Dicembre 2014

Prevista una crescita dell’economia cubana per il 2015
1.12 - L'economia cubana per il 2015 prevede un incremento del Prodotto Interno Lordo (PIL) leggermente superiore al 4 %, secondo quanto emerso nell'ultima riunione del Consiglio dei Ministri, ha pubblicato oggi il Granma. Nella riunione avvenuta venerdì e presieduta dal Presidente cubano, Raúl Castro, il Ministro dell’Economia, Marino Murillo, ha detto che con questa congiuntura, si invertono i moderati tassi precedenti e la tendenza alla decelerazione degli ultimi anni.

Studenti di una città cubana ricordano la spedizione dello yacht Granma
2.12 -Studenti dell'insegnamento preuniversitario, tra gli altri, hanno ricordato oggi a Camagüey lo sbarco degli 82 spedizionari dello yacht Granma, nel 58° anniversario dell'avvenimento, e la Giornata delle Forze Armate Rivoluzionarie (FAR). Alla cerimonia hanno partecipato combattenti della Generazione storica della Rivoluzione Cubana, ai quali gli studenti camagüeyanos hanno consegnato una lettera in cui veniva riportato l’impegno eterno dei giovani di dare continuità alla lotta.

Prosegue la visita a Cuba degli studenti statunitensi della crociera accademica
2.12 - Gli studenti del programma accademico statunitense "Semestre nel Mare" proseguono oggi a La Habana la loro visita, con attività destinate alla conoscenza della cultura e della realtà dell'Isola e di scambio di esperienze con studenti cubani. Ieri, studenti dell'Università di La Habana (UH) e quelli di "Semestre nel Mare" hanno disputato partite amichevoli di pallacanestro, sia maschile sia femminile, in un’attività in cui lo sport è diventato una piattaforma per l'avvicinamento dei due popoli.

Permangono in condizioni molto gravi nove turisti francesi dopo l’incidente a Cuba
2.12 - Nove dei 41 turisti francesi feriti in un incidente stradale a Cuba sono oggi in condizioni molto gravi, in pericolo di vita, secondo la direzione dell'ospedale universitario Gustavo Aldereguía. Moisés Santos Peña, vicedirettore dell'istituzione, ha commentò a Prensa Latina che dei nove in codice rosso, otto sono stati sottoposti a interventi chirurgici, a causa di traumi cranici, facciali e di lesioni ortopediche.

I medici cubani in Paraguay hanno effettuato duemila operazioni oftalmiche
2.12 – Ad Asunción, la missione medica cubana che presta servizio ha superato i 2.000 interventi chirurgici oftalmici realizzati quest’anno come un saluto alla prima Giornata Scientifica Congiunta Cuba-Paraguay che si realizzerà questa settimana. L’efficiente collettivo che sviluppa il suo compito nella località di María Auxiliadora, nel dipartimento di Itapúa, a oltre a 430 chilometri dalla capitale, ha restituito o migliorato la vista ai paraguayani di scarse risorse economiche e ha festeggiato anche con questo risultato la Giornata della Medicina Latinoamericana.

Cuba nei Giochi Centroamericani e dei Caraibi 2014, vittoria di una nuova infornata di atleti
2.12 - Il Primo Vicepresidente cubano, Miguel Díaz-Canel, ha sottolineato che il trionfo di Cuba nei Giochi Centroamericani e dei Caraibi dimostra che c'è una nuova infornata di sportivi pronti a dare nuove vittorie alla Patria. Come riporta oggi il Granma, Díaz-Canel ha parlato all'ultimo gruppo di atleti cubani di ritorno da Veracruz, in una semplice cerimonia presieduta dal Presidente cubano, Raúl Castro, che si è recato all'aeroporto internazionale José Martí, di La Habana, a dar loro il benvenuto.

Biotecnologia delle piante, il futuro dell'agricoltura
3.12 - Il tema centrale di Biotecnologia Habana 2014 è il contributo della tecnologia delle piante e degli animali alla sicurezza alimentario mondiale, perché questo è il futuro, ha affermato oggi Prensa Latina un dirigente cubano. Lo scienziato Medardo Pujol, capo del programma generale del congresso internazionale di biotecnologia, ha dichiarato che su questo tema si sviluppano simposi sulla biotecnologia e sula salute, sia vegetale sia animale.

