Giugno 2016

Il Primo Vicepresidente cubano ribadisce la necessità del disarmo nucleare
1.6 –Il Primo Vicepresidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha riaffermato oggi a Hiroshima la posizione immutabile del suo Governo nella lotta per la pace e sull’urgenza del disarmo nucleare delle nazioni, durante una visita a questa città giapponese. Ricevuto dal sindaco di questa città, Matsui Kazumi, Díaz-Canel, che compie una visita ufficiale in Giappone da martedì, ha ringraziato per l'opportunità di conoscere Hiroshima, che ha definito eroica per la resistenza del suo popolo davanti al crudele e ingiustificato bombardamento patito il 6 agosto 1945.

Un alto funzionario cubano riceve il governatore del Missouri
1.6 - Il Vicepresidente del Consiglio dei Ministri di Cuba, Ricardo Cabrisas, ha ricevuto il governatore dello Stato del Missouri (Stati Uniti), Jay Nixon, che realizza una visita di lavoro a Cuba. Durante l'incontro, ha avuto uno scambio di opinioni sugli interessi del settore imprenditoriale di quello stato nordamericano a Cuba, sulle opportunità economiche, sia commerciali sia di investimenti, e sugli ostacoli che esistono per il commercio bilaterale, come conseguenza della permanenza e dell'applicazione del blocco economico statunitense a Cuba.

Inizia a Cuba il VII Vertice dell'AEC con uno sguardo all'unità regionale
2.6 – Il VII Vertice dell'Associazione degli Stati dei Caraibi (AEC) inizia oggi a La Habana con l'unità per affrontare le sfide dello sviluppo sostenibile, oltre al cambiamento climatico e alla pace regionale, come temi principali. Il conclave, che terrà le sue sessioni fino a sabato al Palazzo dei Convegni e quello in quello della Rivoluzione, riunisce rappresentanti delle 25 nazioni che compongono l'organismo, i sette Stati associati, e 21 paesi e 9 organizzazioni osservatrici, oltre ad altri invitati.

Il Primo Ministro giapponese riceve Díaz-Canel e insieme verificano i legami bilaterali
2.6 - Il Primo Vicepresidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, è stato ricevuto oggi a Tokyo dal Primo Ministro del Giappone, Shinzo Abe, e i due sono stati d'accordo a dare impulso al rafforzamento e all’ampliamento delle relazioni bilaterali nelle sfere della politica, del commercio e dell’economica. In visita ufficiale in questa nazione dal 31 maggio fino a domani e accompagnato dal Viceministro delle Relazioni Estere Rogelio Sierra, e dall'Ambasciatore Marcos Rodríguez Costa, Díaz-Canel ha ringraziato per la possibilità dell'incontro e ha portato il saluto del Generale dell’Esercito, Raúl Castro.

Cuba riafferma il pieno sostegno alla Rivoluzione bolivariana
3.6 - Cuba ha riaffermato la sua infrangibile fede nella vittoria della giusta causa della Rivoluzione bolivariana e chavista, riconoscendo la dura e vittoriosa battaglia portata dal Venezuela nella recente Sessione Straordinaria del Consiglio Permanente dell'OEA. Questa posizione è evidenziata in una dichiarazione del Ministero delle Relazioni Estere diffusa oggi, e indica che "quanto avvenuto ora a Washington è una nuova prova che la Nostra America è cambiata, nonostante l'OEA continui a essere un strumento immodificabile di dominazione degli Stati Uniti sui popoli latinoamericani e caraibici".

La tempesta tropicale Colin aumenta in intensità
6.6 – La tempesta tropicale Colin ha aumentato la sua intensità durante l'alba e ora ha venti massimi di 85 chilometri all’ora, riporta oggi l'Istituto di Meteorologia di Cuba. Formata da ieri, Colin ha rivolto la sua rotta verso nord-ovest a 22 chilometri all’ora, e la sua pressione al centro è di 1004 ettoPascal.

La saltatrice con l’asta cubana Silva ha vinto nella Diamond League di Birmingham
6.6 - La cubana Yarisley Silva ha vinto oggi la prova del salto con l’asta nella riunione di Birmingham, nel Regno Unito, sesta prova della Diamond League di atletica, con il miglior risultato del torneo. La Silva, oro nel mondiale di atletica di Beijing-2015 ha saltato 4.84 metri, il suo miglior risultato della stagione, il miglior risultato dell'anno e record della Diamond League.

