Maggio 2015

Il Presidente Ra˙l Castro rende omaggio ai martiri algerini
4.5 - Il Presidente cubano, Ra˙l Castro, ha reso omaggio ad Algeri ai Martiri della Rivoluzione algerina al monumento che li ricorda. Dopo aver passato in rivista il drappello d’onore della Guardia Repubblicana, il Capo di Stato cubano ha deposto un'offerta floreale ai piedi della lapide che ricorda i quasi due milioni di algerini che hanno perso la vita in una lotta impari con l'Esercito coloniale francese, compresi i civili, ha riportato l'agenzia ufficiale.

Convocati gli eletti per formare le Assemblee Municipali del Poder Popular a Cuba
6.5 - Il Consiglio di Stato di Cuba ha indicato, secondo la Legge Elettorale, il prossimo 13 maggio affinchÚ i delegati formino le Assemblee Municipali del Poder Popular, evidenziano oggi i mezzi di stampa. Gli eletti in tutto il paese durante le ultime elezioni municipali del 19 e 26 aprile (secondo turno), procederanno a costituire dette assemblee per un nuovo mandato di due anni e mezzo.

Gli Stati Uniti annunciano licenze specifiche per servizi di passeggeri a Cuba
6.5 - Il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ha aperto le porte a limitate operazioni di servizi commerciali di passeggeri verso Cuba, annunciando la concessione di licenze specifiche ad alcune aziende per la prima volta in mezzo secolo. Secondo il documento diffuso questo martedý dall'Ufficio di Controllo di Fondi Esteri (OFAC), di detto dipartimento, le autorizzazioni saranno a determinate compagnie.

I Presidenti di Russia e Cuba rivedono l’agenda bilaterale
7.5 - Il Presidente russo, Vladimir Putin, esamina oggi con il suo omologo cubano, Ra˙l Castro, temi dell'agenda politica ed economico-commerciali bilaterali, come ha comunicato il servizio di stampa del Cremlino. Secondo la fonte, i Presidenti analizzeranno le prospettive della cooperazione alla luce di nuovi accordi in diversi campi della collaborazione e si scambieranno punti di vista sull'attualitÓ regionale e internazionale.

Cuba chiede all’ONU garanzie sul non utilizzo di armi nucleari
7.5 - Cuba ha ribadito alle Nazioni Unite la protesta dei paesi che non hanno armi nucleari di ricevere garanzie che non saranno minacciati nÚ attaccati con questi mezzi di sterminio in massa. "La mancanza di progressi in materia di garanzie di sicurezza costituisce, senza dubbio, una delle principali fonti di frustrazione per gli Stati che non possiedono armi nucleari che fanno parte del Trattato di Non Proliferazione (TNP)", ha avvisato il diplomatico Rodolfo BenÝtez nella continuazione della nona conferenza di esame di questo strumento che Ŕ in vigore dal 1970.

Fidel Castro: il nostro diritto a essere marxisti-leninisti
8.5 - Il leader della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, ha espresso oggi la sua profonda ammirazione per l'eroico popolo sovietico che ha prestato all'umanitÓ un colossale servizio. I 27 milioni di sovietici che sono morti nella Grande Guerra Patria, lo hanno fatto anche per l'umanitÓ e per il diritto a pensare e a essere socialisti, a essere marxisti-leninisti, a essere comunisti, e a uscire dalla preistoria, ha indicato Fidel Castro.

Il Presidente cubano prosegue la visita in Russia per l’anniversario della vittoria
8.5 - Il Presidente cubano, Ra˙l Castro, prosegue oggi la visita di lavoro in Russia in occasione del 70░ anniversario della vittoria sul fascismo e in coincidenza con i 55 anni del ristabilimento delle relazioni diplomatiche. Invitato dal Presidente Vladimir Putin alle celebrazioni ufficiali del 9 maggio, il Presidente cubano ha detto ieri che non poteva essere assente in Russia per questa festa per il giorno della Grande Vittoria dei popoli dell'allora Unione Sovietica.

