italcuba.jpg (27434 byte)

Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Segreteria: Via Pietro Borsieri, 4  - 20159 MILANO - tel. 02-680862  
 www.italia-cuba.it
30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)amicuba@italia-cuba.it

Cuba l'Associazione i circoli dell'Associazione iscriviti all'Associazione in rete Informazione

cerca

Notizie da Prensa Latina Viaggi di conoscenza Campi di lavoro volontario Iniziative dei circoli Corsi di spagnolo e altro

 

antiterr.gif (3602 byte)
Libertà per i cinque

stop1.gif (1692 byte)
Lotta al Blocco
interventi e votazioni alle Nazioni Unite

Cuba contro il terrorismo





Associazione
Chi siamo
Lo statuto
I circoli
I gemellaggi
Mostre
Viaggi di conoscenza

Cuba
I simboli
Popolazione
Geografia
Storia
Politica
Lotta al blocco U.S.A.
Il terrorismo degli U.S.A.
Discorsi di Fidel Castro
Personaggi di Cuba
Immagini di Cuba
Ambasciata di Cuba

Informazione
Notizie da Prensa Latina
Archivio "notizie da P.L."

Attualità
Granma diario
Granma Internacional
Juventud Rebelde
Trabajadores
Prensa Latina
CUBAnews
Agencia Informativa Nacional

CubaWeb
 

SI conclude in Giamaica la Conferenza dei Capi di Governo di CARICOM

Montego Bay, Giamaica, 6 luglio 2018 - La 39 Riunione Ordinaria della Conferenza dei Capi di Governo della Comunità dei Caraibi (Caricom) si conclude oggi qui dopo tre giorni di intense deliberazioni e di partecipazione record rispetto a riunioni analoghe.
Una delle principali attività di ieri è stata la visita del presidente cubano, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, che ha partecipato all'evento in qualità di invitato speciale, e ha effettuato un ampio programma di lavoro che ha compreso un incontro col primo ministro della Giamaica, Andrew Holness e un altro col suo omologo haitiano, Jovenel Moise.
Tra altre attività, il presidente di Cuba ha partecipato a un pranzo di lavoro con i leader caraibici presenti all'evento, dove ha avuto luogo un scambio di opinioni su argomenti chiave che riguardano tutta la regione caraibica.
Questo incontro che si è svolto fino ad oggi nel Centro Congressi di Montego Bay, è stato inaugurato mercoledì sera dal primo ministro Holness, che ha assunto così ufficialmente la presidenza pro tempore dell'organizzazione per sei mesi.
Dando il benvenuto ai partecipanti alla cerimonia, Holness ha sottolineato l'importanza di questa entità, che raggruppa 15 nazioni dell'area come membri a pieno titolo e cinque associati, e ha delineato i compiti più complessi che i suoi leader affronteranno nei prossimi anni.
Per questo venerdì, benché secondo i dirigenti del centro stampa ci possano essere cambiamenti dell’ultima ora, i dignitari hanno in previsione di tenere una riunione a porte chiuse, per poi tenere un incontro con il presidente del Cile, Sebastián Piñera, con il quale avranno poco dopo anche un pranzo di lavoro dopo le ore 13:00.
Successivamente, i capi di Governo parteciperanno alla terza e ultima sessione plenaria senza la presenza dei media, nel Centro Congressi, e alla fine del pomeriggio ci sarà una conferenza stampa con alcuni degli alti funzionari che hanno partecipato a questa Conferenza.
Dopo queste attività, questa sera avrà luogo un ricevimento ufficiale notte in uno degli hotel più importanti della città.
Secondo l'agenda iniziale dell'evento, per domani era prevista una colazione di lavoro di alcuni dei Ministri degli Esteri presenti a questa 39° Riunione della Conferenza di Caricom con il Sottosegretario di Stato nordamericano, John Sullivan, la seconda figura per importanza nella gerarchia della diplomazia nordamericana, il cui capo è Mike Pompeo.
Tuttavia, fonti relazionate con l'organizzazione dell'evento hanno confermato a Prensa Latina che Sullivan ha annullato questa riunione appena alcuni giorni fa, senza che ci fosse un'apparente ragione di qualche importanza per farlo.
Gli esperti hanno segnalato a questa agenzia che la cancellazione dell'incontro da parte di Sullivan è dovuta alla "mancanza di entusiasmo" di molti dei cancellieri per partecipare a una riunione con l'alto funzionario statunitense, tenendo conto delle recenti contraddizioni delle nazioni dell'area con l'amministrazione del presidente Donald Trump, in particolare su temi di immigrazione e di politiche doganali.
Autore: Roberto García Hernández, inviato speciale

Traduzione: Redazione di El Moncada/Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

http://www.prensa-latina.cu/index.php?o=rn&id=193028&SEO=concluye-en-jamaica-confrencia-de-jefes-de-gobierno-de-caricom