Raúl Castro si congratula con i combattenti del MININT in occasione del 55° anniversario
7.6 - Il Presidente cubano, Raúl Castro, si è congratulato con i combattenti del Ministero dell'Interno (MININT) in occasione dei 55 anni dalla sua creazione, ha informato questo lunedì la televisione nazionale. "Agli studenti e ai lavoratori civili del Ministero dell'Interno, arrivi il mio augurio nella commemorazione del 55° anniversario dalla sua fondazione, nata dall'Esercito Ribelle e composta da uomini e donne umili", ha messo in evidenza il Presidente nella nota.

Evidenziati i progressi nel consolidamento dei diritti dei lavoratori cubani
7.6 - Raymundo Navarro, componente della Segreteria della Centrale dei Lavoratori di Cuba, ha messo in risalto a Ginevra i progressi nel consolidamento dei diritti dei lavoratori cubani. Intervenendo alla 105° Conferenza Internazionale del Lavoro che prosegue oggi le sue sessioni, Navarro ha fatto riferimento alle sperimentazioni degli ultimi anni nel riordinamento lavorativo, riferisce un comunicato della Missione Permanente di Cuba in questa città svizzera.

La Habana, città meraviglia di Cuba e del mondo
8.6 - La spianata del Castillo de San Salvador de la Punta mostra oggi il monumento con targa allegorica che definisce La Habana una delle sette città meraviglia del mondo moderno. Durante una cerimonia avvenuta nelle ultime ore di questo martedì, è stata scoperta una scultura bianca a forma di rettangolo da parte del presidente della fondazione svizzera New7Wonders, Bernard Weber, ente responsabile del concorso on-line che ha premiato la capitale cubana.

Sottolineato a Cuba il ruolo delle piccole e medie imprese
8.6 - Il Premio Nazionale dell’Economía, Joaquín Infante, ha affermato a La Habana che le imprese private di media, piccola e micro-scala hanno dato un tributo allo sviluppo locale e a produzioni per l’indotto. In un’intervista a Prensa Latina Joaquín Infante, che è anche dottore in Scienze Economiche, ha indicato che questi enti costituiscono persone giuridiche e sono riconosciuti nella Concettualizzazione del Modello Economico e Sociale Cubano di Sviluppo Socialista.

Cuba denuncia all’ONU l’impatto del blocco nella lotta contro l’HIV/AIDS
8.6 - La sessuologa e deputata cubana Mariela Castro ha denunciò oggi a Ginevra alle Nazioni Unite l'impatto del blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti a Cuba nei suoi sforzi per prevenire e affrontare l’HIV/AIDS. In un’intervista a Prensa Latina, la direttrice del Centro Nazionale di Educazione Sessuale di Cuba ha precisato che l’assedio in vigore da oltre mezzo secolo è sempre maggiore e ostacola le azioni di Cuba contro l'epidemia.

Cuba ratifica la solidarietà con il Venezuela davanti alle aggressioni imperiali
9.6 – A Caracas, il Ministro cubano degli Esteri, Bruno Rodríguez, ha riaffermato oggi l'amicizia che unisce il suo Governo con le autorità e il popolo del Venezuela, di fronte agli attacchi promossi dall’imperialismo statunitense. Il sostegno della Rivoluzione cubana, il lavoro dei medici e di altri collaboratori che prestano un servizio di elementare umanità e solidarietà, continuerà nonostante il terribile blocco mantenuto ancora dal Governo degli Stati Uniti contro l'isola, ha ricordato durante il suo intervento nel consiglio politico dell'Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nostra America (ALBA).

Diagnosticato a Cuba il quindicesimo caso importato di zika
10.6 - Il Ministero di Salute Pubblica ha diagnosticato il quindicesimo caso importato di paziente affetto da virus Zika, che è arrivato a Cuba proveniente dal Venezuela, pubblica oggi il quotidiano Granma. Secondo una nota informativa di questa autorità sanitaria, la paziente, una funzionaria cubana di 67 anni di età, residente nel municipio di Guanabacoa, in provincia di La Habana, è ritornata al suo paese il 31 maggio.

