italcuba.jpg (27434 byte)

Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Segreteria: Via Pietro Borsieri, 4  - 20159 MILANO - tel. 02-680862  
 www.italia-cuba.it
30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)amicuba@italia-cuba.it

Cuba l'Associazione i circoli dell'Associazione iscriviti all'Associazione in rete Informazione

cerca

Notizie da Prensa Latina Viaggi di conoscenza Campi di lavoro volontario Iniziative dei circoli Corsi di spagnolo e altro

 

antiterr.gif (3602 byte)
Libertà per i cinque

stop1.gif (1692 byte)
Lotta al Blocco
interventi e votazioni alle Nazioni Unite

Cuba contro il terrorismo





Associazione
Chi siamo
Lo statuto
I circoli
I gemellaggi
Mostre
Viaggi di conoscenza

Cuba
I simboli
Popolazione
Geografia
Storia
Politica
Lotta al blocco U.S.A.
Il terrorismo degli U.S.A.
Discorsi di Fidel Castro
Personaggi di Cuba
Immagini di Cuba
Ambasciata di Cuba

Informazione
Notizie da Prensa Latina
Archivio "notizie da P.L."

Attualità
Granma diario
Granma Internacional
Juventud Rebelde
Trabajadores
Prensa Latina
CUBAnews
Agencia Informativa Nacional

CubaWeb
 

A Raúl e a Machado Il Premio Alma Máter

8 luglio 2018 - Come evidenza dell’impegno degli studenti universitari cubani con la generazione storica della Rivoluzione, la Federazione Studentesca Universitaria ha consegnato al Generale dell’Esercito Raúl Castro Ruz, Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba, e a José Ramón Machado Ventura, Secondo Segretario, il Premio Alma Máter, massimo riconoscimento assegnato dall’organizzazione, I due dirigenti del Partito e il Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri Miguel Díaz-Canel Bermúdez, hanno partecipato come Delegati d’Onore alla sessione finale del IX Congresso della Federazione Studentesca Universitaria ( FEU) che si è svolto nel Palazzo delle Convenzioni e che ha coinciso con il 63º anniversario della partenza di Fidel per l’esilio in Messico.
Consegnando il Premio Alma Máter, Raúl Alejandro Palmero, presidente nazionale della FEU, ha elogiato in José Ramón Machado Ventura «Il suo costante antimperialismo, dalla sua formazione come studente di Medicina, la modestia, la semplicità e il sacrificio di tanti anni, il suo affetto verso la gioventù e il suo costante esempio. Tutto questo lo rende meritevole di questo premio», ha dichiarato.
Con lo stesso affetto è stato consegnato il Premio Alma Máter al Generale dell’Esercito Raúl Castro Ruz: «Uno dei membri della nostra FEU più amati, per la sua partecipazione dalla lotta universitaria, per inculcarci con l’esempio l’ispirazione, per trasformarci nell’alveare che siamo oggi in difesa del Socialismo, per la sua tempra, il coraggio e la serenità», ha dichiarato Palmero.
Altri motivi che li hanno resi meritevoli dell’alto riconoscimento sono «la ferma convinzione che possiamo vincere nei momenti più difficili, l’essere guida e paradigma per le nuove generazioni senza perdere mai il sorriso né lo spirito giovanile, per la loro modestia e il disinteresse, l’altruismo, la loro fiducia e l’amore verso la gioventù e per essere soprattutto i più fidelisti di tutti i cubani», ha sottolineato il Presidente Nazionale della Federazione.
José Ramón Machado Ventura ha ringraziato per questo premio che non si aspettava ma che: «Realmente riceviamo ringraziando di cuore! Ascoltandovi - ha detto - voi , rappresentanti di un quarto di milione di studenti del paese, mi rendo conto di quanto poco somiglia la realtà di oggi a quei tempi, nei quali ero appena uno dei 15.000 studenti universitari in tutta Cuba. Con il trionfo della Rivoluzione per la prima volta i giovani sono stati considerati. Oso dire che in pochi luoghi gli studenti si riuniscono con compiacenza e appoggio per riflettere e cercare soluzioni dalla base sino all’incontro nazionale», ha commentato.
Machado ha aggiunto che le circa 10.000 proposte raccolte negli ultimi mesi sono motivo d’orgoglio per la serietà, la responsabilità e l’impegno.
«Non poteva essere altrimenti dato che questa Rivoluzione, che è cominciata il 10 ottobre del 1868, è stata condotta da un’avanguardia di giovani martiani e patrioti, come quelli qui presenti», ha detto.
Il Secondo Segretario del Partito ha assicurato che i giovani continuatori dell’epopea hanno dimostrato la vigenza di Fidel e sono fedeli al suo pensiero, essenza stessa della FEU.
Poi ha riconosciuto i molti progetti di cui si occupa l’organizzazione con entusiasmo, che vanno al di là dei muri dei loro centri docenti, come nel caso di Educando per amore.
«A pochi giorni dalla commemorazione del 65º anniversario degli assalti alle caserme Moncada e Carlos Manuel de Céspedes, il prossimo 26 di luglio, ci sentiamo orgogliosi degli studenti che abbiamo, della loro capacità di essere utili, dello spirito antimperialista che li accompagna», ha concluso.
Autore: Alejandra García - Foto: Estudio Revolución

http://it.granma.cu/cuba/2018-07-09/a-raul-e-a-machado-il-premio-alma-mater