gennaio 2015

Il Consiglio di Stato cubano convoca le elezioni municipali in aprile
5.1 - Il Consiglio di Stato cubano ha deciso di convocare gli elettori del paese alle elezioni municipali per eleggere i delegati alle Assemblee Municipali del Poder Popular il prossimo 19 aprile, ha informato oggi il Granma. Secondo la notizia, il secondo turno sarà il giorno 26 aprile in quelle circoscrizioni in cui nessuno dei candidati abbia ottenuto più del 50 % dei voti validi emessi.

Cuba raddoppierà la lotta contro il blocco economico degli Stati Uniti
5.1 - Cuba continuerà la difesa delle nobili cause del mondo e insieme ai movimenti di solidarietà raddoppierà la lotta contro il blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti da oltre mezzo secolo. La presidentessa dell'Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli (ICAP), Kenia Serrano, ha sottolineato in una conferenza stampa che sarà una priorità quella di combattere in tutti i modi possibili questa ostinata politica di Washington, che causa perdite di diversi milioni all'economia del paese.

Cuba imposta un Piano Nazionale di Prevenzione e di Lotta all’Ebola
5.1 - Cuba ha impostato un Piano Nazionale di Prevenzione e di Lotta al virus dell’Ebola per evitare la sua introduzione e diffusione nel paese e ha abilitato a questo scopo oltre 384.000 persone, ha riportato oggi il Granma. La strategia contempla misure sanitarie di vigilanza, prevenzione, attenzione e biosicurezza, che facilitano, con la partecipazione di tutti i settori, il rilevamento tempestivo dei casi e l'instaurazione immediata di azioni di controllo.

Attivato l’ente elettorale per le elezioni municipali a Cuba
6.1 - In vista di realizzare le elezioni parziali a Cuba, nelle quali si eleggeranno i delegati alle assemblee municipali del Potere Popolare, oggi a La Habana hanno preso possesso dei loro incarichi i componenti della Commissione Elettorale Nazionale. Queste elezioni, convocate questo lunedì dal Consiglio di Stato secondo quanto stabilito dalla Costituzione e dalla Legge Elettorale, si svolgeranno il 19 aprile 2015, e al secondo turno il giorno 26 aprile.

Gli Stati Uniti riconoscono il sostegno di Cuba alla lotta contro il traffico di droga
6.1 - Funzionari statunitensi hanno riconosciuto il valore di Cuba nella lotta contro il traffico illegale di droga e hanno insistito sulla necessità di ampliare gli accordi di cooperazione tra gli Stati Uniti e l'isola, riporta oggi il quotidiano The Washington Post. "Dobbiamo lavorare con i cubani in modo molto maggiore", ha affermato Mike Vigil, ex-direttore delle operazioni internazionali dell'Amministrazione di Controllo di Droghe degli Stati Uniti (DEA), citato nella versione digitale dell'influente quotidiano statunitense.

Nata Gema, figlia dell'antiterrorista cubano Gerardo Hernández
7.1 - Gema Hernández, figlia dell'antiterrorista cubano da poco liberato Gerardo Hernández, è nata il 6 gennaio a La Habana, dove i familiari e il popolo in generale hanno ricevuto la notizia con grande gioia. Gema - che ha un peso di poco più di sette libbre – è nata con parto cesareo, e il suo stato di salute e quello della madre Adriana O´Connor è buono, ha precisato l'edizione serale del Notiziario Nazionale della Televisione.

Sisma percettibile nella provincia di Santiago de Cuba
7.1 - Il servizio sismologico cubano ha registrato questo martedì un sisma di 3.2 gradi della scala Richter, a 9.1 chilometri a sud-ovest della città di Santiago de Cuba, che non ha causato danni umani né materiali, ha riportato oggi il Granma. Il fenomeno è avvenuto alle 08:08, ora locale, ed è stato localizzato alle coordinate 19.98 di latitudine nord e a 75.91 di longitudine ovest, a una profondità di 10.4 chilometri, secondo la Rete di Stazioni del Servizio Sismologico Nazionale.

Cuba conferma a Ginevra la disposizione a stringere legami con la UIT
8.1 - Cuba ha confermato la sua disposizione a continuare a rafforzare la cooperazione con l'Unione Internazionale di Telecomunicazioni (UIT), un'area nella quale l'isola conta oggi su di un ampio riconoscimento. Le dichiarazioni sono state fatte in una riunione dell'Ambasciatrice cubana presso l'Ufficio delle Nazioni Unite a Ginevra e presso altri Organismi Internazionali con sede in Svizzera, Anayansi Rodríguez, con il nuovo segretario generale dell'UIT, Sig. Houlin Zhao.