Il Presidente Ra˙l Castro Ŕ ritornato a Cuba
11.5 - Il Presidente di Cuba, Ra˙l Castro, Ŕ ritornato questa domenica a La Habana in ore della notte dopo aver visitato Algeria, Russia e Italia, nazioni che hanno mostrato una grande ospitalitÓ verso Cuba. Ra˙l Castro Ŕ stato ricevuto all'aeroporto internazionale JosÚ MartÝ dal Vicepresidente JosÚ Ramˇn Machado Ventura e dal Ministro dell'Interno, generale di corpo di esercito Abelardo ColomÚ Ibarra.

Hollande sottolinea il ruolo di Cuba per la pace e chiede la fine del blocco
11.5 - Il Presidente francese, Franšois Hollande, ha sottolineato oggi l’apporto di Cuba al processo di pace in Colombia e si Ŕ detto favorevole alla fine del blocco mantenuto dagli Stati Uniti contro l'isola caraibica. In una conferenza offerta nell'Aula Magna dell'UniversitÓ di La Habana, Hollande ha fatto riferimento al ruolo di Cuba in America Latina e ha ricordato che qui a La Habana hanno luogo i colloqui tra il governo e la guerriglia colombiani per porre fine al conflitto, il pi¨ vecchio del continente.

Il Papa Francesco si Ŕ incontrato con il Presidente di Cuba Ra˙l Castro
11.5 - Il Papa Francisco si Ŕ incontrato con il Presidente di Cuba, Ra˙l Castro, in un'udienza privata di circa 55 minuti avvenuta nei saloni adiacenti all'Aula Paolo VI del Vaticano. Il Presidente che era accompagnato dal Vicepresidente del Consiglio dei Ministri, Ricardo Cabrisas, e dal Ministro degli Esteri Bruno RodrÝguez, tra altri rappresentanti del suo Governo, Ŕ stato ricevuto dalla guardia d’onore svizzera e dal prefetto della Casa Pontificia, Georg Gaenswein.

Qatar e Cuba esplorano l’ampliamento della cooperazione medica dell'isola
11.5 - Il Ministro della Salute del Qatar, Abdulla bin Khalid Al-Qahtani, si Ŕ detto oggi disposto ad ampliare la collaborazione medica di Cuba, a partire dalla positiva esperienza di assistenza dell'Ospedale Cubano di Dukhan. Al-Qahtani ha ricevuto lAmbasciatore di Cuba a Doha, Ernesto Plasencia, e i due hanno analizzato l'avanzamento del lavoro che decine di professionisti della salute cubani svolgono in questo paese arabo, che ha meritato gli elogi di persone di altri Stati vicini.

Ra˙l Castro: il processo per ristabilire i legami con gli Stati Uniti va bene
12.5 - Il Presidente cubano, Ra˙l Castro, ha dichiarato oggi che il processo di ristabilimento dei legami con gli Stati Uniti va bene, ma "al nostro ritmo". "Non vogliamo prendere alcuna misura che sacrifichi il nostro popolo. Questa Ŕ la cosa pi¨ importante", ha detto alla stampa nell'aeroporto internazionale JosÚ MartÝ, dopo aver salutato il Capo di Stato francese, Franšois Hollande.

Cominciano i preparativi per la visita di Papa Francesco a Cuba
12.5 - Un incontro tra i rappresentanti della Santa Sede, membri della Chiesa Cattolica e autoritÓ civili di Cuba Ŕ stato realizzato come parte dei preparativi per la visita del Papa Francesco a Cuba nel settembre prossimo. Nella riunione, avvenuta ieri nella sede del Ministero degli Esteri, Ŕ stata manifestata la piena disposizione dello Stato e del Governo cubani di offrire tutto il sostegno necessario per il successo della visita apostolica del Sommo Pontefice a Cuba.

Il Presidente francese ha fatto visita a Fidel Castro
12.5 - Il leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, ha colloquiato nel pomeriggio di lunedý con il Presidente francese, Franšois Hollande, in occasione della sua visita ufficiale a Cuba, ha informato la televisione nazionale. Durante l'incontro, Fidel Castro e Franšois Hollande hanno parlato in un interessante dialogo sui legami storici tra Cuba e Francia, come pure hanno discusso su importanti temi internazionali e si sono scambiati opinioni sulle loro complessitÓ e sulle sfide in un clima cordiale e amichevole.

