Armi che risponda alle preoccupazioni umanitarie associate al traffico illecito e irregolare di quegli artefatti e che non colpisca né limiti gli interessi di difesa e sicurezza nazionale. Intervenendo nella seconda giornata dei cosiddetti negoziati finali di questo accordo, l'Ambasciatore cubano Rodolfo Benítez ha respinto la fretta esistente per adottare un testo a qualsiasi costo. Di fronte a questa fretta, il diplomatico ha stabilito la necessità di sviluppare un processo complessivo e trasparente che tenga conto delle preoccupazioni e delle proposte di tutti gli Stati.

Ampio movimento italiano in solidarietà con gli antiterroristi cubani
20.3 – "Noi, i cinque e tu" è il nome di una campagna sviluppata dall'Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba in solidarietà con gli antiterroristi cubani ingiustamente condannati negli Stati Uniti. Marco Papacci, segretario del circolo di Roma di questa organizzazione, ha informato Prensa Latina che la campagna è riuscita a riunire personalità del mondo della cultura, dello sport, della scienza, come pure Premi Nobel.

Informatica 2013, a Cuba, indaga sui parchi tecnologici
21.3 - La XV Fiera e Convegno Internazionale Informatica 2013, di Cuba, toccherà oggi a La Habana il tema dei cosiddetti parchi tecnologici e delle alternative bibliometriche e antiegemoniche. Il forum, iniziato ieri, cercherà di rispondere alla domanda sul perché gli specialisti in informatica devono conoscere la teoria di combinazione di effetti, e tratterà il tema della televisione digitale. Gli oltre 1.400 delegati di una trentina di paesi potranno partecipare all'XI simposio internazionale di automatizzazione e al IV su elettronica, design, applicazioni, tecniche avanzate e le sfide attuali.

Le tecnologie dell'informatica, più vicine ai cubani
21.3 - Con l'obiettivo di avvicinare la popolazione ai risultati della ricerca applicati al campo delle nuove tecnologie dell'informazione, esperti cubani promuovono prodotti che contribuiscano a una miglior formazione educativa e culturale delle nuove generazioni. In dichiarazioni a Prensa Latina, l'ingegner Jorge Luís González, del Centro di Sviluppo di Software della Divisione Holguín, nell'oriente di Cuba, ha spiegato che si è lavorato con rigore all'Ecured Portatile nella versione 2.0, una nuova enciclopedia alla portata di tutti. La novità – ha indicato lo specialista - è che sono disponibili immagini a richiesta degli utenti dalla comunità, perché illustrare gli articoli permetterà una maggiore comprensione di questi.

Intervallo nei dialoghi di pace per la Colombia dopo un ciclo con progressi
22.3 - dialoghi di pace per la Colombia iniziano oggi un intervallo fino al 2 aprile, dopo la fine di un ciclo nel quale sono stati raggiunti progressi nel tema dell'accesso e dell’uso della terra, hanno affermato le parti a La Habana. Le espressioni positive dei rappresentanti delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia-Esercito del Popolo (FARC-EP) e del Governo, manifestate sia in complesso sia separate, avallano la possibilità di accordi riguardo lo sviluppo agrario, il primo dei sei temi compresi nell'agenda per guidare le trattative.

Cuba celebra la Giornata Mondiale dell'Acqua immersa in progetti di aiuto
22.3 - Cuba celebra oggi la Giornata Mondiale dell'Acqua immersa in progetti di collaborazione con altri paesi e organismi internazionali per risolvere problemi nell’utilizzo delle risorse idriche. Il paese conta sull'aiuto di organismi delle Nazioni Unite e anche di altri paesi, ha indicato Vladimir Cabranes Alpizar, della direzione di Relazioni Internazionali dell'Istituto Nazionale di Risorse Idrauliche (INRH). Il 2013 è un anno importante per l'istituzione perché si sviluppano oltre 30 progetti con assistenza internazionale come i lavori di riabilitazione nelle reti di rifornimento nei capoluoghi provinciali e in altre comunità, ha aggiunto l'ingegnere.