Il medico cubano che ha contratto l’ebola sarà dimesso
5.12 - Il medico cubano Félix Báez Sarría, che ha contratto l’ebola nel compimento della sua missione in Sierra Leone, si è ripreso in modo soddisfacente e sarà dimesso prossimamente e ritornerà a Cuba, come informa oggi il Ministero cubano della Salute Pubblica. Le autorità dell'Ospedale Universitario di Ginevra, dove Báez Sarría ha ricevuto un trattamento al più alto livello, hanno confermato che gli esami realizzati evidenziano la sparizione del virus nei suoi fluidi corporali, per cui sarà prossimamente dimesso, indica la nota.

La FAO riconosce gli sforzi di Cuba per proteggere il suolo
5.12 - L'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (FAO) ha riconosciuto che Cuba implementa oggi differenti strategie nazionali per la protezione del suolo e l'intensificazione sostenibile della produzione agricola. Secondo l'organismo dell'ONU, degli 11 milioni di ettari che costituiscono la superficie totale di Cuba, 6.9 milioni corrispondono all'area agricola ed altri 3 milioni al settore forestale.

Raúl Castro evidenzia la necessità dell'unione dei paesi dei Caraibi
8.12 - Il Presidente Raúl Castro ha evidenziato oggi la necessaria unità tra i paesi dei Caraibi e Cuba per affrontare le sfide comuni che impone la globalizzazione e ha evidenziato che si potrà vincere solo con la stretta cooperazione. All’inaugurazione del V Vertice del meccanismo CARICOM-Cuba, il Presidente cubano ha ricordato la storia di schiavismo e di lotta per l'indipendenza che hanno condiviso le nazioni caraibiche, che – ha considerato - costituisce il crogiolo in cui si è fusa la nostra cultura.

La morte per diabete è ogni volta minore a Cuba
8.12 - La morte per diabete è ogni volta molto minore a Cuba, i cui ricercatori hanno sviluppato un nuovo medicinale chiamato Heberprot-P che ha come principio farmaceutico attivo il fattore di crescita epidermico umano ricombinante. Il prodotto è applicato mediante un ago attraverso l'infiltrazione diretta nell'area dell'ulcera del piede diabetico, favorendo la formazione di tessuti di granulazione e la cicatrizzazione effettiva in un periodo di tempo molto breve.

Cuba dispone di 68 centri di Educazione Superiore (Università) e di 3.150 sedi
8.12 - Cuba dispone di 68 centri di Educazione Superiore e di 3.150 sedi universitarie è stato comunicato nel processo di valutazione per l'Accreditamento dell'Università di Camagüey, Ignacio Agramonte e Loynaz (UCIAL), che è proseguito oggi. I dettagli offerti a Prensa Latina dalla Giunta di Accreditamento Nazionale precisano che il Ministero di Educazione Superiore (MES) è stato creato nel 1976 come dimostrazione della priorità e dell’importanza crescente che a Cuba lo Stato offre a questo livello di insegnamento, che è pubblica e gratuita.

Una città cubana figura tra le sette più belle del mondo
8.12 - La capitale di Cuba si è svegliata oggi con il riconoscimento di essere una delle sette città più belle del mondo, secondo il risultato del concorso internazionale New 7 Wonder Cities. Dopo una votazione mondiale, sono risultate elette oltre a La Habana le città di La Paz (Bolivia), Beirut (Libano), Doha (Qatar), Durban (Sudafrica), Kuala Lumpur (Malesia) e Vigan (Filippine).

Sottolineato il ruolo da protagonista della donna cubana nelle politiche pubbliche
9.12 – Il ruolo da protagonista delle donne cubane nelle politiche pubbliche portato avanti dalla Rivoluzione che ha trionfato nel 1959 è stato oggi messo in evidenza a La Habana in un seminario internazionale. A nome della Federazione delle Donne Cubane, Surina Acosta ha precisato che grazie a questo lavoro di oltre cinquant’anni, attualmente a Cuba oltre quattro milioni di donne, dai 14 anni di età, compongono l'organizzazione.