In progetto la riattivazione del volo diretto Guatemala-Cuba
13.6 - Delegati del Ministero del Turismo di Cuba e dell'agenzia di viaggio Havanatur arriveranno oggi in Guatemala con il proposito di valutare la possibile ripresa di un volo diretto tra le capitali dei due paesi. Secondo il direttore dell'Istituto Guatemalteco di Turismo (INGUAT), Jorge Mario Chajón, i visitatori analizzeranno i principali destini in questo territorio centro-americano e se sarà possibile firmeranno un accordo relativo allo stabilimento di almeno una partenza aerea verso La Habana.

Il Presidente Raúl Castro trasmette le condoglianze per i fatti di Orlando
14.6 - Il Presidente cubano, Raúl Castro, ha trasmesso le condoglianze al suo omologo degli Stati Uniti, Barack Obama, per l'attentato terroristico perpetrato in quel paese, che ha lasciato un saldo di 50 morti e 53 feriti. Con profonda costernazione abbiamo saputo dell'attacco avvenuto contro una discoteca nella città di Orlando, in Florida, che ha causato deplorevoli perdite umane e decine di feriti, segnala il messaggio diffuso a La Habana.

Cuba ricorda e onora gli uomini insigni della sua storia
14.6 - Come ogni 14 giugno, data delle loro nascite, Cuba ricorda oggi due uomini insigni della sua storia: Antonio Maceo Grajales ed Ernesto Guevara de la Serna, conosciuto nel mondo come Che. Separati nella loro nascita da 83 anni, i due sono uniti nella storiografia e nell'immaginario collettivo cubano per il loro indistruttibile attaccamento alle aspirazioni di indipendenza e di sovranità di Cuba, e per la loro eroicità nelle lotte per renderle concrete.

Raggiunti i due milioni di turisti al Destino Cuba nell'anno 2016
14.6 - Il Destino Cuba ha ricevuto fino al 13 giugno due milioni di turisti, dato che costituisce un avvenimento da sottolineare, perché ottenuto con 27 giorni di anticipo rispetto allo stesso periodo di tempo dell'anno precedente, ha informato il Ministero del Turismo. In un comunicato questo organismo afferma inoltre che il risultato evidenzia il posizionamento raggiunto nello scenario mondiale.

Inizia a Cuba il dibattito sui documenti discussi nel Congresso del PCC
15.6 - Cuba ha annunciato oggi l'inizio di un dibattito democratico al quale parteciperanno milioni di persone, come parte del processo di consultazione sui documenti di particolare importanza discussi nel recente Congresso del Partito Comunista. Un editoriale del quotidiano ufficiale cubano sul tema, indica che si tratta dell'analisi della Concettualizzazione del Modello Economico e Sociale Cubano di Sviluppo Socialista e del Piano Nazionale di Sviluppo Economico e Sociale fino a 2030: proposta di visione della nazione, linee guida e settori strategici.

Prensa Latina, 57 anni di impegno con la verità
16.6 - L'Agenzia Latinoamericana di Notizie Prensa Latina celebra oggi il suo 57° anniversario impegnata nell’affrontare il monopolio dei grandi mezzi internazionali dell'informazione e della comunicazione, come voce alternativa al servizio della verità. Creata per controbattere le calunnie contro la Rivoluzione cubana e contro i movimenti progressisti, ha contato fin dall'inizio sul sostegno di prestigiosi professionisti, tra questi l'argentino Jorge Ricardo Masetti, il suo primo direttore generale, e di Rodolfo Walsh, come pure del colombiano Gabriel García Márquez.

La FELAP sottolinea l’importanza di Prensa Latina nella lotta di idee
16.6 - La Federazione Latinoamericana dei Giornalisti (FELAP) ha sottolineato oggi a Buenos Aires l’importanza di Prensa Latina, al compimento dei 57 anni dalla fondazione, nella lotta delle idee di fronte ai grandi monopoli mediatici multinazionali. "La fondazione di Prensa Latina ha permesso di realizzare l'idea visionaria di contare su un'agenzia di notizie che ritraesse la realtà dell'America Latina e dei Caraibi da una prospettiva propria e non attraverso il filtro dei monopoli delle grandi corporazioni imperialiste", ha comunicato l'ente.