I medici cubani in Liberia dimettono otto pazienti che avevano contratto l’ebola
8.1 - I medici cubani che combattono l'ebola in Liberia hanno dimesso otto pazienti che erano ricoverati in un'unità di trattamento in questo paese africano colpito dall'epidemia. Nella sua pagina in Facebook, il medico Ronald Hernández ha espresso la sua felicità e ha assicurato che non importano le difficili notti, né il pericolo del contagio poiché si sente più che mai orgoglioso di essere un professionista della salute e di aiutare il popolo africano.

Il Presidente cubano definisce atroce l'azione terroristica a Parigi
9.1 - Il Presidente cubano, Raúl Castro, ha definito atroce l'azione terroristica perpetrata contro il settimanale francese Charlie Hebdo, che è costato la vita di 12 persone. "Le esprimo sincere condoglianze, che estendo ai parenti delle vittime", ha detto il Presidente in un messaggio inviato al Presidente François Hollande, hanno comunicato oggi a La Habana fonti diplomatiche di Cuba.

Cuba con oltre 300 pass per Toronto-2015
9.1 - Cuba ha classificato 301 atleti per i Giochi Panamericani che si disputeranno dal 10 al 26 luglio a Toronto, in Canada, hanno evidenziato dirigenti dello sport cubani. Fino a oggi sono 22 le discipline che hanno ottenuto il pass, secondo quanto informato dal direttore del Dipartimento di Alto Rendimento dell'Istituto Cubano dello Sport, (INDER), Norge Marrero, citato dall'Agenzia di Informazione Nazionale.

L’attività sismica a Cuba mantiene un andamento normale
12.1 - L'attività sismica a Cuba mantiene un andamento normale, nonostante vari eventi di magnitudine 3.0 e fino a 3.2 nella scala Richter avvenuti durante i primi giorni dell'anno, ha riportato oggi il Granma. Esperti del Centro Nazionale di Ricerche Sismologiche (CENAIS), che si trova nella città orientale di Santiago de Cuba, hanno spiegato al quotidiano che questi movimenti tellurici costituiscono aspetti normali.

Compagnie degli Stati Uniti preparano la campagna a favore dei legami con Cuba
14.1 - Rappresentanti di compagnie statunitensi si uniscono per sostenere nel Congresso le regole che la Casa Bianca deve emettere al fine di rendere più flessibili i legami commerciali con Cuba, afferma oggi un articolo del quotidiano The Hill. Portavoce di vari gruppi di commercio sperano che aumenti nel Congresso nordamericano il sostegno alla decisione del Presidente Barack Obama di cambiare la politica verso Cuba, nella misura in cui più persone possano ricevere il permesso per recarsi là al fine di rendere concreto il processo di avvicinamento, sottolinea la pubblicazione della capitale.

Gli Stati Uniti modificano le limitazioni ai viaggi e al commercio con Cuba
15.1 - Il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ha annunciato oggi modifiche alle limitazioni al commercio con Cuba e delle restrizioni ai viaggi dei cittadini nordamericani all'isola caraibica, che entreranno in vigore domani. Le misure prevedono categorie in cui coloro che avranno le caratteristiche potranno recarsi a Cuba senza la necessità di una licenza specifica, tra queste le visite a familiari, temi ufficiali del governo statunitense, organizzazioni non governative, attività giornalistiche, educative e religiose.

Circoleranno a Cuba nuovi biglietti di alto taglio
15.1 – La Banca Centrale di Cuba (BCC) metterà in circolazione biglietti di alto taglio a partire dal 1° febbraio prossimo con valore di 200, 500 e 1000 pesos cubani (CUP), ha comunicato oggi il Granma. La misura ha come fine quello di facilitare le operazioni con CUP che si realizzano nei negozi che vendono in pesos convertibili (CUC), indica l'informazione pubblicata.

Annunciato a Cuba l’alleggerimento delle restrizioni economiche degli Stati Uniti
16.1 - L'entrata in vigore di nuove misure degli Stati Uniti rispetto a Cuba è stata riportata oggi dal quotidiano Granma, con la segnalazione che Washington mantiene ancora il blocco economico, commerciale e finanziario contro questa isola. Una notizia pubblicata dal Granma indica che il Governo degli Stati Uniti ha annunciato ieri, 15 gennaio, che a partire da oggi venerdì entreranno in vigore le misure annunciate dal Presidente Barack Obama lo scorso 17 dicembre 2014 che eliminano alcuni restrizioni al commercio e ai viaggi di certe categorie di statunitensi a Cuba.

