italcuba.jpg (27434 byte)

Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Segreteria: Via Pietro Borsieri, 4  - 20159 MILANO - tel. 02-680862  
 www.italia-cuba.it
30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)amicuba@italia-cuba.it

Cuba l'Associazione i circoli dell'Associazione iscriviti all'Associazione in rete Informazione

cerca

Notizie da Prensa Latina Viaggi di conoscenza Campi di lavoro volontario Iniziative dei circoli Corsi di spagnolo e altro

 

antiterr.gif (3602 byte)
Libertà per i cinque

stop1.gif (1692 byte)
Lotta al Blocco
interventi e votazioni alle Nazioni Unite

Cuba contro il terrorismo





Associazione
Chi siamo
Lo statuto
I circoli
I gemellaggi
Mostre
Viaggi di conoscenza

Cuba
I simboli
Popolazione
Geografia
Storia
Politica
Lotta al blocco U.S.A.
Il terrorismo degli U.S.A.
Discorsi di Fidel Castro
Personaggi di Cuba
Immagini di Cuba
Ambasciata di Cuba

Informazione
Notizie da Prensa Latina
Archivio "notizie da P.L."

Attualità
Granma diario
Granma Internacional
Juventud Rebelde
Trabajadores
Prensa Latina
CUBAnews
Agencia Informativa Nacional

CubaWeb
 

LA GIOVENTÙ, RESPONSABILE DELLA CONTINUITÀ

La Habana, #Cuba - José Martí aveva diciassette anni quando gli misero i ceppi e le catene. Mella stava per compiere ventisei anni quando donò la sua appassionante vita per la Rivoluzione. Ventisette anni aveva Fidel quando si lanciò a conquistare il cielo con l’assalto a Santiago de Cuba…. Nella breve storia nazionale, non c'è stato momento nel quale la gioventù non abbia partecipato in modo attivo.
Oggi, con una società ogni giorno diversa, tocca a loro far andare avanti un progetto che ha al centro il senso del bene comune, della generosità verso il prossimo. Per questo, la Cuba attuale, che è sopravvissuta a immensi sacrifici collettivi, deve essere pensata per il domani con i giovani di oggi, portatori del germe della trasformazione rivoluzionaria richiesta da Fidel.
IL COMPITO DI OGGI
Celebrare gli anniversari, il 56° dell'Unione di Giovani Comunisti e il 57° dell'Organizzazione dei Pioneros José Martí non significa il paragone meccanico tra epoche e contesti differenti, perché la responsabilità storica della gioventù è trovare e promuovere i compiti prioritari del suo tempo
Se prima ci sono stati la lotta contro i banditi o il lavoro agricolo a Camagüey, o i tremendi compiti da shock nella costruzione o la battaglia per il ritorno di Elián, la priorità di ora è continuare la modernizzazione della società.
Continuare ad applicare i valori intrinseci al nostro progetto sociopolitico, è il compito di una generazione che deve avere presenza quotidiana molto maggiore in quanto è responsabile della continuità storica della Rivoluzione.

Traduzione: Redazione di El Moncada/Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

http://www.radioreloj.cu/es/comentarios/la-juventud-responsable-la-continuidad/