Cuba conferma il diciassettesimo caso importato del virus dello zika
16.6 - Il Ministero della Salute Pubblica di Cuba (MINSAP) ha confermato il diciassettesimo caso importato del virus dello Zika, su una collaboratrice cubana proveniente dal Venezuela. La paziente, di 35 anni di età, risiede nel municipio di Yara, nella provincia di Granma, ed è rientrata a Cuba il 7 giugno, ha indicato una notizia di questo ente.

Cuba favorevole a Ginevra a una gestione democratica di Internet
17.6 - Cuba si è detta favorevole a Ginevra a una gestione internazionale, democratica e di partecipazione di Internet, specialmente nella generazione di contenuti. Che un piccolo gruppo di aziende di pochissimi paesi, determini ciò che si legge, si veda o si ascolti nel mondo non è accettabile, ha detto la delegata cubana, Belkis Romeu, intervenendo in un dialogo interattivo sul tema, effettuato come parte del 32° periodo di sessioni del Consiglio dei Diritti Umani che prosegue oggi le sue sessioni.

Cuba richiede all’ONU l’eliminazione della violenza contro donne e bambine
20.6 - Cuba ha riaffermato a Ginevra che devono essere eliminate le forme di violenza contro le donne e le bambine in tutte le loro manifestazioni. È deplorevole che nel mondo una ogni tre femmine soffra di violenza fisica e sessuale, ha detto Claudia Pérez, consigliera della Missione Permanente di Cuba a Ginevra, intervenendo in un colloquio interattivo sul tema, effettuato come parte del 32° periodo di sessioni del Consiglio dei Diritti Umani che prosegue oggi le sue sessioni.

Cuba apre spazi per commerci industriali con aziende straniere
20.6 - Cuba aprirà nuovi spazi per negoziati con aziende straniere, mediante l'inizio oggi di una convenzione e della fiera internazionale del settore industriale che cerca di espandere e di modernizzare la sua infrastruttura. La seconda edizione di Cubaindustria riunirà circa duemila partecipanti di 29 nazioni e avrà la Russia come paese invitato d’onore, ha indicato l'ingegnere Adriana Barceló, vicepresidente del comitato organizzatore.

Cuba ribadisce all’ONU l’urgenza di eliminare le armi di distruzione di massa
21.6 - Cuba ha ribadito alle Nazioni Unite il suo appello a eliminare tutte le armi di distruzione di massa, come unico modo per evitare il loro uso e l'acquisizione delle stesse da parte di terroristi. In una consultazione aperta del Comitato del Consiglio di Sicurezza creato in virtù della risoluzione 1540 del 2004, la diplomatica Lilianne Sánchez ha indicato che Cuba condivide la preoccupazione per il rischio che contiene il vincolo tra il terrorismo e i mortali artefatti, nell'attuale contesto internazionale.

Cuba chiede all’ONU la fine dello status coloniale di Puerto Rico
21.6 - Cuba ha chiesto nel Comitato Speciale di Decolonizzazione dell'ONU il rispetto al diritto di Puerto Rico all'autodeterminazione e all'indipendenza, come un scenario chiave per affrontare le sfide socio-economiche dell'isola. Poco dopo che l'organismo creato nel 1961 dall'Assemblea Generale adottasse una nuova risoluzione sul caso portoricano, il rappresentante cubano nel forum Humberto Rivero ha avvisato che si aggravano i problemi economici e sociali di Puerto Rico, nazione caraibica sottoposta a 118 anni di dominio statunitense.

L’Unione Europea estende l’aiuto ai colpiti dalla siccità a Cuba
21.6 - La Commissione dell'Unione Europea ha consegnato 100.000 euro alla Croce Rossa cubana con l'obiettivo di coprire le necessità delle famiglie colpite dalla siccità nell'isola, è stato reso noto a La Habana. Un bollettino stampa dell'istituzione europea, indica che l'aiuto sarà distribuito per tre mesi dalla Croce Rossa Cubana e che lo stesso è rivolto a garantire l'accesso ad acqua sicura mediante la consegna di apparecchiature per immagazzinare e trasportare il pregiato liquido.

