Giugno 2014

Citati gli Stati Uniti sul terrorismo contro Cuba
2.6 - Gruppi di cittadini e organizzazioni hanno chiesto ad agenzie statunitensi di divulgare le relazioni in loro potere sul lavoro dei terroristi cubani e sulle sue attività contro l'isola, sottolinea oggi la pubblicazione Areítodigital. Un articolo scritto da Andrés Gómez, direttore di questa pubblicazione in Internet, affronta i "temi vitali relativi al grave fenomeno del terrorismo esistente nella città di Miami".

Registrato un aumento nell’arrivo a Cuba di turisti internazionali
2.6 - Cuba ha ricevuto in aprile 287.103 turisti internazionali, superando i 273. 965 dello stesso periodo dell'anno precedente, indica una notizia dell'Ufficio Nazionale di Statistica e Informazione. Il Canada si mantenne come il principale mercato emittente verso Cuba, seguito da Germania, Regno Unito, Francia e Italia.

La multa alla BNP Paribas viola il diritto internazionale, affermano in Francia
2.6 - Le sanzioni statunitensi alla banca francese BNP Paribas per presunta violazione del blocco contro Cuba trasgrediscono il diritto internazionale, secondo il quale una legge non può essere extra-territoriale, ha denunciato oggi l'analista Salim Lamrani. Washington minaccia la maggiore banca francese con una multa di 10.000 milioni di dollari, considerata tra le maggiori sanzioni a un ente finanziario negli Stati Uniti.

Fidel Castro fa le condoglianze per la morte dell’allenatore di pallavolo
3.6 - Il leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, ha espresso la sua ammirazione per il leggendario allenatore di pallavolo Eugenio George, morto lo scorso fine settimana anteriore, in un messaggio pubblicato oggi sul quotidiano cubano. Il testo riconosce i meriti di George, selezionato dalla Federazione Internazionale di Pallavolo come il migliore allenatore nel settore femminile del secolo XX e inserito nel 2005 nel Salone della Fama di questo sport.

Il Ministro degli Esteri francese respinge la multa degli Stati Uniti contro BNP Paribas
3.6 - Il Ministro francese degli Affari Esteri, Laurent Fabius, ha definito oggi ingiusto, unilaterale e irrazionale la multa di 10.000 milioni di dollari che gli Stati Uniti intendono applicare alla banca BNP Paribas. Washington ha minacciato di sanzionare il primo gruppo bancario francese con questa esorbitante somma per una presunta violazione del blocco imposto contro vari paesi, tra questi Cuba, Sudan e Iran.

Il Presidente francese protesta con gli Stati Uniti per la multa al BNP Paribas
4.6 - Il Presidente della Francia, François Hollande, ha scritto al suo omologo statunitense, Barack Obama, per protestare per la smisurata multa imposta alla banca BNP Paribas per una presunta violazione del blocco con vari paesi, hanno comunicato oggi i mezzi di stampa. Autorità finanziarie di Washington pretendono che l'ente francese paghi 10.000 milioni di dollari, circa 7.500 milioni di euro, per aver realizzato operazioni con Cuba, Sudan e Iran, sottoposti a un assedio economico da parte degli Stati Uniti.

Hollande analizzerà con Obama la sanzione contro BNP Paribas
5.6 – A Parigi, il Presidente francese, François Hollande, avrà oggi una cena con il suo omologo degli Stati Uniti, Barack Obama, nella quale uno dei temi sul tavolo sarà la smisurata multa delle autorità nordamericane contro BNP Paribas. Washington minaccia una sanzione di 10.000 milioni di dollari e la sospensione temporanea della sua licenza negli Stati Uniti all'ente finanziario francese, per una presunta violazione del blocco imposto contro vari paesi, tra questi Cuba, Sudan e Iran.