Il medico cubano contagiato dall’ebola è ritornato in Sierra Leone
16.1 - Il medico cubano Félix Báez, che è guarito dalla malattia dell'ebola, è di ritorno in Sierra Leone, per continuare la lotta contro la mortale malattia insieme al resto dei componenti il contingente della salute Henry Reeve. Báez – ha precisato l’edizione notturna del Notiziario Nazionale della Televisione – aveva contratto il virus nel novembre scorso ed è stato curato immediatamente a Ginevra, in Svizzera, dove poi è guarito.

Morto per malaria un componente della brigata medica cubana in Sierra Leone
19.1 - Il Ministero della Salute Pubblica di Cuba ha comunicato questa domenica il decesso a causa di malaria con complicazioni cerebrali di un infermiere della Brigata Medica Cubana che affronta l'epidemia di ebola in Sierra Leone. Una nota stampa dell'istituzione fornisce dettagli sul decorso della malattia fino al decesso del collaboratore Reinaldo Villafranca Antigua, laureato in Infermeria, di 43 anni di età.

Il Ministro degli Esteri cubano ha ricevuto senatori degli Stati Uniti
20.1 – Il Ministro degli Esteri cubano, Bruno Rodríguez, si è incontrato questo lunedì con senatori e rappresentanti del Partito Democratico degli Stati Uniti, con i quali ha affrontato temi di interesse comune per i due paesi. Secondo una notizia pubblicata dal quotidiano Granma, all’incontro hanno partecipato i senatori Patrick Leahy (Vermont), Richard Durbin (Illinois), Sheldon Whitehouse (Rhode Islans) e Debby Stabenow (Michigan), e i rappresentanti Christopher van Hollen (Maryland) e Peter Welch (Vermont), tutti del Partito Democratico.

I colloqui tra Cuba e Stati Uniti procedono in un ambiente costruttivo
21.1 – I colloqui sul tema migratorio tra Cuba e Stati Uniti procedono in modo rispettoso e costruttivo nonostante i disaccordi su diversi aspetti, ha comunicato oggi Il Ministero degli Esteri cubano. Il vicedirettore della Direzione Generale per gli Stati Uniti del Ministero delle Relazioni Estere, Gustavo Machín, ha affermato che esistono differenze sui temi della Legge di Accomodamento Cubano e sulla politica dei "piedi asciutti, piedi bagnati".

Personalità statunitensi sostengono il cambiamento nella politica di Obama
21.1 - Il Presidente statunitense, Barack Obama, conta da oggi sul sostegno addizionale di un numeroso gruppo di esperti e di personalità della politica statunitense, che ha scritto una nuova lettera aperta alla Casa Bianca sollecitando misure concrete per la fine del blocco di oltre cinquant’anni. I 78 firmatari - tra questi l'ex-Segretario di Stato George Shultz, dell'era Reagan, e altri ex-direttori di quel dipartimento – hanno manifestato il loro appoggio alla nuova politica verso Cuba e hanno chiesto di rendere più profondi i cambiamenti che sono già in funzione a beneficio di quello che definiscono la società nell'isola caraibica.

Più di 200 giornalisti coprono i colloqui Cuba-Stati Uniti
21.1 – Oltre duecento giornalisti di tutto il mondo riportano oggi dal Palazzo delle Convenzioni di La Habana, il 28° turno di conversazioni migratorie tra Cuba e Stati Uniti. Dal 1995 le due nazioni realizzano questi contatti bi-annuali per valutare l’andamento degli accordi sul tema.

Il dialogo Cuba-Stati Uniti sarà un lungo processo, ha affermato Roberta Jacobson
22.1 - Cuba e Stati Uniti hanno avuto oggi un dialogo positivo e produttivo, parte di un lungo processo che sarà il ristabilimento delle relazioni diplomatiche. La segretaria assistente di Stato per i Temi dell'Emisfero Occidentale, Roberta Jacobson, che presiede la delegazione statunitense a questi colloqui, ha affermato che sono stati discussi i termini reali e concreti per il ristabilimento delle relazioni.