Provincia cubana mantiene elevati livelli di boscosità
21.6 - Il solido programma di rimboschimento, in atto da anni, permette che la provincia occidentale di Pinar del Río mostri oggi l'indice di boscosità più alto del paese, con il 45.1 %. Esperti del gruppo Agro-forestale del Ministero dell'Agricoltura indica che il risultato risponde alla politica tracciata dopo il trionfo della Rivoluzione e che prevede il rimboschimento e la conservazione di questo patrimonio, imprescindibile per la salute ambientale.

Cuba respinge all’ONU tutte le misure coercitive unilaterali
22.6 - Cuba ha manifestato a Ginevra il suo rifiuto a tutte le misure coercitive unilaterali considerandole incompatibili con i principi del diritto internazionale stabiliti nella Carta delle Nazioni Unite. Queste disposizioni violano direttamente la sovranità degli Stati e i principi di base del sistema multilaterale di commercio, ha detto Anayansi Rodríguez, rappresentante permanente cubano presso l'Ufficio dell'ONU a Ginevra, durante un evento parallelo al 32° periodo di sessioni del Consiglio dei Diritti Umani che prosegue oggi le sue sessioni.

Dirigente imprenditoriale statunitense termina la visita a Cuba
22.6 – La capa dell'Agenzia delle Piccole Imprese degli Stati Uniti, María Contreras-Sweet, ha terminato la sua visita di lavoro a Cuba dove si è incontrata con varie autorità, ha confermato il Ministero delle Relazioni Estere (MINREX). La relazione del Ministero degli Esteri cubano indica che nel periodo di due giorni la dirigente statunitense ha avuto incontri con il Ministro del Commercio Estero e dell'Investimento Straniero, Rodrigo Malmierca, come pure con dirigenti dei Ministeri del Commercio Interno e del Lavoro e Previdenza Sociale.

Il Presidente Santos si reca a Cuba per l’accordo sul cessate il fuoco
23.6 - Il Presidente colombiano, Juan Manuel Santos, si reca a La Habana per assistere alla firma dell'accordo sulla sospensione del fuoco bilaterale e definitivo con le FARC-EP, ha confermato la Casa de Nariño. Il Sistema di Informazione del Governo (SIG) ha precisato che la cerimonia sarà effettuata a mezzogiorno (ora di Cuba) e che conterà anche sulla presenza del Segretario Generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-Moon, in qualità di invitato speciale.

Raúl Castro e Ban Ki-moon si incontrano
24.6 - Il Presidente cubano, Raúl Castro Ruz, ha ricevuto il segretario generale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU), Ban Ki-moon. Ban Ki-moon, che ha assistito alla firma degli accordi tra il Governo colombiano e le FARC-EP, ha espresso la sua soddisfazione per visitare nuovamente il nostro paese e ha ribadito il riconoscimento al ruolo che Cuba ha svolto nel processo di pace della Colombia.

Il cessate il fuoco in Colombia consacra Cuba come isola di pace
24.6 - La firma del cessate il fuoco e le ostilità bilaterale e definitivo tra il Governo colombiano e le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia-Esercito del Popolo (FARC-EP) consacra oggi Cuba come un'isola ispiratrice per la pace mondiale. Sede del Tavolo di Dialogo, tra i contendenti del conflitto armato più vecchio in America Latina, dal suo inizio nel novembre 2012, Cuba ha registrato con la firma dell'importante accordo a La Habana un altro avvenimento definito storico.

Cuba promuove in Giappone opportunità per l'investimento straniero
27.6 - L'Ambasciata di Cuba in Giappone ha realizzato oggi a Tokio una presentazione delle opportunità di investimento straniero e di commercio nell'isola caraibica, durante una visita a Okinawa, l'isola più a sud del Giappone. Con la partecipazione di oltre 25 imprenditori okinawesi, la Consigliera Economico Commerciale della Missione di Cuba in Giappone, Maylem Rivero ha esposto, in modo generale, il portafoglio di opportunità per l'investimento straniero nella maggiore delle Antille, come la nuova legge degli investimenti e le risoluzioni complementari che servono da base legale per lo sviluppo delle stesse.