La Sherritt International amplia il contratto petrolifero con Cuba
5.6 - La compagnia canadese Sherritt International Corporation ha ampliato il suo contratto di produzione condivisa (PSC) di petrolio e gas con Cuba per 10 anni, ha confermato oggi la Unión Cuba-Petróleo (CUPET). Si tratta di una proroga agli accordi che sarebbero scaduti nel 2018, come ha annunciato l'azienda canadese in una nota stampa che è stata firmata dal direttore generale di CUPET, Juan Torres Naranjo.

Cuba mette in atto un ampio programma di sviluppo forestale
5.6 - Cuba mette oggi in atto un ampio programma di sviluppo forestale fino al 2020, che comprende tra gli altri la promozione, il trattamento e la protezione dei boschi, il miglioramento tecnico dei vivai, la produzione di legno in pezzi e in tavole, ha informato una fonte del settore. Raquel Palacio, sostituta del direttore di Sviluppo Forestale e di Agave, ha precisato che per quella data si prevede di produrre 190.000 metri cubo di legno in pezzi, superiore del 25 % al volume attuale, di 150.000 metri cubi.

Cindy Sheehan si dispiace della prolungata ingiustizia contro i Cinque
6.5 - La pacifista statunitense Cindy Sheehan si dispiace che quasi a 16 anni dall'arresto a Miami di cinque antiterroristi cubani, il Governo del suo paese continui ancora oggi a non dare una soluzione umanitaria a questo caso. "Amo i Cinque e le loro famiglie, e sento molto l'ingiustizia che hanno dovuto soffrire per oltre 15 anni", ha affermato la Sheehan in un colloquio per via elettronica con Stampa Latina, poco prima di recarsi a Washington, dove questo venerdì parteciperà alla III Giornata Cinque Giorni per i Cinque.

Messa in risalto la sconfitta degli Stati Uniti nell’Assemblea OEA sul tema di Cuba
6.5 - La schiacciante sconfitta patita dagli Stati Uniti nel seno dell'Assemblea dell'OEA che è terminata ieri ad Asunción è stato l'elemento più rilevante dell'evento della politicamente malandata organizzazione. In realtà si può dire con tutta certezza che la struttura regionale, attualmente impegnata nei maggiori sforzi per ottenere qualche rivitalizzazione, non aveva previsto le difficoltà che avrebbe dovuto affrontare in questa giornata in Paraguay. Prima vi era stato lo scandaloso dibattito solo perché il Brasile aveva presentato una risoluzione di condanna a tutti i tipi di discriminazione per ragioni di genere, colore della pelle, situazione economica o preferenza sessuale.

Sottolineato il fallimento della politica degli Stati Uniti per isolare Cuba
9.6 - La recente 44° Assemblea Generale dell'Organizzazione degli Stati Americani che si è tenuta in Paraguay, ha dimostrato che gli Stati Uniti sono sempre più soli nella loro politica di isolare Cuba dal resto del mondo, ha evidenziato oggi il quotidiano Granma. In un articolo del principale giornale cubano si risalta che "benché il tema non fosse nell'agenda ufficiale, il dibattito sulla partecipazione di Cuba al prossimo Vertice delle Americhe", che sarà organizzato a Panama il prossimo anno, "ha occupato buona parte dell'evento che è durato dal 3 al 5 giugno scorso".

Riconosciuto a Cuba il lavoro di Prensa Latina per la verità
9.6 - L'Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli (ICAP) ha sottolineato oggi il lavoro di Prensa Latina per diffondere la verità e la realtà dei paesi del Sud di fronte all'immagine dei grandi poteri egemonici dell'informazione. Trasmettendo il suo augurio a questa agenzia di notizie, prossima a compiere il suo 55° anniversario, la presidentessa dell'ICAP, Kenia Serrano, ha ricordato che "è nata per la necessità da emancipazione del continente, affinché la verità di Cuba e dei nostri popoli dell'America Latina e dei paesi del Sud in generale venga fatta conoscere".