I medici cubani hanno salvato oltre 293.000 guatemaltechi dal 1998
22.1 – I medici cubani hanno salvato 293.693 guatemaltechi dal novembre 1998 fino al dicembre 2014, mentre nello stesso periodo di tempo le visite gratuite sono ammontate a 37.557.077, ha comunicato oggi una fonte ufficiale. Solo l'anno scorso, il numero di guatemaltechi salvati dai medici cubani è stato di 6.597, mentre i casi affrontati sono stati 1.844.476, ha precisato la Brigata Medica Cubana in una relazione, alla quale ha avuto accesso Prensa Latina.

La Jacobson: la nuova politica verso Cuba continuerà nonostante le differenze
23.1 - La segretaria assistente di Stato per i Temi dell'Emisfero Occidentale, Roberta Jacobson, ha detto oggi che i passi per ristabilire le relazioni diplomatiche tra gli Stati Uniti e Cuba proseguiranno nonostante le profonde differenze tra le due nazioni. La Jacobson ha aggiunto che per lei è un onore essere la prima funzionaria di quel livello in vari decenni a visitare l'isola caraibica e inoltre presiedere la delegazione nordamericana ai colloqui sulla ripresa dei legami diplomatici e sull’apertura di ambasciate nelle due capitali.

Cuba-Stati Uniti: un lungo cammino verso la normalizzazione delle relazioni
23.1 – Le delegazioni di Cuba e degli Stati Uniti hanno appena terminato una due giorni di colloqui ufficiali a La Habana, durante i quali hanno affrontato temi come l'emigrazione illegale e il corso verso il ristabilimento delle relazioni diplomatiche. Con un'ampia copertura di mezzi di stampa nazionali e internazionali, i negoziati, che sono avvenuti al Palazzo delle Convenzioni di La Habana, hanno avuto come base la volontà espressa al riguardo dai Presidenti delle due nazioni il 17 dicembre scorso.

La CEPAL plaude alla presenza di Cuba al Vertice delle Americhe
26.1 – A Santiago del Cile, la CEPAL ha accolto oggi con piacere la notizia della partecipazione di Cuba al Vertice delle Americhe che si effettuerà a Panama nell’aprile prossimo, un fatto che ha definito "una grande notizia per la regione". Rispondendo a domande di Prensa Latina, la segretaria esecutiva della Commissione Economica per l’America Latina e i Caraibi (CEPAL), Alicia Bárcena, ha sottolineato la nuova dinamica che ci sarà con la presenza di Cuba a Panama.

Cuba ribadisce presso la OMC le illegalità nella registrazione del marchio Havana Club
26.1 – A Ginevra, Cuba ha rimarcato oggi presso l'Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC) le persistenti illegalità del processo di registrazione del marchio Havana Club negli Stati Uniti. Durante la prima riunione di quest’anno dell’Organismo di Soluzione dei Contrasti (OSD) dell'OMC, Cuba ha citato un'altra volta l'inadempimento degli Stati Uniti nel caso della Sezione 211 della "Legge Omnibus di Assegnazioni del 1998", ha precisato un comunicato della sede diplomatica cubana in questa città svizzera.

Iberia confida in un alto rendimento della rotta Madrid-La Habana
26.1 - Iberia confida in un alto rendimento della rotta Madrid-La Habana che sarà riaperta il prossimo 1° giugno, ha affermato oggi il direttore di Comunicazioni e Relazioni Interistituzionali della compagnia, Juan Cierco. In un’intervista a Prensa Latina, Cierco ha precisato che oltre a un alto fattore di occupazione, Iberia confida di attrarre una buona presenza della classe Business (di affari e di imprenditori) per le prospettive economiche dell'isola.

Il Presidente cubano è giunto in Costa Rica per il III Vertice della CELAC
27.1 - Il Presidente cubano, Raúl Castro, è giunto oggi in Costa Rica, alla testa della delegazione cubana che parteciperà al III Vertice della Comunità degli Stati Latinoamericani e Caraibici (CELAC). Questo Vertice - che si celebrerà nella capitale San José nei giorni 28 e 29 gennaio - si riunisce sotto il lemma "Costruendo insieme", e chiude il terzo anno da quando è stata istituita la CELAC. All'appuntamento, il Costa Rica passerà la presidenza pro-tempore di questa istituzione all'Ecuador.

Cuba amplia la collaborazione medica in Sudafrica
27.1 - Cuba amplierà la collaborazione medica in Sudafrica con il prossimo arrivo in questo paese australe di una cinquantina di medici, ha confermato oggi il dottor Alex Carreras, capo di questa missione cubana. Dislocati nell'immensa geografia di questa nazione che ha oltre 53 milioni di abitanti, la collaborazione medica conta in questo momento su 195 cooperanti, ha detto Carreras in un’intervista a Prensa Latina.