Questa visita è una grande opportunità ha evidenziato un allenatore statunitense
27.6 - L'allenatore di pallacanestro statunitense Kaleb Canales ha evidenziato a La Habana che la sua visita a Cuba "è una grande opportunità" per parlare con i bambini e con i giocatori dell'isola. È un'opportunità molto grande per noi essere qui con Shaquille O'Neal, allenare di pallacanestro, senza dubbio un'opportunità molto grande per noi e un'opportunità per i bambini cubani, ha sottolineato Canales in esclusiva con Prensa Latina.

Cuba riafferma a Ginevra l’impegno nella lotta contro il razzismo
28.6 - Cuba ha riaffermato a Ginevra l’impegno a continuare a contribuire alla lotta contro il razzismo, aldilà delle sue frontiere, attraverso la cooperazione disinteressata, volontaria e con sacrifici dei suoi cooperanti. Ribadiamo la volontà di continuare a integrare l'avamposto per portare avanti questo sforzo, non solo a parole, bensì con fatti concreti, ha detto in un dibattito generale sul tema Anayansi Rodríguez, rappresentante permanente di Cuba presso l'Ufficio dell'ONU a Ginevra.

Insiste il Governo cubano nell’utilizzo di riserve di risparmio e di efficienza
28.6 - I risultati dell'economia cubana nel primo semestre sono stati analizzati in una riunione del Consiglio dei Ministri, in cui è stata sottolineata la necessità di eliminare spese non necessarie e di utilizzare le riserve di risparmio e di efficienza esistenti. Come riporta oggi il quotidiano Granma, all'appuntamento, con a capo il Presidente di questo organismo, Raúl Castro, si è dibattuto anche sulle stime del settore per il secondo semestre, dati e opinioni che saranno presentati nei prossimi giorni all'Assemblea Nazionale del Poder Popular.

Cuba autorizza l'uso di carte Mastercard nei bancomat
28.6 - La Banca Centrale di Cuba (BCC) ha autorizzato le operazioni nei bancomat della capitale cubana delle carte Mastercard, ha reso noto a La Habana il primo vicepresidente di questa istituzione, Irma Margarita Martínez. Questa decisione comprende anche quelle statunitensi emesse dalla Stonegate Bank e dalla Banca Popolare di Puerto Rico, ha indicato la funzionaria alla stampa, dopo l'apertura questo giovedì nell’Hotel Meliá Cohiba della Prima Conferenza sui Trasferimenti Monetari Internazionali a Cuba.

Qatar e Cuba esaminano i progressi della cooperazione economica bilaterale
29.6 – A Doha, i Governi del Qatar e di Cuba hanno valutato in modo soddisfacente il progresso della cooperazione bilaterale, in particolare negli ambiti della salute e nell'esecuzione di un accordo economico firmato lo scorso anno, hanno evidenziato oggi fonti diplomatiche. Il Ministro delle Relazioni Estere di questo paese arabo, sceicco Mohammed bin Abdulrahman bin Jassim Al-Thani, ha esaminato l’andamento dei legami bilaterali in una riunione avuta a Doha con l'Ambasciatore cubano a Doha, Ernesto Plasencia.

Cuba ribadisce la solidarietà con la causa palestinese e lavora per la pace
30.6 - Cuba ha chiesto a Ginevra di raggiungere una pace definitiva, giusta e duratura per tutti i popoli nel Medio Oriente, rimarcando che in questo contesto la causa palestinese non può continuare a essere ignorata. Intervenendo nella Conferenza Internazionale delle Nazioni Unite a sostegno della pace israelo-palestinese, Anayansi Rodríguez, rappresentante permanente cubano presso l'Ufficio dell'ONU in questa città svizzera, ha detto che Cuba riconosce gli sforzi realizzati finora in materia di iniziative, dirette a risolvere questa situazione.

Registrato un sisma percettibile a Santiago di Cuba
30.6 - La Rete di Stazioni del Servizio Sismologico Nazionale (SSN) ha registrato questo mercoledì un sisma percettibile di magnitudo 2.9 nella scala Richter, a 9.6 chilometri a sud del paese di Chivirico, nel municipio di Guamá. Il movimento tellurico è avvenuto alle 10:36 della mattina, ora locale, a una profondità di cinque chilometri e alle coordinate 19.88 di latitudine nord e 76.40 di longitudine ovest.