La multa contro BNP Paribas ravviva il dibattito sulle leggi extra-territoriali
9.6 – A Parigi, la sanzione imposta dagli Stati Uniti alla banca francese BNP Paribas per presunta violazione del blocco contro Cuba e altri paesi, ha reso tese le relazioni bilaterali e ha ravvivato il dibattito sul perché l'Europa deve rispettare leggi extra-territoriali nordamericane. Le autorità statunitensi pretendono che il primo gruppo finanziario francese paghi una multa di 10.000 milioni di dollari (circa 7.300 milioni di euro), qualcosa come il bilancio annuale di ministeri come quelli della Cultura o della Giustizia, secondo gli esperti.

I partecipanti alle giornate di Washington bussano alle porte del Congresso
10.6 - Vari contatti con congressisti statunitensi sono previsti oggi nell'ultimo giorno di attività di una giornata di sostegno alla causa di tre antiterroristi cubani ancora detenuti negli Stati Uniti. Le attività di lobby nel Campidoglio sono iniziate ieri, in quello che costituisce l'ultimo segmento della III Giornata Cinque giorni per i Cinque che si celebra a Washington dallo scorso 4 giugno. Gli incontri con i parlamentari, ai quali partecipano omologhi di altri paesi che partecipano all'appuntamento di Washington, intendono unire volontà e risvegliare sensibilità sul caso di Gerardo Hernández, Ramón Labañino e Antonio Guerrero.

Il destino Cuba cresce come attrattiva per i turisti del mondo
10.6 - L'arrivo di 1.828.734 turisti a Cuba durante i primi quattro mesi di quest’anno evidenzia la crescente attrattiva del Destino Cuba tra i turisti. Una relazione dell'Ufficio Nazionale di Statistiche e Informazione (ONEI) mette questo martedì una nota particolare alla crescente spirale dell'industria ricreativa cubana, che cerca di avere una delle migliori posizioni a livello caraibico e mondiale.

Il Presidente siriano riceve gli auguri del suo omologo di Cuba
11.6 - Il Presidente siriano, Bashar al-Assad, ha ricevuto un messaggio di auguri del Capo di Stato cubano, Raúl Castro, per la sua vittoria nelle elezioni del 3 giugno. Secondo l'Ambasciata di Cuba in Siria, nella missiva il Presidente cubano ha trasmesso al Presidente siriano saluti cordiali a nome del popolo cubano e suoi personali.

La causa per i Cinque ha ricevuto impulso a Washington
11.6 - La lotta per la libertà dei tre antiterroristi cubani che scontano negli Stati Uniti lunghe pene in prigione, ha ricevuto un nuovo impulso con una giornata di denuncia e di solidarietà che ieri ha concluso a Washington una settimana di attività. Parlamentari di 10 paesi si sono recati a Washington D. C., come pure avvocati, artisti, scrittori, leader religiosi, sindacalisti e amici in generale di Cuba e dei Cinque.

Francia: la multa contro BNP Paribas viola le norme dell’OMC
11.6 - Il rifiuto della sanzione miliardaria statunitense al BNP Paribas continua oggi in Francia, dove diversi esperti la considerano una trasgressione delle norme dell'Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC) e del diritto internazionale. Washington minaccia la banca francese con una multa di 10.000 milioni di dollari e la sospensione temporanea della sua licenza negli Stati Uniti per una presunta violazione del blocco economico, commerciale e finanziario a Cuba e contro altri paesi.

Centro balneare cubano tra i primi 10 destini turistici caraibici
12.6 – Il centro balneare cubano di Varadero figura tra i 10 migliori destini dei Caraibi raccomandati, ha affermato Ivis Fernández, delegata del Ministero del Turismo (MINTUR) nell'occidentale provincia di Matanzas. La Fernández, citata oggi dal settimanale locale Girón, ha informato che alla chiusura della stagione invernale 2014, il principale polo di sole e spiaggia di Cuba ha mantenuto livelli di gradimento del cliente tra il 90 e il 92 %, superiore allo stesso periodo dell'anno precedente.

