italcuba.jpg (27434 byte)

Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Segreteria: Via Pietro Borsieri, 4  - 20159 MILANO - tel. 02-680862  
 www.italia-cuba.it
30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)amicuba@tiscali.it 

Cuba l'Associazione i circoli dell'Associazione iscriviti all'Associazione in rete Informazione

cerca

Notizie da Prensa Latina Viaggi di conoscenza Campi di lavoro volontario Iniziative dei circoli Corsi di spagnolo e altro

 

antiterr.gif (3602 byte)
Libertà per i cinque

stop1.gif (1692 byte)
Lotta al Blocco
interventi e votazioni alle Nazioni Unite

Cuba contro il terrorismo





Associazione
Chi siamo
Lo statuto
I circoli
I gemellaggi
Mostre
Viaggi di conoscenza

Cuba
I simboli
Popolazione
Geografia
Storia
Politica
Lotta al blocco U.S.A.
Il terrorismo degli U.S.A.
Discorsi di Fidel Castro
Personaggi di Cuba
Immagini di Cuba
Ambasciata di Cuba

Informazione
Notizie da Prensa Latina
Archivio "notizie da P.L."

Attualità
Granma diario
Granma Internacional
Juventud Rebelde
Trabajadores
Prensa Latina
CUBAnews
Agencia Informativa Nacional

CubaWeb
 

DICHIARAZIONE DEL MINISTERO DELLE RELAZIONI ESTERE DI CUBA SUL RICONOSCIMENTO DEGLI STATI UNITI DELLA CITTÀ DI GERUSALEMME COME CAPITALE DI ISRAELE

Il Ministero delle Relazioni Estere della Repubblica di Cuba esprime la sua più profonda preoccupazione e il suo rifiuto per la dichiarazione unilaterale da parte del Presidente degli Stati Uniti della città di Gerusalemme come capitale di Israele, cosa che costituisce una grave e flagrante violazione della Carta dell'ONU, del Diritto Internazionale e delle risoluzioni pertinenti delle Nazioni Unite.
Questa intenzione del Governo degli Stati Uniti di modificare lo status storico di Gerusalemme viola gli interessi legittimi del popolo palestinese e delle nazioni arabe e islamiche, provocherà gravi conseguenze per la stabilità e la sicurezza in Medio Oriente, aumenterà ulteriormente le tensioni in questa regione e impedirà qualunque sforzo volto a riprendere i colloqui di pace tra israeliane e palestinesi.
Cuba chiama il Consiglio di Sicurezza ad adempiere alle responsabilità assegnategli dalla Carta dell'ONU nel mantenimento della pace e della sicurezza internazionali, ad adottare le decisioni necessarie e ad esigere da Israele la fine immediata dell'occupazione dei territori palestinesi e delle politiche aggressive e pratiche colonizzatrici, nonché rispetto delle risoluzioni adottate da tale organismo sulla situazione in Medio Oriente, compresa la questione palestinese.
Il Ministero delle Relazioni Estere ratifica che Cuba continuerà a sostenere una soluzione completa, giusta e duratura del conflitto israelo-palestinese, basato su una soluzione a due Stati che permetta ai palestinesi il diritto alla libera determinazione e ad avere uno Stato indipendente e sovrano, con la sua capitale a Gerusalemme Orientale e i confini precedenti al 1967.
6 dicembre 2017
(Cubaminrex)

Traduzione: Redazione di El Moncada

http://www.minrex.gob.cu/es/declaracion-del-ministerio-de-relaciones-exteriores-de-cuba-sobre-el-reconocimiento-por-estados