Saranno costituite a Cuba le Assemblee Municipali del Poder Popular
13.5 - In adempimento a quanto disposto nell'Articolo 126 della Legge n░ 72 del 29 ottobre 1992, Legge Elettorale, saranno costituite oggi a Cuba le 168 Assemblee Municipali del Poder Popular. I delegati appena eletti nelle 12.589 circoscrizioni del paese, assumeranno le loro responsabilitÓ per un periodo di due anni e mezzo, e allo stesso tempo eleggeranno il presidente e il vicepresidente dell'organismo popolare.

Terminate le riunioni in preparazione della visita del Papa a Cuba
14.5 - Delegazioni della Santa Sede e di Cuba hanno concluso oggi a La Habana le prime riunioni preparatorie per la visita del Papa Francesco all'isola, prevista dal 19 al 22 settembre del presente anno. Come ha reso noto il Ministero degli Esteri cubano, gli incontri, cordiali e produttivi, hanno riflesso la buona comunicazione esistente tra la Santa Sede, la Chiesa Cattolica e lo Stato cubano, e l'interesse condiviso di garantire il successo della visita pastorale.

I peruviani si beneficiano del vaccino cubano per il cancro al polmone
14.5 - Circa 100 pazienti peruviani sono stati trattati fino a oggi con il Cimavax-EGF, un vaccino terapeutico cubano per il cancro al polmone avanzato, ha affermato il dottor Diego Venegas, direttore medico dell'Istituto di Innovazione e Biotecnologia di Cuba. I risultati ottenuti in Per¨ sono molto simili a quelli presentati a questo evento, cioŔ, il composto ha aumentato la sopravvivenza delle persone trattate e ha migliorato la loro qualitÓ di vita, ha detto l'esperto a Prensa Latina durante il V Congresso Internazionale Cimavax-EGF che ha avuto luogo nel Palazzo delle Convenzioni di La Habana.

Cuba-Stati Uniti alla terza ronda di conversazioni il 21 maggio prossimo
15.5 - La terza ronda di conversazioni tra Cuba e Stati Uniti sul processo di ristabilimento delle relazioni diplomatiche e sull'apertura delle ambasciate sarÓ effettuata il 21 maggio a Washington. Questo incontro darÓ continuitÓ agli incontri precedenti, effettuati il 22 gennaio a La Habana e il 27 febbraio a Washington, come pure una riunione di coordinamento delle precedenti avvenuta nella capitale cubana il 16 marzo.

SarÓ effettuata a Cuba un’esercitazione per affrontare i terremoti
15.5 - Cuba realizzerÓ oggi l'esercitazione Sisma 2015 avviata al rinvigorimento delle capacitÓ del paese per affrontare movimenti tellurici di grande intensitÓ e maremoti. Come parte di questa esercitazione preventiva, si contempla un'analisi dettagliata in tutti i livelli di direzione e delle misure previste in ogni fase del ciclo di riduzione per mitigare l'impatto di questi fenomeni naturali, secondo quanto comunicato dall'agenzia cubana di notizie.

Cuba e Stati Uniti continuano il dialogo sul ristabilimento delle relazioni
20.5 - Delegazioni di Cuba e degli Stati Uniti danno oggi a Washington i ritocchi finali a una nuova ronda di dialogo per procedere al ristabilimento dei legami diplomatici, prevista domani in questa capitale. Come hanno anticipato le parti negli ultimi giorni, la ripresa delle relazioni - interrotte da oltre mezzo secolo dalla Casa Bianca - l'apertura di Ambasciate a La Habana e a Washington e il funzionamento delle stesse, saranno al centro dei colloqui al Dipartimento di Stato.

Antiterrorista cubano effettua un incontro con gruppo del Senato italiano
20.5 - L'antiterrorista cubano Antonio Guerrero ha avuto un incontro con l'Intergruppo del Senato italiano, fondato per operare per la sua liberazione e quella dei suoi quattro fratelli di lotta, Ŕ stato reso noto a Roma. Dando il benvenuto a Guerrero, la senatrice Daniela Valentini, presidentessa del gruppo, ha detto che a Cuba Ŕ stato restituito quello che le era stato tolto ingiustamente, in riferimento ai Cinque, come sono noti internazionalmente, ha precisato una nota di stampa diffusa dall'Ambasciata cubana in Italia.