Il Presidente cubano Raúl Castro arriva in Bolivia per il Vertice del G-77
13.6 - Il Presidente cubano, Raúl Castro, è arrivato oggi a Santa Cruz, città dell'oriente boliviano, per partecipare al Vertice del Gruppo dei 77 più la Cina, previsto per i prossimi due giorni. Il Capo di Stato cubano è stato accolto dal Ministro degli Esteri David Choquehuanca, mentre il Reggimento Colorados de Bolivia, la scorta presidenziale, gli rendeva gli onori.

Medici cubani ed ecuadoriani uniscono le forze per la vita
13.6 - Nell'Ospedale generale Eugenio Espejo, l'unico nel sistema pubblico di salute in Ecuador con un'unità di trapianti, specialisti ecuadoriani e i loro colleghi cubani hanno ottenuto eccellenti risultati nel loro lavoro, ha dichiarato oggi un'autorità medica. Da quando è stata inaugurata ufficialmente questa unità un anno fa con moderne apparecchiature e la collaborazione di specialisti cubani sono stati realizzati 24 trapianti renali con eccellenti risultati nel 100 % dei casi, ha detto il chirurgo ecuadoriano e capo della squadra Patrizio Ortiz.

Prensa Latina celebra i suoi 55 anni al servizio della verità
16.6 - L'Agenzia Informativa Latinoamericana Prensa Latina ha celebrato oggi il 55° anniversario di lavoro, caratterizzato dalla diffusione della verità e della realtà dei popoli del Sud di fronte alla visione dei poteri egemonici mediatici. Durante la cerimonia commemorativa, il capo del Dipartimento Ideologico del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba (PCC), Rolando Alfonso Borges, ha sottolineato la realizzazione di un giornalismo alternativo da parte dell'Agenzia Informativa Latinoamericana come contrappeso ai grandi monopoli mediatici.

La maggior parte dei cubano-americani è per ristabilire le relazioni con Cuba
17.6 - La maggior parte dei cubano-americani nella contea di Miami-Dade è per il ristabilimento da parte degli Stati Uniti delle relazioni diplomatiche con Cuba, secondo un'inchiesta divulgata oggi dall'Università Internazionale della Florida (FIU). Sono stati intervistati mille cubani residenti nella contea, dei quali il 68 % è per il ristabilimento delle relazioni diplomatiche, in particolare tra i giovani (90 %) e tra gli elettori non registrati (83 %).

La speranza di vita supera a Cuba i 78 anni
17.6 - La speranza di vita a Cuba ha raggiunto i 78.45 anni dal 2011 al 2013, fatto che costituisce un incremento di 0.48 anni rispetto al periodo 2005-2007, secondo l'Ufficio Nazionale di Statistiche e Informazione (ONEI). Lo studio "Speranza di vita 2011-2013" mostra che le donne presentano maggior longevità (80.45 anni) mentre quella degli uomini è di 76.50.

Pubblicato il nuovo Codice del Lavoro cubano sulla Gazzetta Ufficiale
18.6 - La Gazzetta Ufficiale cubana pubblica oggi il nuovo Codice del Lavoro della Repubblica di Cuba e le sue disposizioni complementari che sostengono le garanzie giuridiche dei lavoratori e dei loro datori di lavoro. Questa legge diventa effettiva a partire da questo martedì e costituisce un documento rilevante nell'attuale contesto dell'economia nazionale.

Allerta di uragani più intensi per il cambiamento climatico
18.6 - Il fenomeno del cambiamento climatico ha aumentato oggi le probabilità che Cuba sia colpita da uragani più intensi, come ha avvertito il capo del Centro di Previsioni dell'Istituto di Meteorologia, José Rubiera. In realtà, nel periodo 1995-2013, si è avuto il livello più alto di attività ciclonica dal 1886, ha detto l'esperto nell’ambito del IX Congresso Internazionale su Disastri che da ieri ha le sue sessioni nel Palazzo delle Convenzioni di La Habana.

