italcuba.jpg (27434 byte)

Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Segreteria: Via Pietro Borsieri, 4  - 20159 MILANO - tel. 02-680862  
 www.italia-cuba.it
30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)amicuba@italia-cuba.it

Cuba l'Associazione i circoli dell'Associazione iscriviti all'Associazione in rete Informazione

cerca

Notizie da Prensa Latina Viaggi di conoscenza Campi di lavoro volontario Iniziative dei circoli Corsi di spagnolo e altro

 

antiterr.gif (3602 byte)
Libertà per i cinque

stop1.gif (1692 byte)
Lotta al Blocco
interventi e votazioni alle Nazioni Unite

Cuba contro il terrorismo





Associazione
Chi siamo
Organismi dirigenti nazionali
Lo statuto
I circoli
Iniziative dei circoli
Documento Politico Conclusivo Congresso Parma 11.3.2018

I gemellaggi
Mostre
Viaggi di conoscenza

Cuba
I simboli
Popolazione
Geografia
Storia
Politica
Lotta al blocco U.S.A.
Il terrorismo degli U.S.A.
Discorsi di Fidel Castro
Personaggi di Cuba
Immagini di Cuba
Ambasciata di Cuba

Informazione
Notizie da Prensa Latina
Archivio "notizie da P.L."

Attualità
Granma diario
Granma Internacional
Juventud Rebelde
Trabajadores
Prensa Latina
CUBAnews
Agencia Informativa Nacional

CubaWeb
 

Le Parrandas della regione centrale di Cuba sono state dichiarate Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità

28 novembre 2018 - Le Parrandas della Regione Centrale di Cuba sono state dichiarate Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità, nella 13ª Sessione del Comitato del Patrimonio Immateriale della UNESCO, riunito in questi giorni e sino al 1º dicembre nelle Isole Mauritius.
La notizia è stata data a Granma da Rafael Lara, Metodologo Nazionale della Cultura Popolare Tradizionale del Consiglio Nazionale delle Case della Cultura e vicepresidente della Commissione Nazionale del Patrimonio Culturale Immateriale (MINCULT), che ha riferito che questo Comitato ha ricevuto 40 proposte da esaminare per la possibile iscrizione nella Lista Rappresentativa del Patrimonio Culturale Immateriale della UNESCO, tra le quali sono stati scelti con le Parrandas altri fenomeni culturali come vincitori.
La proposta delle Parrandas della Regione Centrale di Cuba è stata consegnata alla UNESCO nel marzo di quest’anno da parte della Commissione Nazionale di Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale del Ministero di Cultura.
«Dal 2016 sono stati organizzati seminari di sensibilizzazione con la partecipazione dei "parranderos" delle 18 comunità "parrandili" esistenti; accompagnati da esperti e dalla comunità accademica per facilitare il processo», ha spiegato Lara a Granma.
Sulle Parrandas della Regione Centrale, ha aggiunto Lara, «siamo tutti convinti che si tratta di un fenomeno nettamente popolare e radicato, riconosciuto da diverse comunità, e costituisce una necessità vitale di tipo familiare, vicinale, sociale e comunitaria per ognuno dei suoi abitanti ed è un’espressione del Patrimonio Culturale Vivo autentico; solo di Cuba, che non troviamo altrove nel mondo; è unico anche per la sua chiarezza e per il suo dinamismo, per la sua diversità tematica e etno-demografica, per i mestieri e gli elementi d’identità, per i suoi valori aggiunti, per facilitare il senso di continuità nelle nuove generazioni, per il suo senso di collettività e inclusione, per la resistenza e durata per quasi 200 anni e per l’impegno di mantenere viva una tradizione.
(tratto da GM – Granma Int. - Autore: Madeleine Sautié Rodríguez – Foto: Ismael Francisco. Granma e Oscar Alfonso)

http://it.granma.cu/cultura/2018-11-29/le-parrandas-della-regione-centrale-di-cuba-sono-state-dichiarate-patrimonio-culturale-immateriale-dellumanita