italcuba.jpg (27434 byte)

Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Segreteria: Via Pietro Borsieri, 4  - 20159 MILANO - tel. 02-680862  
 www.italia-cuba.it
30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)amicuba@italia-cuba.it

Cuba l'Associazione i circoli dell'Associazione iscriviti all'Associazione in rete Informazione

cerca

Notizie da Prensa Latina Viaggi di conoscenza Campi di lavoro volontario Iniziative dei circoli Corsi di spagnolo e altro

 

antiterr.gif (3602 byte)
Libertà per i cinque

stop1.gif (1692 byte)
Lotta al Blocco
interventi e votazioni alle Nazioni Unite

Cuba contro il terrorismo





Associazione
Chi siamo
Organismi dirigenti nazionali
Lo statuto
I circoli
Documento Politico Conclusivo Congresso Parma 11.3.2018

I gemellaggi
Mostre
Viaggi di conoscenza

Cuba
I simboli
Popolazione
Geografia
Storia
Politica
Lotta al blocco U.S.A.
Il terrorismo degli U.S.A.
Discorsi di Fidel Castro
Personaggi di Cuba
Immagini di Cuba
Ambasciata di Cuba

Informazione
Notizie da Prensa Latina
Archivio "notizie da P.L."

Attualità
Granma diario
Granma Internacional
Juventud Rebelde
Trabajadores
Prensa Latina
CUBAnews
Agencia Informativa Nacional

CubaWeb
 

CUBA: UNA DESTINAZIONE DI PACE, SALUTE E SICUREZZA

Sino al 9 agosto di questo 2018 sono arrivati a Cuba tre milioni di visitatori internazionali e questo conferma che touroperator, agenzie di viaggi, linee aeree e turisti hanno fiducia a riconoscono l’Isola come una destinazione di pace, salute e sicurezza.
«Tutto questo nonostante le campagne indirizzate e organizzate dal Governo degli Stati Uniti per frenare il flusso dei visitatori statunitensi nel nostro paese», ha affermato il Ministro del Turismo di Cuba in un comunicato per la stampa.
Questi risultati si considerano come l’anticamera della prossima stagione invernale, quando si aspetta un numero superiore di visitatori di quello già raggiunto nello stesso periodo della tappa precedente.
Per l’apporto di visitatori all’Isola continuano a essere tra i primi il Canada e i mercati europei abituali (Francia, Germania, Regno Unito, Russia e Spagna), e per l’America Latina, Messico, Argentina e Chile.
I due milioni di visitatori internazionali erano stati totalizzati il 18 maggio scorso.
tratto da Granma Int. - GM - Foto: Miguel Febles Hernández

http://it.granma.cu/cuba/2018-08-10/cuba-una-destinazione-di-pace-salute-e-sicurezza