Cuba denuncia il rifiuto dei visti ad atleti per il Mondiale giovanile
19.6 - La Federazione Cubana di Atletica ha denunciato il rifiuto dei visti a quattro componenti della delegazione caraibica che parteciperà al Campionato Mondiale giovanile di questo sport, che si disputerà a Eugene, Stati Uniti. Secondo una nota diffusa questo mercoledì, l'Ufficio di Interessi degli Stati Uniti ha negato il visto a Liagmanis Povea e ad Andy Díaz (ambedue del salto triplo), a Roger Valentín Iribarne (110 metri ostacoli) e a Zurian Hechevarría (400 metri ostacoli).

Il controllo è una necessità dell'economia cubana, afferma Díaz-Canel
20.6 - Il Primo Vicepresidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha affermato che controllare con efficienza non è un capriccio bensì una necessità dell'economia di Cuba. Chiudendo il I Incontro Internazionale di Auditing, Supervisione e Controllo, Díaz-Canel ha indicato che il controllo interno deve trasformarsi nel miglior modo di stabilire una strategia che permetta di realizzare una gestione della qualità dei processi.

Il Presidente cubano fa appello a una profonda analisi economica
23.6 - Il Presidente di Cuba, Raúl Castro, ha fatto appello a una profonda analisi delle cause che danneggiano l'economia nazionale, che cresce ma non al ritmo necessario, evidenziano oggi i mezzi di stampa cubani. Abbiamo di fronte un compito gigantesco ma non possiamo permettere che i problemi ci opprimano, né spaventarci davanti a essi, ha indicato il Presidente durante la riunione del Consiglio dei Ministri di sabato scorso e diffusa questo lunedì.

Indipendenza di Puerto Rico, nuova richiesta nell’ONU agli Stati Uniti
23.6 - Il Comitato Speciale di Decolonizzazione dell'ONU analizza oggi una risoluzione che ratifica il diritto di Puerto Rico all'autodeterminazione e all'indipendenza, e sollecita gli Stati Uniti a facilitare la concretizzazione di queste prerogative. Presentato da Cuba, con il sostegno di Venezuela, Nicaragua, Ecuador e Bolivia, il testo evidenzia inoltre il carattere latinoamericano e caraibico dell'isola, e nella richiesta di libertà del prigioniero politico portoricano Óscar López Rivera, che il mese scorso ha compiuto 33 anni di carcere negli Stati Uniti.

Gli indipendentista portoricani sottolineano il sostegno nell’ONU alla loro causa
24.6 – Gli indipendentisti di Puerto Rico hanno sottolineato oggi il sostegno nelle Nazioni Unite alla loro causa, dopo l'adozione ieri di una nuova risoluzione che riconosce il diritto dell'isola all'autodeterminazione e all'indipendenza. "Sentiamo che continuiamo ad avanzare, perché vediamo che si raccolgono con forza temi chiave per il popolo portoricano", ha dichiarato a Prensa Latina la segretaria esecutiva del Comitato di Puerto Rico alle Nazioni Unite, Olga Sanabria, del Movimento Indipendentista Nazionale Hostosiano (MINH).

Aziende straniere interessate al commercio con Cuba
24.6 - La presenza di oltre 400 imprenditori stranieri alla convenzione e fiera Cubaindustria 2014 è oggi espressione dell'interesse di continuare e ampliare il commercio insieme a Cuba. Con il proposito di nuove alleanze tecnologiche per lo sviluppo del recupero di materie prime e per la produzione di apparecchiature per il trasporto vengono presentate ed esposte soluzioni possibili che possono essere raggiunte dall'industria nazionale con la partecipazione dell'investimento estero.

San Cristóbal y Nieves aprirà oggi l’Ambasciata a Cuba
25.6 - Il Primo Ministro di San Cristóbal y Nieves, Denzil Douglas, presiederà oggi l'inaugurazione della sede diplomatica del suo paese a La Habana. L'apertura di questa missione diplomatica contribuirà ad ampliare e a rafforzare i legami di amicizia e di cooperazione che le due nazioni mantengono dall’istituzione formale di questi nessi il 10 maggio 1995, hanno affermato fonti del Ministero degli Esteri cubano.

