italcuba.jpg (27434 byte)

Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Segreteria: Via Pietro Borsieri, 4  - 20159 MILANO - tel. 02-680862  
 www.italia-cuba.it
30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)amicuba@italia-cuba.it

Cuba l'Associazione i circoli dell'Associazione iscriviti all'Associazione in rete Informazione

cerca

Notizie da Prensa Latina Viaggi di conoscenza Campi di lavoro volontario Iniziative dei circoli Corsi di spagnolo e altro

 

antiterr.gif (3602 byte)
Libertà per i cinque

stop1.gif (1692 byte)
Lotta al Blocco
interventi e votazioni alle Nazioni Unite

Cuba contro il terrorismo





Associazione
Chi siamo
Organismi dirigenti nazionali
Lo statuto
I circoli
Iniziative dei circoli
Documento Politico Conclusivo Congresso Parma 11.3.2018

I gemellaggi
Mostre
Viaggi di conoscenza

Cuba
I simboli
Popolazione
Geografia
Storia
Politica
Lotta al blocco U.S.A.
Il terrorismo degli U.S.A.
Discorsi di Fidel Castro
Personaggi di Cuba
Immagini di Cuba
Ambasciata di Cuba

Informazione
Notizie da Prensa Latina
Archivio "notizie da P.L."

Attualità
Granma diario
Granma Internacional
Juventud Rebelde
Trabajadores
Prensa Latina
CUBAnews
Agencia Informativa Nacional

CubaWeb
 

L’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba è orgogliosa di aver contribuito con le sue campagne alla liberazione dei Cinque eroi cubani.
Cuba ricorda il ritorno dei Cinque quattro anni fa

La Habana, 17 dicembre 2018 - Cuba ricorda oggi il ritorno, il 17 dicembre 2014, dei cinque combattenti antiterroristi imprigionati ingiustamente nelle carceri degli Stati Uniti, come aveva predetto il leader Fidel Castro quando disse in un discorso memorabile: ¡Volverán!.
In una tribuna aperta della Rivoluzione, effettuata il 23 giugno 2001, nel municipio Cotorro, di La Habana, Fidel Castro pronunciò la frase allegorica che si è concretizzata dopo di più di 10 anni di una grande campagna di solidarietà dentro e fuori dell'isola per la causa di I Cinque, come sono conosciuti a livello internazionale.
Fernando e René González, due dei combattenti antiterroristi, sono riusciti a ritornare in Patria rispettivamente in febbraio e marzo del 2014, mentre la liberazione di Gerardo Hernández, Ramón Labañino e Antonio Guerrero è avvenuta il 17 di dicembre di quell'anno grazie un accordo umanitario raggiunto tra i governi degli Stati Uniti e Cuba.
La comunità internazionale è venuta a conoscenza di tale decisione quel giorno dopo l'annuncio simultaneo degli allora presidentidi Cuba, Raúl Castro, e degli Stati Uniti, Barack Obama, in comunicati in cui esponevano anche il ristabilimento delle relazioni diplomatiche tra le due nazioni.
Durante i loro anni di reclusione negli Stati Uniti, condannati ad ingiuste e smisurate pene in giudizi manipolati, i prigionieri politici cubani hanno subito numerose violazioni dei diritti umani.
L'impedimento delle visite delle madri, delle mogli e dei figli; le dure punizioni; e i confinamento solitario in celle di punizione per lunghi periodi di tempo senza avere commesso alcuna mancanza alcuna, non sono riusciti a rompere la sua integrità psichica e fisica.
L'ingiustizia che circondava questo caso ha provocato indignazione e ha anche generato una grande ondata di sostegno internazionale, guidata da una massiccia campagna iniziata a Cuba per chiedere il ritorno dei propri figli.
L'ostinazione del governo statunitense di mantenere in prigione a questi uomini innocenti mentre assassini confessi come Luis Posada Carriles passeggiavano per le strade di quel paese, ha anche dimostrato la doppia morale di Washington riguardo al terrorismo.
Nel 2014 i Cinque hanno ricevuto il Premio Annuale per i diritti umani di Globale Exchange, nella categoria di Premio Selezionato dalla Gente.
Attualmente continuano a lottare per il loro paese, ma questa volta a Cuba, in settori per promuovere lo sviluppo della nazione o in aree necessarie per promuovere la divulgazione della realtà dell'isola di fronte alle forti campagne contro il suo processo rivoluzionario.
Foto: Ismael Francisco/Cubadebate – Traduzione: mac
https://www.prensa-latina.cu/index.php?o=rn&id=237612&SEO=recuerda-cuba-regreso-de-los-cinco-hace-cuatro-anos