Fidel Castro riceve l’intellettuale brasiliano Frei Betto
28.1 - Il leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, ha ricevuto l'intellettuale brasiliano Frei Betto con cui ha avuto un colloquio durante il quale hanno toccato vari temi nazionali e internazionali, ha pubblicato oggi il quotidiano Granma. L'organo ufficiale del Partito Comunista di Cuba ha definito amichevole il colloquio tra Fidel e Betto, avvenuto nel pomeriggio di ieri a La Habana.

Vicino alla sua tomba, Santiago de Cuba ha ricordato José Martí
28.1 - Al piedi del luogo dove riposano i resti di José Martí, nel cimitero di Santa Ifigenia di Santiago de Cuba, santiagueros di diverse generazioni hanno reso oggi omaggio all'Eroe Nazionale nel 162° anniversario della sua nascita. Questa cerimonia di omaggio è continuata di sera con la Marcia delle Torce, nella quale una moltitudine prevalentemente di giovani ha sfilato dal Mausoleo all'eminente nel cimitero fino alla vecchia caserma Moncada, assaltata con la sua ispirazione intellettuale il 26 luglio 1953.

Il turismo cubano va a un buon passo, indica l'ONEI
28.1 - Il turismo cubano marcia a buon passo, tenendo conto oggi della conferma che nel 2014 Cuba ha ricevuto 3.002.745 visitatori, ha informato l'Ufficio Nazionale di Statistica e Informazione (ONEI). Questa fonte ha comunicato questo mercoledì la sua relazione periodica, in questo caso da gennaio a dicembre dell'anno scorso, in cui compara i 3 milioni di visitatori ai 2.852.572 del 2013.

L’America Latina e i Caraibi respingono il blocco degli Stati Uniti contro Cuba
29.1 – A San José, le 33 nazioni che compongono la Comunità degli Stati Latinoamericani e Caraibici (CELAC) hanno ribadito oggi il profondo rifiuto della regione al blocco che gli Stati Uniti mantengono contro Cuba da oltre mezzo secolo. Nella Dichiarazione Politica di Belén, città costaricana dove è stato tenuto il III Vertice della CELAC, i Presidenti e i Capi di Governo hanno sollecitato il Presidente Barack Obama a utilizzare le sue ampie facoltà esecutive per modificare sostanzialmente l'applicazione del blocco.

Progetto di legge nel Congresso degli Stati Uniti contro le trasmissioni illegali verso Cuba
29.1 - La congressista democratica statunitense Betty McCollum ha presentato un progetto di legge che prevede di eliminare il finanziamento per l'Ufficio di Trasmissioni verso Cuba, che dirige le stazioni di radio e televisione Martí. La legislatrice ha indicato che queste stazioni radio, denunciate illegali dalle autorità cubane, sono strumenti antiquati della Guerra Fredda e costituiscono un metodo obsoleto nel nuovo contesto che si intravede per le relazioni tra gli Stati Uniti e Cuba.

I sismologhi cubani per l’ampliamento della connessione alle reti internazionali
29.1 - Il Centro Nazionale di Ricerche Sismologiche (CENAIS), con sede a Santiago de Cuba, lavora in vista di una maggiore connessione alle reti internazionali che renda possibile il miglioramento della localizzazione dei terremoti a diverse latitudini e la constatazione della qualità dei suoi segnali. In dichiarazioni a Prensa Latina, il vicedirettore tecnico di questa istituzione, dottore Enrique Arango, ha spiegato che durante l'VIII Convegno sul Trattamento dei Dati delle Reti Sismologiche, effettuato in Colombia, sono stati assegnati nuovi codici di identificazione a livello internazionale alle stazioni cubane.

La Direttrice dell’OMS dialoga a Ginevra con la delegazione cubana
29.1 - La Direttrice Generale dell'Organizzazione Mondiale della Salute (OMS), Margaret Chan, ha colloquiato con la delegazione di Cuba nel 136° periodo di sessioni del Consiglio Esecutivo dell'organismo internazionale su aspetti di interesse mutuo. Durante la riunione di lavoro si è parlato dei temi di maggiore interesse da affrontare durante questa sessione del Consiglio Esecutivo dell'OMS, del quale Cuba fa parte, come pure dell'epidemia di ebola, indica un comunicato stampa diffuso oggi dalla missione cubana a Ginevra.