I medici cubani hanno assistito oltre mille persone colpite dal terremoto in Nepal
20.5 - La brigata medica cubana che ha assistito le vittime dei terremoti che hanno scosso recentemente il Nepal, ha curato oltre mille persone colpite da questi eventi sismici, ha informato oggi il Granma. Secondo il quotidiano, oltre al migliaio di pazienti assistiti, i medici del Contingente Internazionale Henry Reeve, specializzato nell’affrontare i disastri e le epidemie, hanno realizzato finora sei interventi chirurgici.

Cuba e Stati Uniti continueranno il dialogo sul funzionamento delle Ambasciate
22.5 - Cuba e Stati Uniti hanno deciso oggi a Washington di continuare i colloqui su aspetti relativi al funzionamento delle missioni diplomatiche. Un comunicato stampa della delegazione cubana alla terza ronda di conversazioni sul ristabilimento delle relazioni diplomatiche con gli Stati Uniti, realizzata ieri e oggi a Washington, divulgato dal sito-web CubaMinrex, evidenzia che "la riunione si Ŕ sviluppata in un clima rispettoso e professionale".

DÝaz-Canel presiede la delegazione di Cuba alla beatificazione di monsignor Romero
22.5 - Il Primo Vicepresidente di Cuba, Miguel DÝaz-Canel, presiede la delegazione cubana che parteciperÓ alla beatificazione di monsignor Ëscar Arnulfo Romero, che avverrÓ domani a El Salvador. La delegazione cubana Ŕ composta inoltre dalla Capo dell'Ufficio di Attenzione ai Temi Religiosi del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba, Caridad Diego, riferisce oggi una nota edita dal quotidiano Granma.

Cuba sostiene lo sviluppo in oltre 30 paesi africani
25.5 - L'Africa celebra oggi la sua giornata con la sfida di eliminare la povertÓ estrema e di ottenere la prosperitÓ, aspirazione alla quale Cuba partecipa in oltre 30 nazioni di quel continente. Un giorno come oggi nel 1963 era stata formata l'Organizzazione per l'UnitÓ Africana, che nel 2002 Ŕ diventata l’Unione Africana, impegnata ora nella messa in moto di diverse strutture e meccanismi per lo sviluppo.

La brigata medica cubana in Nepal ha assistito duemila pazienti
25.5 - La brigata medica cubana in Nepal ha giÓ assistito duemila pazienti in zone duramente colpite dal terremoto del mese scorso, nei distretti di Katmand˙, Lalitpur e Bhaktapur, ha indicato oggi il quotidiano Granma. Un mese fa, il 25 aprile, il Nepal Ŕ stato scosso da un devastante sisma di 7.9 gradi nella scala Richter, che ha causato oltre 8.600 vittime.

Cuba all'avanguardia in materia di energia rinnovabile
26.5 - Cuba Ŕ avanzata nel suo programma di energia rinnovabile e vuole condividere questi risultati con altri paesi, questo Ŕ il principale obiettivo dell'evento CIER 2015, ha evidenziato oggi la specialista Tania Carbonell. La presidentessa del Comitato Organizzatore dell’VIII Conferenza Internazionale di Energia Rinnovabile (CIER 2015) ha detto a Prensa Latina che l'incontro Ŕ incentrato principalmente sulla regione dell'America Latina.

Cuba aumenta la sua capacitÓ di generazione elettrica, afferma un funzionario
27.5 - Cuba moltiplicherÓ per sei la sua produzione di energia, ha informato un funzionario del Ministero di Energia e Miniere (MINEM), nell’ambito della Conferenza Internazionale di Energia Rinnovabile che prosegue oggi a La Habana. Rosell Guerra, direttore di Energie Rinnovabili del MINEM, ha rimarcato che Ŕ imprescindibile fare questo passo in quanto la generazione di energia del paese attualmente dipende molto dall’utilizzo di combustibili fossili.