Cuba manterrà il lavoro consolare negli Stati Uniti
10.12 - La Sezione di Interessi di Cuba a Washington informa oggi che manterrà i suoi servizi consolari negli Stati Uniti, malgrado non abbia potuto ancora trovare un'istituto bancario statunitense o estero che le permetta di normalizzare il suo lavoro. "A dispetto degli sforzi realizzati da febbraio del 2014, non si è potuto ancora trovare un'istituzione bancaria statunitense o estera residente negli Stati Uniti o in un paese terzo che assuma le operazioni bancarie necessarie a garantire il suo normale funzionamento", indica oggi una nota di stampa di quella Sezione pubblicata sul Granma.

Rivelato un piano segreto dell’USAID contro Cuba con musicisti di Hip-Hop
11.12 - L'Agenzia degli Stati Uniti per lo Sviluppo Internazionale (USAID) ha tentato di infiltrarsi nel movimento musicale hip-hop a Cuba, come parte di un progetto segreto per destabilizzare il paese, secondo un’indagine dell'agenzia informativa statunitense The Associated Press (AP). Le rivelazioni, che appaiono pubblicate oggi su importanti quotidiani statunitensi ed europei, svelano che l'USAID ha messo sotto contratto un gruppo di cantanti rap per provocare un movimento di giovani contro il Governo cubano, secondo i documenti ottenuti da AP.

Il discorso del Che alle Nazioni Unite gode di piena validità
11.12 - Lo storico discorso di Ernesto Guevara de la Serna all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite gode di completa validità al compiersi oggi cinquanta anni da quando è stato pronunciato. In un commento pubblicato dal Granma si spiega che dopo essersi rivolto alla presidenza dell'Assemblea Generale, le sue prime parole sono state di ringraziamento per l'inserimento di Zambia, Malawi e Mali nell’ONU, mostrando la sua vocazione anticolonialista.

Ricordato in Angola l’internazionalista cubano Díaz Argüelles
11.12 - Il generale di brigata Raúl Díaz Argüelles, caduto 39 anni fa nella lotta per l'indipendenza angolana, è stato uno di quei giovani cubani che nell’impegno della lotta è cresciuto e maturato senza perdere le sue profonde radici popolari. Così lo ricorda sua figlia Natasha Díaz Argüelles in una lettera letta dall'Ambasciatrice cubana, Gisela García, nel cimitero Las Cruces di Luanda, dove hanno riposato i suoi resti.

L’informatizzazione della società cubana è una priorità del Governo
12.12 - L'informatizzazione della società è tra le priorità del Governo cubano, secondo un editoriale pubblicato oggi dal quotidiano Granma. "Cuba è decisa a connettersi con il mondo, nonostante la propaganda contro di essa, l’assedio economico, la vigilanza rafforzata e le guerre di quarta generazione", indica il testo.

L’ALBA difende l'integrazione per lo sviluppo regionale
15.12 - L'integrazione dei paesi che compongono l'Alba-TCP sarà in funzione dello sviluppo regionale e della sovranità dei popoli, sottolinea il testo pubblicato oggi della dichiarazione finale del XIII Vertice di questo meccanismo. I Capi di Governo e i rappresentanti degli 11 paesi che ora formano l'Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nuestra América-Trattato dei Popoli (ALBA-TCP) hanno confermato i principi di solidarietà, di cooperazione e di complementarietà tra i loro paesi.

Proclamati i vincitori del XXXVI Festival di La Habana del Cinema Latinoamericano
15.12 - Il film cubano Condotta è stato il grande vincitore del XXXVI Festival Internazionale del Nuovo Cinema Latinoamericano aggiudicandosi il premio Coral per il Miglior Lungometraggio di Ficcion nel gala di chiusura dell'evento. Ricevuto dal suo regista, Ernesto Daranas, il riconoscimento al Miglior Lungometraggio è stato il colofon del buon andamento di Condotta, che recentemente ha vinto cinque Premi Collaterali e ora ha conquistato anche quello della Miglior Interpretazione Maschile, il premio Signis, oltre a una menzione nei Collaterali, per un totale di nove distinzioni e una citazione.

Il Presidente Raúl Castro riceve Evo Morales
16.12 - Il Presidente di Cuba, Raúl Castro, ha ricevuto il suo omologo della Bolivia, Evo Morales, che ha partecipato a La Habana al XIII Vertice dell'Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nuestra América-Trattato di Commercio dei Popoli (ALBA-TCP). Durante l'incontro i due Presidenti hanno parlato dei progetti di cooperazione bilaterale e si sono trovati d’accordo sul fatto che le relazioni hanno raggiunto un alto livello, ha sottolineato una nota ufficiale diffusa a La Habana.