Le frodi provocano perdite di diversi milioni alle telecomunicazioni cubane
25.6 – Le frodi in chiamate dall’estero e viceversa provocano ogni anno perdite alle telecomunicazioni cubane che ammontano a 10 milioni di pesos convertibili (simile alla stessa quantità in dollari), ha denunciato oggi una fonte ufficiale. Un considerevole numero di utenti cerca di evadere i canali legali di traffico per chiamate dall'estero e viceversa, usando nuovi mezzi tecnologici che ne impediscono il rilievo, ha indicato Jorge Sacre, capo del Dipartimento Antifrode dell'Azienda di Telecomunicazioni di Cuba (ETECSA).

Cuba sostiene all’ONU il reclamo argentino di sovranità sulle Malvinas
26.6 - Cuba ha ribadito oggi alle Nazioni Unite il suo pieno e incondizionato sostegno all'Argentina nella sua rivendicazione di sovranità delle Isole Malvinas, occupate dal Regno Unito dal 1833. In una sessione del Comitato Speciale di Decolonizzazione dell'ONU dedicato al tema, l'ambasciatore cubano qui accreditato, Rodolfo Reyes, ha difeso il fatto che le Malvinas - insieme alle isole Sandwich del Sud e alla Georgia del Sud e agli spazi marittimi circostanti – "costituiscono una parte inseparabile del territorio nazionale di quello Stato fratello".

Cuba dà priorità alla politica di riciclaggio e di recupero dei rifiuti
26.6 - L'acquisizione di moderne tecnologie per lo smantellamento di impianti industriali e la raccolta di statistiche sul fondo di rifiuti metallici del paese, sono oggi le prime dimostrazioni che Cuba dà priorità alla sua politica di riciclaggio tracciata fino al 2016. La vicedirettrice generale dell'Unione di Aziende di Recupero di Materie Prime, Marilyn Ramos, ha spiegato a Prensa Latina che nel 2013 saranno realizzati importanti investimenti come l'acquisto di un modulo di smantellamento industriale che permette di disarmare impianti alti fino a 30 metri.

Cuba potenzia lo sviluppo delle fonti rinnovabili di energia
27.6 - Cuba potenzia lo sviluppo delle fonti rinnovabili di energia, uno dei temi analizzato oggi durante il I Convegno ed Esposizione Internazionale dell'Industria Cubana. A giudizio degli specialisti, l'impiego delle stesse è uno delle linee di lavoro più promossa in per raggiungere uno sviluppo sostenibile, poiché il risparmio e l’aumento dell'efficienza sono indispensabili perché ogni anno il paese destina milioni di dollari all'importazione di petrolio.

Concluso a Cuba in attesa della sentenza il processo a imprenditori canadesi
30.6 - Un processo contro tre imprenditori canadesi ed ex-funzionari cubani, implicati in reati contro l'economia nazionale, è stato concluso ed è in attesa della sentenza che il tribunale pronuncerà nei prossimi giorni, ha informato oggi il quotidiano ufficiale. Secondo la notizia, dal 9 al 21 giugno scorso è stato portato a termine nella Sala Seconda del Penale del Tribunale Provinciale Popolare di La Habana il processo orale e pubblico contro gli implicati.

Raffineria cubano-venezuelana lavora alla sua espansione
30.6 - La raffineria dell’azienda mista Cuvenpetrol (Petróleos Cuba-Venezuela, S. A.) lavora oggi al processo di espansione al fine di aumentare la sua capacità produttiva fino a 80.000 barili giornalieri, ha affermato un alto dirigente. L'ingegnere venezuelano Ramón Curapiaca, vicedirettore delle operazioni della compagnia, ha dichiarato a Prensa Latina che le due fasi di investimenti per l’aumento dalla sua attuale progettazione di 65 mille barili di crudo al giorno, avranno luogo fino al termine del 2015.