italcuba.jpg (27434 byte)

Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Segreteria: Via Pietro Borsieri, 4  - 20159 MILANO - tel. 02-680862  
 www.italia-cuba.it
30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)amicuba@italia-cuba.it

Cuba l'Associazione i circoli dell'Associazione iscriviti all'Associazione in rete Informazione

cerca

Notizie da Prensa Latina Viaggi di conoscenza Campi di lavoro volontario Iniziative dei circoli Corsi di spagnolo e altro

 

antiterr.gif (3602 byte)
Libertà per i cinque

stop1.gif (1692 byte)
Lotta al Blocco
interventi e votazioni alle Nazioni Unite

Cuba contro il terrorismo





Associazione
Chi siamo
Organismi dirigenti nazionali
Lo statuto
I circoli
Iniziative dei circoli
Documento Politico Conclusivo Congresso Parma 11.3.2018

I gemellaggi
Mostre
Viaggi di conoscenza

Cuba
I simboli
Costituzione 2019

Popolazione
Geografia
Storia
Politica
Lotta al blocco U.S.A.
Il terrorismo degli U.S.A.
Discorsi di Fidel Castro
Personaggi di Cuba
Immagini di Cuba
Ambasciata di Cuba

Informazione
Notizie da Prensa Latina
Archivio "notizie da P.L."

Attualità
Granma diario
Granma Internacional
Juventud Rebelde
Trabajadores
Prensa Latina
CUBAnews
Agencia Informativa Nacional

CubaWeb
 

Cuba convoca a una mobilitazione per la pace e contro un intervento imperialista in America Latina

Il Governo Rivoluzionario ribadisce la sua ferma e invariabile solidarietà con il Presidente Costituzionale Nicolás Maduro Moros, con la Rivoluzione Bolivariana e Chavista e con l'unione civico-militare del suo popolo, e invita tutti i popoli e i governi del mondo a difendere la pace
Il Ministro delle Relazioni Estere della Repubblica di Cuba, Bruno Rodríguez Parrilla, ha fatto appello martedì, in una conferenza stampa, affinché le Nazioni Unite (ONU) sostengano la sovranità del popolo venezuelano e non permettano per nessun motivo l'intromissione negli affari interni di quella nazione, così come la violazione del Diritto Internazionale.
"Meno di un quarto degli stati riconosciuti dall'ONU si immischiano negli affari interni del Venezuela. Bisogna separare la propaganda dalla realtà ", ha affermato il Cancelliere.
Misure unilaterali, e quindi illegali, sono applicate contro la fraterna Repubblica Bolivariana del Venezuela. Inoltre, è in corso una grande campagna di comunicazione e politica; sono generalmente il preludio di azioni di maggiore importanza da parte del governo nordamericano, ha spiegato Bruno Rodríguez.
Cuba convoca a una mobilitazione per la pace, contro un intervento dell'impero in America Latina, contro la guerra, al di là delle differenze politiche o ideologiche. "In queste circostanze si può solo essere a favore della pace o della guerra", ha detto il Cancelliere.
"Trump ha detto che il socialismo promette l'unità, ma provoca odio e divisione. Straordinario cinismo, straordinaria ipocrisia. È il rappresentante di un governo amorale ", ha detto Rodríguez.
Il Ministro delle Relazioni Estere ha impugnato l'intimidazione di Donald Trump davanti a coloro che "hanno deciso di costruire" la base delle nazioni in modo indipendente e socialista.
«Il presidente Donald Trump si sbaglia, il futuro di Cuba è qui. Con ulteriori misure di blocco o senza di esse, il futuro di Cuba lo decidiamo le cubane e i cubani ", ha detto Rodríguez Parrilla.
"Costruiamo il nostro cammino e ci prepariamo a un grande trionfo nei prossimi giorni. Abbiamo scritto tutti insieme questa nuova Costituzione e voteremo per essa il 24 febbraio ", ha ribadito.
Il Governo Rivoluzionario della Repubblica di Cuba aveva denunciato, in una Dichiarazione rilasciata di recente, l'escalation di pressioni e di azioni da parte del governo degli Stati Uniti per preparare un'avventura militare mascherata da "intervento umanitario" nella Repubblica Bolivariana del Venezuela, e ha chiamato la comunità internazionale mobilitarsi per impedire che venga realizzata.
È essenziale ricordare che comportamenti simili e pretesti simili sono stati adottati dagli Stati Uniti nel preludio delle guerre scatenate contro la Jugoslavia, l'Iraq e la Libia, al prezzo di immense perdite di vite umane e di enormi sofferenze.
Aggiunge che il governo degli Stati Uniti sta cercando di eliminare il principale ostacolo che la Rivoluzione Bolivariana e Chavista rappresenta all'esercizio del dominio imperialista sulla "Nuestra América" e alla sottrazione al popolo venezuelano della prima riserva petrolifera certificata al mondo e di altre grandi riserve strategiche e risorse naturali
"Si decide oggi in Venezuela la sovranità e la dignità dell'America Latina e dei Caraibi e dei popoli del Sud. Si decide anche la sopravvivenza delle norme del " e della Carta delle Nazioni Unite. Si definisce se la legittimità di un governo emana dalla volontà espressa e sovrana del suo popolo o dal riconoscimento di potenze straniere", si afferma nel testo.
Il Governo Rivoluzionario – si afferma nel documento - ribadisce la sua ferma ed immutabile solidarietà con il Presidente Costituzionale Nicolás Maduro Moros, con la Rivoluzione Bolivariana e Chavista e con l'unione civico-militare del suo popolo, e fa appello a tutti i popoli e i governi del mondo a difendere la pace.

Traduzione: mac
http://www.granma.cu/cuba/2019-02-19/cuba-convoca-a-una-movilizacion-por-la-paz-y-contra-una-intervencion-imperialista-en-america-latina-19-02-2019-22-02-27