Cuba continuerà nel 2015 lo sviluppo di fonti rinnovabili di energia
16.12 - Cuba continuerà nel prossimo anno 2015 lo sviluppo delle fonti di energia rinnovabili, soprattutto l'eolica, la fotovoltaica, la biomassa della canna e l’idraulica, ha indicato oggi il Ministro di Energia e Miniere, Alfredo López. "C'è un programma promosso dal Consiglio dei Ministri e per il 2015 abbiamo attività relative all'energia eolica e fotovoltaica, e in generale a tutte le energie rinnovabili", ha indicato López, che partecipa alle commissioni di lavoro del quarto periodo di sessioni dell’VIII legislatura dell'Assemblea Nazionale del Poder Popular.

Washington multa una banca tedesca per aver trattato con Cuba
16.12 - La seconda maggiore istituzione finanziaria tedesca, la Commerzbank, ha ricevuto una multa del Governo statunitense di mille milioni di dollari per aver realizzato operazioni con Cuba. Il quotidiano Financial Times ha aggiunto questo martedì che l'ente tedesco ha la sua sede principale a Frankfurt ed è la seconda per importanza del paese dopo la Deutsche Bank, che è la quinta banca più poderosa del mondo.

Cuba scarcera Alan Gross per ragioni umanitarie
17.12 - Il Presidente di Cuba, Raúl Castro, ha comunicato oggi la scarcerazione del contrattista statunitense Alan Gross per ragioni umanitarie. Durante un’apparizione speciale trasmessa dalla radio e dalla televisione, il Presidente ha reso nota la liberazione di Gross, che era detenuto a Cuba dal 2009 per aver violato le leggi vigenti.

Obama annuncia un cambiamento della politica verso Cuba
17.12 - Il Presidente statunitense, Barack Obama, ha annunciato oggi cambiamenti nella politica statunitense verso Cuba, che comprendono il ristabilimento delle relazioni diplomatiche e l’eliminazione della proibizione di viaggi degli statunitensi a Cuba. Tuttavia, sono ancora intatte misure chiave del blocco economico, commerciale e finanziario che la Casa Bianca mantiene contro Cuba da oltre 50 anni, benché abbia chiarito che la sua amministrazione accoglierà con favore un'azione del Congresso per ridurre o per eliminare queste sanzioni unilaterali.

I deputati cubani attenti alle osservazioni degli elettori
17.12 – L’attenzione alle osservazioni e alle preoccupazioni degli elettori, le risposte e le soluzioni e il controllo degli organismi dello Stato e del Governo occuperanno oggi le analisi delle 11 Commissioni Permanenti di lavoro del Parlamento cubano. In questa seconda giornata, prima del quarto periodo ordinario di sessioni dell’VIII Legislatura del prossimo venerdì, i deputati eserciteranno uno dei loro principali compiti riferiti all'attenzione delle preoccupazioni della popolazione e al funzionamento dei programmi di sviluppo integrale nelle varie regioni del paese.

Cuba riorganizzerà i suoi centri di scienza e di innovazione tecnologica
17.12 - Cuba riorganizzerà i suoi centri di scienza e di innovazione tecnologica affinché questo settore continui a dare il suo contributo allo sviluppo economico del paese con una maggiore efficienza, come pure garantire la preservazione del potenziale scientifico cubano. L'organizzazione della politica di scienza e innovazione cerca di proteggere i centri di ricerca e le risorse umane sviluppate dal paese, ha detto a Prensa Latina Elba Rosa Pérez, Ministro di Scienza, Tecnologia e Ambiente, durante un intervallo dei lavori nelle commissioni dell’VIII Legislatura dell'Assemblea Nazionale del Poder Popular (Parlamento).