I lavoratori cubani preparano il loro XX Congresso
25.3 - La Centrale di Lavoratori di Cuba (CTC), organizzazione con oltre tre milioni di iscritti, sviluppa i preparativi per la realizzazione nel prossimo novembre del suo XX Congresso, riportano oggi i mezzi di stampa. Giornali nazionali e locali sottolineano la celebrazione lo scorso fine settimana del 92° Plenum del Consiglio Nazionale della CTC, incontro che ha avuto tra le sue novità la decisione di liberare dall’incarico di segretario generale dell'ente Salvador Valdés, che nel febbraio scorso è stato eletto Vicepresidente del Consiglio di Stato.

Importante intervento di Cuba nel Consiglio dei Diritti Umani
25.3 - Cuba ha svolto a Ginevra un ruolo decisivo nella 22° sessione ordinaria del Consiglio dei Diritti Umani, dove ha promosso importanti risoluzioni e si è opposta alla selettività, alla doppia morale e alle accuse dell’Occidente contro alcuni paesi del Sud. Secondo un comunicato dell'Ambasciata cubana a Ginevra, reso noto oggi, su proposta di Cuba l'organismo dell'ONU ha adottato per consenso un'iniziativa sul diritto all'alimentazione, per dare continuità al trattamento di quello tema nel Consiglio.

La missione cubana a El Salvador rende omaggio a monsignor Romero
25.3 - I componenti della missione statale di Cuba a El Salvador hanno reso omaggio al vescovo martire monsignor Óscar Arnulfo Romero, nel 33° anniversario del suo assassinio. Diplomatici e collaboratori della salute, dell’educazione e di altri settori hanno deposto un omaggio floreale a nome del popolo e del Governo di Cuba davanti alla tomba di monsignor Romero, nel mausoleo alla sua memoria nella cripta della Cattedrale Metropolitana. L'Ambasciatore di Cuba, Pedro Pablo Prada, su richiesta dei parrocchiani, ha messo in risalto il lascito evangelico del religioso a favore dei poveri, dei perseguitati e contro le ingiustizie.

Cuba celebrerà la VI Giornata contro l'Omofobia
25.3 – Note personalità della scienza, della cultura e dello sport parteciperanno alla VI Giornata cubana contro l'Omofobia, che si celebrerà dal 7 al 18 maggio prossimi, hanno comunicato dirigenti del Centro Nazionale di Educazione Sessuale (CENESEX). La direttrice di questa istituzione, Mariela Castro Espín, ha annunciato che tra gli invitati vi sono esperti internazionali, come il sociologo britannico Jeffrey Weeks e la sessuologa messicana Rinna Riesenfeld.

L’Ambasciatrice cubana in Angola evidenzia la collaborazione dell’Isola
26.3 - Cuba contribuisce allo sviluppo dell'Angola nei settori di educazione, salute e costruzioni, ha detto oggi nella meridionale provincia di Namibe l'Ambasciatrice di Cuba in Angola, Gisela García Rivera. La rappresentante diplomatica, che si è incontrata con autorità governative, ha indicato che l'obiettivo della sua visita è quello di stringere le relazioni con il Governo di Namibe e di entrare in contatto con i collaboratori cubani che lavorano nella regione. La García Rivera ha visitato, tra le altre strutture, obiettivi economici e sociali, come il Porto Commerciale di Namibe.

Cuba registra una crescita sostenuta delle forme di gestione non statali
26.3 – Quasi 400.000 persone hanno deciso di sviluppare il lavoro in proprio a Cuba, come viene chiamato il settore privato dell'economia, ha informato la televisione nazionale. Questa modalità di impiego, secondo la fonte, cresce e guadagna sempre più spazio nel panorama nazionale. La notizia segnala che continua la crescita sostenuta delle forme di gestione non statale dell'economia a Cuba, secondo dati del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale.

L’ONU riconosce l’impegno di Cuba per uno sviluppo sostenibile
28.3 - Il rappresentante residente del Programma dele Nazioni Unite per lo Sviluppo (PNUD), Bárbara Pesce-Monteiro, ha riconosciuto a La Habana l’impegno di Cuba per uno sviluppo sostenibile, riporta oggi la stampa. In questo paese esiste una ferma volontà politica per avanzare verso un modello economico e sociale sostenibile, che possa armonizzare il benessere delle persone con la protezione dell'ecosistema e l'uso razionale delle risorse naturali, ha affermato ieri durante un forum sul cambiamento climatico.