Un vaccino cubano contro l'asma mostra la sua efficacia
27.5 - Il vaccino cubano contro l'asma, Valergem, aumenta il suo utilizzo, ora in gocce sublinguali, ha affermato oggi la dottoressa Dania Emma FabrÚ. La presidentessa della SocietÓ Cubana di Asma, Allergia e Immunologia ha detto che il farmaco, prodotto dal Centro Nazionale di Biopreparati (BIOCEN), Ŕ uno dei primi vaccini terapeutici sviluppati nell'isola per il trattamento di questa malattia.

Cuba e Norvegia manterranno il sostegno al processo di pace colombiano
28.5 - Cuba e Norvegia hanno ribadito la loro disposizione a contribuire alla costruzione di una pace stabile e duratura in Colombia mediante i colloqui tra la guerriglia e il Governo del paese sud-americano che si realizzano a La Habana. Le due parti hanno fatto appello alle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia-Esercito del Popolo e al Governo affinchÚ continuino i loro sforzi nella discussione delle questioni pendenti, comprendendo l'adozione di un accordo di una sospensione bilaterale definitiva dei combattimenti e delle ostilitÓ.

Gli Stati Uniti tolgono Cuba dalla lista degli Stati promotori del terrorismo
29.5 - Gli Stati Uniti hanno tolto Cuba della lista degli Stati promotori del terrorismo, ha informato oggi una nota ufficiale. Il portavoce del Dipartimento di Stato nordamericano, Jeff Rathke, in una nota ufficiale ha indicato che il termine di 45 giorni dalla notifica al Congresso Ŕ scaduto e il sottosegretario ha preso la decisione finale, da oggi 29 maggio, di non considerare Cuba come Stato Promotore del Terrorismo.

Cuba chiede la liberazione del portoricano Ëscar Lˇpez Rivera
29.5 - La Missione di Puerto Rico a Cuba ha ringraziato oggi a La Habana per la dichiarazione della societÓ civile dell'Isola per la liberazione dell'indipendentista Ëscar Lˇpez Rivera, al compimento di 34 anni dal suo arresto negli Stati Uniti. Il delegato della missione, Edwin Gonzßlez, ha riconosciuto la solidarietÓ di Cuba con la nazione portoricana e nella lotta per la causa del carcerato politico condannato a 70 anni di privazione della libertÓ.

La FAO riconosce il lavoro di Cuba nella sicurezza alimentaria
29.5 - Il lavoro di Cuba nella lotta alla fame e per la sicurezza alimentare della sua popolazione in mezzo a difficili condizioni economiche, Ŕ stato riconosciuto oggi dalla rappresentanza della FAO nell'isola. Il rappresentante dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (FAO), Theodor Friedrich, ha detto in una conferenza stampa che la principale forza della nazione caraibica Ŕ stata la preoccupazione e il lavoro delle sue autoritÓ per l'alimentazione, che quale ha reso possibile di ridurre sostanzialmente il male della fame.

Registrato un incremento nell’arrivo di turisti a Cuba
29.5 – Un apprezzabile incremento nell'arrivo di turisti internazionali a Cuba nel primo trimestre del 2015, con 1.136.948 viaggiatori, Ŕ riportato oggi dall'Ufficio Nazionale di Statistica e Informazione (ONEI). Questa relazione aggiunge che solo in marzo sono arrivati a Cuba 404.421 persone (359.446 nel 2014).

Cuba condivide all’ONU esperienze di attenzione alla giovent¨
29.5 - Cuba ha esposto oggi alle Nazioni Unite le sue esperienze nell'attenzione alla giovent¨, come le politiche statali dirette a garantire l'educazione, la salute, l'impiego e la partecipazione politica e sociale di questo settore. Nel mio paese, siamo il 26 % della popolazione, e l’appoggio Ŕ sostenuto da norme giuridiche di protezione ai nostri diritti, dalla propria Costituzione della Repubblica (1976), fino a un totale di 12 leggi e risoluzioni legali, ha affermato alle Nazioni Unite la prima segretaria dell'Unione dei Giovani Comunisti (UJC) dell'isola, Yuniasky Crespo.