Sottolineati la normalizzazione Cuba-Stati Uniti e il ritorno degli antiterroristi cubani
18.12 - L'annuncio di Cuba e Stati Uniti sulla normalizzazione delle loro relazioni e il ritorno a Cuba dei tre antiterroristi cubani detenuti ingiustamente dal 1998 in territorio nordamericano sono oggi in primo piano nel panorama nazionale. Ieri, a mezzogiorno, i presidenti cubano, Raúl Castro, e statunitense, Barack Obama, hanno fatto il primo passo per la normalizzazione e il ristabilimento dei legami bilaterali, caratterizzati da rotture e tensioni durante oltre mezzo secolo e dalla politica ostile della Casa Bianca verso Cuba.

Il Parlamento cubano conclude il lavoro in commissioni
18.12 - La terza e ultima giornata di lavoro delle 10 commissioni permanenti del Parlamento cubano starà rivolta oggi a rivedere, precisare e approvare i piani di lavoro per il prossimo anno. Detta analisi permetterà di verificare le attività dei deputati in relazione alle proposte della popolazione, come pure il piano di visite di controllo alle comunità, ai municipi, alle province e alle istituzioni dello Stato e del Governo, come stabilito dai loro mandati.

Papa Francesco soddisfatto dalle relazioni tra Cuba e gli Stati Uniti
18.12 - Il Papa Francesco ha espresso oggi la sua gioia per l'inizio della normalizzazione delle relazioni tra Cuba e Stati Uniti, un avvicinamento che ha avuto il Santo Padre come pezzo chiave durante i negoziati. Oggi siamo tutti molto contenti perché abbiamo visto come due popoli che si erano allontanati per anni, hanno compiuto un passo per avvicinarsi, ha detto il Papa argentino, davanti a 13 nuovi Ambasciatori presso il Vaticano, che avevano appena presentato le loro credenziali.

Il Parlamento cubano a favore dell'integrazione latinoamericana
19.12 – I parlamentari cubani hanno affermato oggi che l'integrazione regionale costituisce l'unica strada da seguire per ottenere società giuste, colte, solidali e partecipate. I legislatori hanno approvato una dichiarazione, letta da Yolanda Ferrer, presidentessa della Commissione delle Relazioni Internazionali e riferita al XIII Vertice dell'ALBA-TCP, che si è tenuto recentemente a La Habana.

Il Parlamento sostiene le decisioni del Governo cubano
19.12 - Il Parlamento cubano ha approvato oggi all'unanimità una dichiarazione di appoggio al discorso del Presidente Raúl Castro lo scorso 17 dicembre su decisioni prese per iniziare la normalizzazione delle relazioni con gli Stati Uniti. In tale occasione, il Presidente aveva informato, tra l’altro, sulla decisione degli Stati Uniti di liberare i tre combattenti antiterroristi cubani, e su quella di Cuba di liberare il contrattista statunitense, Alan Gross, con un gesto umanitario.

Il dibattito negli Stati Uniti sulle misure verso Cuba favorevole a Obama
19.12 - La decisione del Presidente Barack Obama di ristabilire le relazioni diplomatiche e commerciali con Cuba, hanno provocato diverse reazioni negli Stati Uniti, ma secondo gli esperti il bilancio è favorevole alle posizioni del Presidente. I segnali di sostegno a livello mondiale, dal Papa Francesco fino ai leader latinoamericani, asiatici ed europei, tendono a legittimare negli Stati Uniti le intenzioni del capo della Casa Bianca di eliminare le sanzioni unilaterali imposte a Cuba da oltre mezzo secolo.

Gli antiterroristi cubani si sono incontrati con Raúl Castro
22.12 - I Cinque antiterroristi cubani che sono stati ingiustamente detenuti negli Stati Uniti hanno avuto un incontro con il Presidente di Cuba, Raúl Castro, ha comunicato oggi il quotidiano Granma. Secondo la notizia, nel colloquio, avvenuto questo sabato dopo il termine delle sessioni del Parlamento, i Cinque sono stati accompagnati dai loro familiari, anche dall'Eroe della Repubblica di Cuba, Orlando Cardoso Villavicencio, e dal giovane Elián González e da suo papà Juan Miguel.

L’argomento Cuba sarà fonte di tensione nelle presidenziali del 2016 negli Stati Uniti
22.12 - La decisione del Presidente Barack Obama di ristabilire relazioni con Cuba ha creato un focolaio di tensione per la campagna elettorale in vista delle elezioni presidenziali del 2016, indica oggi il sito digitale Realclear Politics (RCP). Benché la politica estera in rare occasioni gioca un ruolo decisivo per il risultato della corsa alla Casa Bianca, il modo in cui i candidati rispondono su eventi di carattere internazionale ha un impatto significativo, aggiunge il testo, firmato dal giornalista Scott Conroy.

Aumenta l'interesse di aziende degli Stati Uniti per investire a Cuba
22.12 - Esperti dell'Istituto Peterson di Economia Internazionale, degli Stati Uniti, calcolano che le esportazioni di beni statunitensi a Cuba potrebbero raggiungere i 4.300 milioni di dollari all’anno, nel caso fossero ristabilite le relazioni commerciali tra le due nazioni. L'informazione, diffusa ieri nei mezzi di stampa del sud della Florida, evidenzia i benefici che provocherebbe un allentamento delle restrizioni commerciali e finanziarie annunciate recentemente dal Presidente Barack Obama.

La maggior parte delle persone negli Stati Uniti sostiene il riallacciamento delle relazioni con Cuba
23.12 - Il 64 % degli statunitensi sostiene la decisione del Presidente Barack Obama di ristabilire le relazioni diplomatiche con Cuba, ha mostrato un'inchiesta del quotidiano The Washington Post e della catena ABC pubblicata oggi. L'indagine indica che tra i seguaci del Partito Democratico il livello di sostegno sale al 77 %, a confronto del 49 % nel caso dei repubblicani.

Cuba amplia le nuove politiche nel sistema dell'abitazione
24.12 - Cuba prossimamente farà entrare in vigore cinque nuove politiche nel sistema dell'abitazione che modificano il passaggio di proprietà e il sussidio per lavori di costruzione, hanno comunicato le autorità di questo settore. Funzionari dei Ministeri della Costruzione, Finanze e Prezzi e Giustizia hanno spiegato in una conferenza stampa che una volta approvate dal Consiglio dei Ministri e dal Parlamento, le modifiche potranno essere messe in pratica quando saranno decretate le norme giuridiche che le riguardano e che renderanno più facile la loro applicazione.

La chiusura del carcere di Guantánamo, argomento centrale nell’agenda di Obama per il 2015
26.12 - Mentre trascorrono le giornate natalizie, l'eventuale chiusura del carcere nella base navale di Guantánamo, a Cuba, è uno delle principali sfide nell'agenda del Presidente statunitense, Barack Obama. Di fronte alla prospettiva da gennaio di un Congresso in opposizione in entrambe le camere e dopo l'annuncio di azioni concrete definite audaci in materia migratoria e di relazioni con Cuba, Obama ha lasciato sotto i riflettori - prima di recarsi alle Hawai con la sua famiglia - la polemica sul centro di detenzione situato in territorio cubano occupato contro la volontà del Governo di Cuba.

Cuba nel mirino delle agenzie turistiche statunitensi
29.12 - Il recente annuncio di iniziare un processo di normalizzazione delle relazioni tra gli Stati Uniti e Cuba genera un enorme interesse tra gli statunitensi desiderosi di visitare l'isola caraibica, secondo professionisti dell'industria turistica. Un articolo pubblicato dal quotidiano The Washington Post sottolinea opinioni di varie tour-operator, di fronte a un'eventuale flessibilizzazione delle autorizzazioni per recarsi a Cuba, secondo i recenti annunci fatti dal presidente Barack Obama.

Saranno raddoppiate le misure a Cuba per evitare gli incidenti stradali
30.12 - La Commissione Nazionale di Sicurezza Stradale di Cuba ha approvato un piano di misure per far diminuire il tasso di incidenti stradali, che quest’anno hanno causato 665 vittime mortali, 63 in più rispetto al 2013. Lo schema prevede l'applicazione con una maggiore severità di un gruppo di azioni contenute nella Legge 109 del Codice della Sicurezza Stradale.

Gli artisti cubani smascherano il contenuto politico di una presunta performance
30.12 - L'Unione degli Scrittori e Artisti di Cuba (UNEAC) ha respinto una presunta performance convocata oggi dalla creativa Tania Bruguera, definendola una provocazione politica. Il principale ente dell'arte cubana ha accusato la Bruguera di cercare un protagonismo di situazione con un progetto al margine di ogni istituzione, amplificato dai mezzi che si oppongono alla Rivoluzione.